Nesta: “Il calcio è la mia vita”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

 I guai fisici lo perseguitano. La forza fisica e la rapidità iniziano seriamente a mancare e, dal 23 novembre, a causa appunto di un infortunio muscolare, è fermo ai box. Ma lui non si arrende. Parliamo ovviamente di Alessandro Nesta, uno dei pilastri della nostra difesa. In esclusiva per la rivista mensile “Forza Milan”, Sandro ha parlato del suo futuro.

Ecco le sue parole: “Vorrei concludere in modo dignitoso,  possibilmente al Milan. Qui il livello è altissimo e si gioca ogni tre giorni. Anche se magari, in futuro, diraderò gli impegni e giocherò una volta a settimana”. Non potevano poi mancare alcune considerazioni inerenti i suoi dieci anni in rossonero: ” Stare a Milano  dieci anni era il mio obiettivo: la mia famiglia si è ambientata, stiamo bene qui”.

Infine, ecco come giudica il calcio e la sua carriera: “Il calcio è la mia vita: mangio pane e pallone anche in tv. Sono contento della mia carriera: problemi fisici a parte, il calcio mi ha dato tutto. Mi sono tolto parecchie soddisfazioni”. Da un atleta che ha sollevato ben 19 titoli a livello di club e ha ritirato 7 premi a livello individuale, ci aspettavamo forse dichiarazioni diverse?

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook