Rino, quanta sfortuna!

Non c’è davvero pace per Rino Gattuso: il nostro centrocampista, infatti, ha rimediato una contusione al naso nel corso della seduta d’allenamento di ieri mattina. Dai primi accertamenti non sembra trattarsi di nulla di grave, ma lo spavento di tutti è stato davvero enorme: Rino, infatti, ha ripreso ad allenarsi da pochissimi giorni dopo il grave problema al nervo ottico dell’occhio sinistro accusato in seguito ad uno scontro con Nesta nel corso del match d’esordio in campionato contro la Lazio.

La paura per un eventuale, ennesimo stop era dunque notevole: nell’ambiente rossonero, infatti, tutti conoscono perfettamente la fatica che Rino ha fatto e sta facendo per poter tornare a vestire il prima possibile la maglia rossonera. Non dimentichiamo, infatti, che infortuni e problemi che interessano zone delicate come l’occhio comportano non soltanto una notevole accortezza da punto di vista medico, ma anche e soprattutto un grande sforzo da un punto di vista psicologico nel gestire sentimenti contrastanti come la voglia e la speranza di tornare il prima possibile, la paura che nulla sia più come prima.

LEGGI ANCHE:  Sassuolo-Milan, le probabili scelte di Dionisi: dubbio in difesa!

Il lieto fine nel match più difficile è arrivato tra la gioia di tutti, eppure la sfortuna sembra davvero non volerlo abbandonare più. Nonostante il notevole, comprensibile momento di paura siamo però certi che Rino saprà affrontare anche questo ennesimo imprevisto con la serenità e la grinta giuste: chi ha vinto la partita della vita, dopotutto, non si spaventa certo per un’amichevole di basso profilo.