Binho allontana le voci di mercato

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Robinho dice no al suo rientro in patria, nel suo Santos. Altro che tridente spettacolare con Ganso e Neymar, la volontà del giocatore è quella di rimanere in rossonero. Si era parlato anche di un possibile scambio proprio con Ganso, il craque perseguitato da problemi fisici, ma le parole di Binho spazzano via ogni dubbio: “Al Milan ho spazio e mi trovo bene“.

Situazione diversa rispetto a quanto successo nello stesso periodo nel 2010, quando dal Manchester il brasiliano passò al club santista: “Al City ero triste ed insoddisfatto, e avevo bisogno di ritrovare me stesso” rivela dopo una partita di beneficenza. Le porte però, per il futuro, sono spalancata alla società in cui è cresciuto: “E’ difficile che io possa tornare adesso, anche se amo il Santos e quando si tratta del club del mio cuore sono sempre aperto ad eventuali discorsi sul futuro”

Da queste parole si evince quindi che non sarà di certo lui a far spazio a Carlitos Tevez. In un parco attaccanti di prim ordine e super affollato come quello milanista la domanda è sempre la stessa: chi sarà il sacrificato? Con Galliani che toglie dal mercato El Shaarawy, Robinho che dice di non voler partire, Ibra incedibile, le possibilità non rimangono poi molte.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook