Dal Brasile, Braida ha scelto Paulinho!

Ariedo Braida ha deciso. Paulinho, centrocampista classe 1988, in forza al Corinthians, è da Milan. Galliani, a breve, inizierà a trattare. Il club carioca, dal momento che il ragazzo è in orbita Nazionale, chiede una cifra oscillante tra i 7 e gli 8 milioni. Il nostro astuto amministratore delegato potrebbe però convincere Andres Sanchèz, presidente del Corinthians, ad accontentarsi di una cifra leggermente inferiore. In ogni caso, il gioco vale la candela. Il ragazzo, infatti, ben promette.

Paulinho, 181 cm per 73 kg, è un giocatore molto duttile, in grado di ricoprire qualsiasi zona del centrocampo. Nonostante ciò, la posizione dal ragazzo prediletta è quella di interno di centrocampo, o mezz’ala che dir si voglia. Molto dinamico, dotato di un buon fisico e di grande aggressività, che lo porta a ben distinguersi nei tackles, Paulinho nemmeno disdegna negli inserimenti.

LEGGI ANCHE:  Messias si racconta: la chiamata del Milan e la vita nello spogliatoio, poi la frase sullo Scudetto

Anzi, a dirla tutta, sono gli inserimenti, accompagnati da un’ottima visione di gioco, la sua arma migliore. Il tutto è confermato da una non indifferente vena realizzativa. Apprezzabili, in Paulinho, sono anche il suo gioco aereo e le sue qualità balistiche. Insomma, vale la pena di provarci. Dal momento che il giocatore non è ancora intrattabile, fare un tentativo sarebbe il minimo. Il massimo, ovviamente, sarebbe invece acquistarlo a vantaggiose condizioni.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI