Dal gol di Barbuti alla galoppata di Weah: quanti ricordi alle prime rossonere

Dal gol di Barbuti alla galoppata di Weah: quanti ricordi alle prime rossonere


L’appuntamento è fissato per domenica 26 agosto 2012, alle ore 15. Almeno per ora, in attesa che la Lega Serie A comunichi la prima lista di anticipi e posticipi della stagione. Milan-Sampdoria a San Siro aprirà l’annata 2012/2013 che, ad oggi, si preannuncia come una delle più delicate per la storia rossonera. La prima giornata poi è sempre un’incognita. Per tutti. E il Milan ne sa qualcosa, soprattutto quando il calendario ha imposto il debutto tra le mura amiche di San Siro.

Nelle ultime ventisei stagioni, tanto per considerare la sola era di Silvio Berlusconi i rossoneri alla prima di campionato hanno raccolto 18 successi, 6 pareggi e 2 sconfitte, entrambe al Meazza. La prima di queste giornate sfortunate risale al 14 settembre 1986: a San Siro sfila il prima Milan del Cavaliere, allenato ancora da Nils Liedholm. In campo contro l’Ascoli vengono schierati tutti i nuovi acquisti, per un undici molto competitivo: Galli, Tassotti, Bonetti, Baresi, Maldini, Evani, Wilkins, Donadoni, Hateley, Virdis, Massaro. Al 19’ Massimo Barbuti va in gol e porta in vantaggio i marchigiani. Nonostante gli ingressi di Galderisi e Di Bartolomei il risultato non cambia. Sarà una stagione difficile, con tanto di cambio in panchina.

Ma dall’87 cambia musica. Per dieci anni consecutivi il Milan vince sempre la gara d’esordio. Ecco la sfilza: 3-1 a Pisa nell’87, 4-0 in casa alla Fiorentina nell’88, 3-0 a Cesena nell’89, 1-0 al Genoa al Meazza nel ’90. E ancora: 1-0 in casa dell’Ascoli nel ’91, 1-0 contro il Foggia a San Siro nel ’92, 1-0 a Lecce nel ’93, 1-0 col Genoa in casa nel ’94, 2-1 a Padova nel ’95, 4-1 sul Verona nel ’96 con tanto di eurogol di George Weah.

L’anno successivo arriva il pareggio 1-1 a Piacenza, quindi nel ’98 vittoria in casa contro il Bologna per 3-0, poi nuovo pareggio a Lecce 2-2 nel ’99, con primo gol rossonero di Andryi Shevchenko. Poi 2-0 al Vicenza nel 2000 a San Siro, 2-2 a Brescia nel 2001, 3-0 a Modena nel 2002, 2-0 ad Ancona nel 2003 (debutto di Kakà). Arriviamo al 2004 con il pareggio 2-2 al Meazza contro il Livorno e l’anno dopo ancora pari 1-1 ad Ascoli. Nel 2006 debutto con gol di Ricardo Oliveira nel 2-1 alla Lazio. Poi ancora una vittoria esterna nel 2007 a Genova contro i rossoblù per 3-0.

Nel 2008 arriva la seconda sconfitta dei ventisei esordi sotto il Cavaliere. A San Siro arriva il Bologna e finisce 2-1 per gli emiliani. Dopo i gol di Di Vaio e Ambrosini arriva una super rete di Francesco Valiani che gela il Meazza. Il Milan di Leonardo debutta bene nel 2009 con la vittoria 2-1 a Siena, prima del derby perso 4-0 nel turno successivo. E Allegri? Le due prime parlano del 4-0 al Lecce nel 2010 e del 2-2 nel 2011 contro la Lazio. Curiosità: per effetto dello sciopero dell’anno scorso il tecnico livornese si ritroverà per il terzo anno consecutivo a debuttare al Meazza. Quella contro la Samp di Ciro Ferrara sarà una gara particolare per Antonio Cassano, che non ha mai fatto mistero del suo desiderio di tornare un giorno blucerchiato, e per Maxi Lopez, rimasto rossonero appena pochi mesi prima di accasarsi a Genova.  




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl