Noce e Boa preoccupano Allegri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nocerino e Boateng difficilmente saranno in campo domenica pomeriggio nella trasferta di Bologna. Il primo, uscito al 40′ del primo tempo nella trasferta di Praga contro il Plzen, nella giornata dell’Immacolata a Milanello ha svolto un lavoro differenziato facendo qualche kilometro per il centro sportivo in bicicletta. Il secondo invece, che a Praga non ha giocato, risente ancora di quel problema alla schiena di cui soffre da mesi, che gli sta facendo perdere quella continuità di presenze e rendimento che hanno caratterizzato la sua passata stagione.

Tornano Van Bommel e Seedorf e perdiamo Nocerino e Boateng. La maledizione infortuni in questa stagione per il Milan continua a mietere vittime, nella disperazione di Allegri che da inizio anno non ha ancora avuto a disposizione l’intera rosa. Ed è anche per questo che il Milan a gennaio tornerà sul mercato, non solo su Tevez per sistemare il buco lasciato da Cassano. Allegri pensa così ai possibili sostituti dei due rossoneri messi ko dagli infortuni: al Dall’Ara di Bologna dovrebbe scendere in campo un Milan stagionato, con a centrocampo Nocerino sostituito da Van Bommel, con al suo fianco Ambrosini e Aquilani. Sulla trequarti fuori Boateng dentro Seedorf, che farà da supporto per le due punte, Ibrahimovic-Pato, con l’altro brasiliano, Robinho, pronto ad entrare a partita in corso.

Non c’è mai un momento di riposo per questo Milan che deve, oltre a trovare i tre punti contro la formazione di Pioli, ritrovare ancora qualche pedina importante in vista del nuovo anno, dove non si potrà più sbagliare. Perchè se la Juventus non molla un punto, dovremo essere noi bravi a guadagnarceli e a rubarli quando ce ne sarà l’ocasione. Con in primo piano la trasferta di Genova, il Milan domenica va a Bologna con un unico risultato: la vittoria, ovviamente.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook