Bomba dal Brasile: Robinho per Ganso!

I media brasiliani ne sono certi. Il grande colpo “do brazil”, a cui ha recentemente alluso Mino Raiola, ha un nome e un cognome. Trattasi di Paulo Henrique Ganso. E, per abbassare le faraoniche pretese dei dirigenti del Santos, Galliani sarebbe addirittura disposto a sacrificare Robinho. Il tutto, però, si dovrebbe fare a giugno. La trattativa, nonostante dal Brasile siano molto ottimisti circa un esito positivo, è infatti ancora da imbastire.

Molto dipenderà dai verdetti di questa stagione calcistica e dal rendimento dei due giocatori coinvolti in questa indiscrezione brasiliana. E’ vero, Braida ha sempre seguito attentamente il talento del Santos. Ma è altrettanto vero che gli infortuni e la staticità dell’oca hanno fatto in modo che la nostra dirigenza virasse su altri obiettivi. Nemmeno Allegri, vate della cortina di ferro e del un centrocampo aggressivo e dinamico, sarebbe entusiasta dell’ipotetico scambio.

LEGGI ANCHE:  Miglior attaccante del campionato Primavera, Nasti rivela: "Da chi prendo esempio"

Robinho, sotto porta, pecca sempre di più. Ma la sua mobilità e il suo spirito di sacrificio non vanno messi in discussione. Tra vizi e virtù, il gioco del nostro mago di Sao Vicente è utile alla causa. Quello del Ganso visto, fino ad ora, non ancora. In sintesi: se Paulo Henrique migliorasse in dinamismo e riducesse la tendenza ad infortunarsi, potremmo continuare trattare. Ad oggi, meglio concentrarsi sul mercato di riparazione.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI