Taiwo-Milan, divorzio imminente?

Potrebbe essere finita ancora prima, o quasi, di incominciare l’esperienza in rossonero di Taye Taiwo. Proprio così, nelle ultime ore si è parlato con insistenza di un suo ritorno in Francia, addirittura già a  gennaio. Il terzino francese non ha convinto Allegri e non sembra avere futuro nel Milan.

Male in precampionato e in evidente difficoltà contro il Cesena, prestazioni al di sotto delle aspettative. Speranze che si sono rivelate delle certezze ma in negativo, Taiwo rappresenta un giocatore mediocre e purtroppo sopravvalutato dalla dirigenza. Ma con delle attenuanti, perchè il giovane terzino ha giocato poco, subendo anche un infortunio a ridosso dell’inizio della Serie A. Punti a suo favore che, però, non bastano. Ma una seconda chance la meriterebbe.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, annuncio a sorpresa: "Forse andrà al Milan!"

Parlare di cessione già adesso sembra francamente affrettato ed ingiusto, serve del tempo ad un giocatore nuovo che arriva da un altro paese e soprattutto da un campionato diverso. Merita ancora considerazione e rispetto, sul campo. E poi eventualmente, magari in estate, si deciderà sul da farsi.