Binho super, con Thiago non si passa

Binho super, con Thiago non si passa


Abbiati 6 – Pomeriggio relativamente tranquillo per il nostro portiere. Nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa risponde comunque presente e dimostra di essere in una fase di netto rilancio sia fisico, che psicologico.

Abate 6 – Nel giorno della meritatissima chiamata di Cesare Prandelli Ignazio gioca una partita di copertura solida e intelligente, sacrificando però forse un po’ troppo la fase offensiva che tanto ce lo ha fatto apprezzare. Ingenua l’ammonizione per proteste arrivata al minuto 25 della ripresa.

Thiago Silva 7 – Il fenomeno brasiliano non smette mai di stupire: in un pomeriggio soltanto apparentemente tranquillo si dimostra più che mai attento, concentrato e sfodera l’ennesima prestazione di classe abbinata a grande sostanza. L’attacco del Catania appare inerme e tratti frustrato di fronte a tanta sicurezza.

Bonera 6 – Nei primi 45 minuti gioca un’onesta partita in marcatura. Peccato per l’ingiusta ammonizione comminatagli al minuto 46 e per la botta in testa che gli costa la sostituzione nell’intervallo.

Dal 1 st Yepes 6 – Al fianco del gigante Thiago Silva gioca un match ordinato ed equilibrato.

Zambrotta 6,5 – Dopo una partenza un po’ difficile, ecco che Zambro ci offre finalmente una prova di buon livello sulla fascia sinistra, culminata con il goal del 4-0 arrivato dopo più di 3 anni di astinenza.

Seedorf 6,5 – Il Professore ci offre una prova positiva e soddisfacente soprattutto in fase offensiva: dopo aver sfiorato il goal in un paio di occasioni, esercita una pressione decisiva sul Lodi in occasione dell’autogol del 3-0.

Dal 34 st Antonini sv

Ambrosini 6 – Partita altalenante e un po’ disordinata per il nostro Capitano, costretto a limitarsi in foga agonistica in seguito all’ammonizione presa dopo soli 9 minuti. Nel secondo tempo, però, sfodera una grinta da leone e arriva ampiamente alla sufficienza.

Aquilani 6,5 – Alberto sta diventando una delle realtà più positive e sorprendenti per questo Milan: gioca con coraggio in fase di copertura, fa girare palla in scioltezza e diventa un punto di riferimento costante per la manovra d’attacco rossonera. Sua la punizione che porta alla quarta rete di Zambrotta.

Emanuelson 5,5 – Nell’insieme non lascia un’impressione negativa, però ancora una volta palesa alcuni dei suoi difetti più grandi: poca concretezza nel gestire anche palloni facili, incapacità nel proporsi con continuità. Quando riuscirà ad essere meno evanescente e più propositivo avrà davvero tanto da offrire sul piano tecnico a questa squadra.

Ibrahimovic 7 – Non c’è niente da fare, Ibra non tradisce davvero mai: I suoi lampi di classe cristallina sono manna dal cielo per la squadra. Calcia di potenza, seppur in modo un po’ prevedibile il rigore che sblocca il match dopo 7 minuti, regalo un assist al bacio in occasione del terzo goal. Per il resto corre parecchio, anche senza palla, svariando su tutto il fronte offensivo. Unica nota di rimprovero: quell’ammonizione nei minuti di recupero, sul punteggio di 4-0 poteva proprio evitarla.

Robinho 7,5 – Che piacere rivederti a questi livelli, caro Binho! Il brasiliano è ispiratissimo e si vede sin dalle battute iniziali: sua l’azione che porta al fallo da rigore poi trasformato da Ibra, sua la magia con cui irride Bellusci e chiude la pratica dopo soltanto mezz’ora. Quando è così ispirato è una costante spina nel fianco per la difesa avversaria.

Dal 34 st Inzaghi sv – Sfiora il goal dopo 5 minuti.

Allegri 6 – Max riesce a tenere unita e concentrata la squadra anche in momenti in cui il ritorno del Catania sembrava possibile, soprattutto a centrocampo. Un’unica tirata d’orecchi: El Shaarawy, sul 4-0, meritava l’ingresso in campo.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl