Rimpianto Primavera: il Bologna vince 3-2

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Trasferta emiliana amara per la Primavera di Aldo Dolcetti. I giovani rossoneri, infatti, inizialmente in vantaggio per 0-2 si sono fatti raggiungere e superare dal Bologna nel match valido per l’ottava giornata di campionato. Tanto rammarico, dunque, per quella che appare davvero una colossale occasione sprecata: difficile, infatti, non pensare a quel primo tempo in cui il Milan non soltanto conduceva con 2 goal di scarto, ma appariva davvero padrone del campo e capace di gestire una situazione assolutamente favorevole.

Pronti via e, nel giro di dieci minuti, la nostra Primavera è già in vantaggio di 2 reti grazie ad un’azione personale di Comi e ad un’insidiosa punizione di Bertoni. Lo stesso centrocampista sarà poi l’autore del fallo da rigore che, al trentaduesimo minuto, riapre la partita e porta i nostri avversari sull’1-2. Il secondo tempo è tutto di marca rossoblu: gli emiliani pareggiano e riescono nel sorpasso al minuto 43 grazie a Gavilan. Davvero un peccato, soprattutto se pensiamo anche al fatto che, poco prima del pareggio del Bologna, il Milan aveva sfiorato la terza rete con un’invenzione del nostro gioiellino Simone Andrea Ganz.

Nessuno spazio, però, per i rimpianti che durano troppo a lungo: mercoledì sarà già di nuovo campionato con il recupero della seconda giornata a Udine e occorre una Primavera combattiva e libera da qualsiasi pensiero. Una Primavera capace di dimenticare e ripartire.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook