Sei qui: Home » News » Monzon, tango argentino sulla fascia

Monzon, tango argentino sulla fascia

Si chiama Luciano Fabian Monzon. E’ uno dei terzini sinistri in maggiore ascesa a livello europeo. Argentino, classe 1987, in forza al Nizza, è già nel giro della Nazionale sudamericana. Sarebbe lui, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, l’oggetto del desiderio di molte big italiane, Milan in testa.

Non è un caso, infatti, che la scorsa settimana a Berna siano stati avvistati Ariedo Braida, per i rossoneri, e Fabio Paratici, per la Juve, in occasione dell’amichevole tra Svizzera e Argentina. Lo stesso agente del difensore, Marcelo Trapasso, ha ammesso che c’è più di un interesse da parte di Milan e Juve: “Non mi sento assolutamente di escludere che un interesse ci sia. Per ora non ho ricevuto offerte ufficiali, come non mi risulta ne abbia ricevute il Nizza. L’Italia sarebbe una destinazione gradita, anche se al momento il ragazzo sta molto bene nel suo attuale club.

Il destino del difensore, però, è legato al futuro della squadra francese. Il Nizza, infatti, naviga nelle zone basse della Ligue1, al sedicesimo posto, in piena lotta salvezza. E’ ovvio, quindi, che una eventuale retrocessione spalancherebbe le porte italiane al giocatore.

LEGGI ANCHE:  De Ketelaere, contatti continui con l'entourage: succederà settimana prossima!

Esterno col vizio del gol: Monzon quest’anno ha messo a segno già 7 gol in 29 presenze. Cresciuto nel Boca Junior, approda in Europa nel 2008, nel Betis Siviglia. La stagione successiva, però, torna in Argentina, consacrandosi col Boca. Su di lui piomba il Nizza che lo porta in Costa Azzurra per 2,5 milioni di euro. Ora servirà un’offerta decisamente più robusta.