Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Serdar Tasci, rossonero in pectore

Serdar Tasci, rossonero in pectore

Sono stati giorni frenetici in casa Milan: le cessioni di Thiago Silva e Zlatan Ibrahimovic hanno inevitabilmente destabilizzato l’ambiente ed ora i tifosi, feriti per la perdita dei loro campioni, si aspettando un grande mercato in entrata. Sostituire il difensore più forte al mondo e un attaccante da 30 gol stagionali non è certamente cosa da poco, ma la dirigenza rossonera ha il dovere di farlo, o almeno di provarci. Per quanto riguarda la difesa, tra i nomi caldi spuntati in questi giorni c’è quello di Serdar Tasci, centrale dello Stoccarda.

Classe ’87, tedesco di origine turca, Tasci è in scadenza nel 2014 e la sua valutazione si aggira intorno ai 10 milioni di euro. A confermare l’interesse del Milan per il forte difensore è il procuratore del giocatore, Francesco di Frisco, intervistato in esclusiva da Milan News.

“Il giocatore piace molto al Milan e lo stesso Serdar ha il sogno fin da quando era bambino di giocare nel Milan. Stiamo parlando di un ragazzo che è già una sicurezza. Ha solo 25 anni ma è già capitano dello Stoccarda e ha all’attivo 200 presenze in Bundesliga  e 15 gare giocate in Champions League. Difficile trovare a quell’età gente con questa esperienza. Il suo contratto è in scadenza nel 2014: chiaramente lo Stoccarda non vuole dar via il suo capitano. Però se si fissa un prezzo e il possibile acquirente è disposto a pagare e il giocatore vuole andar via allora è difficile trattenerloNon c’è solo il Milan, però: il giocatore è molto conteso, su di lui ci sono il Barcellona e soprattutto Manchester City e Tottenham”.

Quella di Tasci, alla luce di queste dichiarazioni, diventa una delle piste più calde: il giocatore, come Rolando del Porto, vuole fortemente il Milan e la cifra, circa 10 milioni di euro, è più che abbordabile. Il suo procuratore ha aperto un portone, non resta che attendere le mosse della società di via Turati.