Nuovo look, solito Ibra

Bayern Monaco-Milan è finita con la vittoria dei bavaresi (6-4) ai calci di rigore, ma i rossoneri hanno fatto vedere un Ibrahimovic già in forma, nonostante abbia iniziato la preparazione 7 giorni dopo la maggior parte degli altri compagni di squadra.

Il rendimento dello svedese infatti ha colto tutti (o quasi) di sorpresa. Il goal è arrivato dopo appena 4 minuti di gioco ma per tutto il primo tempo ha regalato magie e tocchi preziosi tra cui anche una bella palla gol a Cassano, il cui tiro è stato però parato dal portiere Neuer. Soprattutto nel primo tempo il gioco lo ha fatto il Bayer Monaco, per questo la presenza di Ibra è stata ancora più determinante vista la grande quantità di palloni lanciata dalla difesa a scavalcare il centrocampo. Sempre presente lo svedese da solo ha messo paura a tutta la retroguardia tedesca.

LEGGI ANCHE:  Il medico dello sport attacca: "5mila persone a San Siro? Scelta fuori luogo"

Oggi pomeriggio, ci sarà la sfida per il 3° posto per l’Audi Cup, che vedrà impegnato il Milan, con l’ex squadra di Pato, in cui ha militato fino all’Estate 2007, ovvero l’Internacional. La finale invece sarà disputata tra il Bayern Monaco e il Barcellona.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy