… E adesso spunta Anelka!

Il possibile arrivo di un attaccante capace di ricoprire un ruolo tanto impegnativo quanto delicato come quello di vice – Ibra sta tenendo banco in queste giornate orfane di calcio giocato. Sono circolati diversi nomi (lo scontento quanto talentuoso Maxi Lopez, un esplosivo trascinatore quale sa essere Drogba), ma non è stato stipulato alcun tipo di accordo con gli obiettivi sino ad ora fissati.

Nelle ultime ore sta prendendo sempre più corpo una nuova, suggestiva ipotesi, ancora una volta targata Londra, sponda Stamford Bridge. Il nome questa volta legato con insistenza al Diavolo è quello di Nicolas Anelka, trentaduenne attaccante francese in rotta con l’attuale tecnico del Chelsea Andrè Villas Boas e in scadenza di contratto a giugno. Si profilo, dunque, un acceso derby in casa dei Blues tra i due attaccanti più rappresentativi e, ora come ora, ansiosi di cambiare presto aria. La situazione del francese, però, è differente rispetto a quella di Drogba e presenta un’ulteriore complicazione: Anelka, infatti, ha già indossato la maglia del Chelsea in Champions nel corso di questa stagione e dunque non potrebbe esser inserito nella nostra lista di gennaio.

LEGGI ANCHE:  Milan, con l'Atalanta partita perfetta: ora però manca l'ultimo step

Il problema, per quanto grande, non sembra però scoraggiare del tutto Adriano Galliani. Come riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, la mente dell’amministratore delegato corre infatti alla stagione scorsa, quando a gennaio “abbiamo preso Cassano e Van Bommel e ci sono stati molto utili per vincere lo scudetto”. L’impossibilità di un eventuale impiego in Champions non rappresenterebbe quindi un insormontabile ostacolo alla trattativa, dato che, ora come ora, il campionato sembra avere l’assoluta priorità.

Certo, portare Anelka in rossonero sarà tutt’altro che una passeggiata, però sarebbe davvero un peccato rinunciare senza neanche provare: stiamo parlando, infatti, di una seconda punta veloce, dotata di buona elevazionedisposta a sacrificarsi in fase di copertura senza alcun tipo di malumore. In poche parole, stiamo parlando di un giocatore da Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI