SM LIVE - Thiago-Ibra day, Berlusconi li vende: "Risparmiamo 150 milioni in due anni". RMC conferma: "E' fatta". Aspettiamo i vostri commenti!

SM LIVE – Thiago-Ibra day, Berlusconi li vende: “Risparmiamo 150 milioni in due anni”. RMC conferma: “E’ fatta”. Aspettiamo i vostri commenti!


Inviati in via Turati nel pomeriggio Christian Pradelli e Veronica Longo. Aggiornamenti dalla redazione a cura di Piermaurizio Di Rienzo, Arianna Sironi, Daniele Mariani

LA GIORNATA IN PILLOLE

– Domani sarà il giorno decisivo per concludere il doppio affare. Secondo Gianluca Di Marzio di SkySport24 il nodo resta l’accordo con Zlatan Ibrahimovic, al quale il PSG ha offerto un contratto quadriennale da 9 milioni di euro a stagione. Lo svedese, invece, è partito con la richiesta di un triennale da 15 milioni all’anno. Si lavora per limare la differenza.

– Il sito lequipe.fr dice chiaramente che “La possibilité de voir Zlatan Ibrahimovic enfiler la saison prochaine le maillot du PSG enfle d’heure en heure“. Insomma, questione di poco e l’affare sarà ufficiale.

Affare chiuso per RMC Sport che titola: “Ibrahimovic d’accord avec le PSG!“. Si parla di 70 milioni di euro per il duo milanista e un contratto di due anni con l’opzione sul terzo a 12,5 milioni per lo svedese.

– Barbara Berlusconi, secondo fonti a lei vicine contattate da SpazioMilan, sta seguendo in silenzio l’evolversi della situazione. Al momento, infatti, la figlia del patron rossonero preferisce non prendere una posizione ufficiale, in attesa che il quadro sia più chiaro.

– Ma manca ancora l’accordo fra lo svedese e il PSG, che dopo l’incontro di oggi non ha ancora accettato le richieste super di Zlatan. Si continuerà a trattare, ma l’affare, doppio, sembra davvero in dirittura d’arrivo (Carlo Laudisa, Gazzetta.it)

– Queste le parole del presidente rossonero: “Sì, ho venduto Zlatan Ibrahimovic e Thiago Silva al PSG. Risparmiamo 150 milioni di euro in due anni”.

– Occhio! Secondo l’ANSA, Berlusconi, nel corso di un vertice del PDL, avrebbe confermato le due cessioni!

Si è concluso l’incontro fra Leonardo e Mino Raiola, in attesa di capire gli sviluppi…

– Secondo le ultime notizie raccolte da Sky Sport il Psg ha offerto a Ibrahimovic 4 anni di contratto a 9 milioni ricevendo un secco no da Ibra. L’attaccante non vuole meno di 12 milioni, cifra che già prende in rossonero. Dalla Francia sono ancora più categorici: Zlatan vorrebbe non meno di 14/15 milioni.

StudioSport delle 19 parla di Thiago Silva e Ibrahimovi “virtualmente” del PSG, il nodo, come sappiamo, resta l’ingaggio dello svedese, l’oggetto prinicipale di discussione nell’incontro al Parco dei Pricinipi.

– A Parigi, nel colloquio Raiola-Leonardo c’è anche l’avv. del club francese Pimenta, figura di rilievo che si muove solo in caso di firma sui contratti.

– Sempre dall’ufficio stampa del Milan, attraverso le parole di Andrea McLeod, fanno sapere che Adriano Galliani avrebbe già lasciato la sede di via Turati da un’uscita secondaria. Sempre dal palazzo numero 3 di via Turati è appena uscito Ricardo Ferreria.

– Qualche minuto fa è sceso dalla sede di via Turati Giuseppe Sapienza, responsabile dell’ufficio stampa rossonero, che ha parzialmente “raffreddato” l’intenso pomeriggio che si sta vivendo a Milano (e non solo), spiegando che la vicenda di mercato è in gioco altrove (in Francia, ndr), ma non nella sede del Milan, dove è presente Galliani insieme all’avvocato Cantamessa, dettaglio da non sottovalutare. Qui si è assistito ad un curioso siparietto. Un tifoso, mentre Sapienza stava per rientrare, si è sfogato dicendo: Non stupitevi se poi nessuno fa l’abbonamento, ci state prendendo in giro”. Sapienza ha poi chiamato a colloquio l’arrabbiato tifoso che, dopo qualche minuto, se n’è andato via sorridendo e chiedendo “scusa”.

– Oggi l’agente Claudio Vigorelli è passato in via Turati, in sede al Milan. Doveva ritirare i contratti dei giovani Comi e Fossati, passati a Reggina e Ascoli. Con lui, però, c’era anche Alexandre Da Costa. Ve ne abbiamo parlato ieri, è il figlio di Pinto, presidente del Porto. Che sia venuta fuori una prima chiacchierata per Rolando, un possibile dopo-Thiago Silva? Intanto, sui nomi di Astori e Destro ancora nessuna accelerazione: due profili interessanti per il Milan, ma niente di concreto in questo momento. Più avanti, si valuterà tutto…(Fonte: gianlucadimarzio.com)

– La riunione è iniziata. Mino Raiola e l’avvocato Rigo sono a Parigi, in sede dal Paris Saint-Germain, per discutere di Zlatan Ibrahimovic. Le parti al momento sono lontane, ma siamo solo all’inizio. Le richieste di Ibra sono importanti, il Milan attende. In attesa di risposte…(Fonte: gianlucadimarzio.com)

Raiola è arrivato al Parco dei Principi, inizia il colloquio con Leonardo. Nessuna conferma invece per quanto riguarda la presenza di Ibrahimovic a Parigi

– Ci siamo. Mino Raiola e l’avvocato Rigo sono atterrati a Parigi direttamente dalla Svezia. Tra poco, in sede dal Psg, c’è l’incontro con Leonardo per cercare di raggiungere l’accordo sul fronte Zlatan Ibrahimovic. Bisogna definire gli aspetti contrattuali e accontentare lo svedese, il Milan aspetta… (Fonte: gianlucadimarzio.com)

Leonardo ha confermato tutto: “Stiamo negoziando. Preferisco non dire se ero in Svezia ieri. Confermo che stiamo trattando, ma non è ancora tutto fatto”. (Fonte: gianlucadimarzio.com)

Nessuna protesta organizzata, al momento, davanti alla sede del Milan, in via Turati. Si registra solo la presenza di giornalisti e operatori televisivi. Di tanto in tanto, si formano sparuti capannelli di persone a caccia di notizie sugli sviluppi della trattativa.

– Iniziano a trapelare indiscrezioni riguardo ad un incontro tra Raiola e Leonardo che si terrà al Parco dei Principi intorno alle ore 16,30.

– Poco prima delle 13, Mino Raiola si è messo nuovamente in viaggio: stavolta con destinazione Parigi. L’agente di Ibra, accompagnato sempre dall’avvocato Vittorio Rigo, ha lasciato la Svezia per raggiungere la capitale francese. (Fonte: gazzetta.it)

– Zlatan Ibrahimovic ha detto sì. Ma alle sue condizioni. Lo svedese ha accettato la destinazione Paris Saint-Germain, ma a condizioni economiche ben precise e più alte rispetto ai 12 milioni netti che percepisce al Milan. Per questo, Mino Raiola è effettivamente volato a Parigi dalla Svezia. Nel pomeriggio, l’incontro con il Psg per valutare se c’è disponibilità ad accontentare le richieste di Ibra. A quel punto, l’affare col Milan sarebbe definito. Intanto, l’agente di Destro è stato in sede in via Turati. Non però per l’attaccante marchigiano, piuttosto per la situazione di alcuni giovani come Fossati, ceduto in prestito all’Ascoli. Almeno per ora. In attesa di sviluppi da Parigi… (Fonte: gianlucadimarzio.com)

ANSA – 12.39: il milanista Zlatan Ibrahimovic non ha ancora deciso se accettare o meno la proposta del Paris Saint Germain. A quanto si apprende, il suo agente Mino Raiola e l’avvocato Vittorio Rigo, in Svezia da ieri per discutere della trattativa con Ibrahimovic, sono in partenza alla volta di Parigi per incontrare i dirigenti del Psg, che ha offerto circa 65 milioni di euro al Milan per acquistare in coppia l’attaccante e Thiago Silva.

– Per il quotidiano francese L’Equipe esiste il rischio che il Manchester City si inserisca nell’operazione offrendo al Milan i cartellini di Tevez o Dzeko, più quello di Kolarov. Nel mosaico rientrerebbe anche Van Persie, richiesto dal tecnico Mancini. Qualora l’olandese rifiutasse il City, allora Ibra diventerebbe un obiettivo concreto degli inglesi.

Cristiano Ruiu (Telelombardia) per SpazioMilan: “Tutto dipende da Ibra. Il Milan gli ha proposto di allungare il contratto fino al 2016 a 6,5 milioni di euro a stagione. Se dovesse accettare, allora resteranno sia lui, sia Thiago. In caso di rifiuto dello svedese la società dovrà cederli. Raiola è andato apposta in Svezia per capire cosa vuol fare. Aspettiamo…“.

– Prime voci di contestazioni pronte sotto la sede del Milan, in via Turati.

– Dal Brasile arriva il commento di Alexandre Pato: “Ognuno è padrone della propria vita. Se voglio che restino al Milan? Beh, sono miei amici“.

– In base a quanto riferisce il Corriere dello Sport, una volta chiuse le cessioni le Ibra e Thiago il Milan si butterà su Carlos Tevez, rimanendo vigile sulla situazione di Ricardo Kakà. L’ex milanista con ogni probabilità non verrà convocato dal tecnico del Real Madrid, Josè Mourinho, per la tournée americana.

– Secondo Sportmediaset per chiudere il mega affare manca solo il via libera di Ibra, raggiunto in Svezia dal procuratore Mino Raiola. Su Thiago, invece, ci sarebbe già il sì strappato da Leonardo qualche settimana fa.

– Solo qualche giorno fa Thiago aveva parlato alla Gazzetta dello Sport, affermando: “Io non ho mai pensato di lasciare il Milan, ma nel calcio è normale che spuntino offerte da altre società“.

Calciomercato.com riferisce che per sostituire Thiago Silva, il Milan si sarebbe già mosso su Davide Astori. L’accordo tra Milan e Cagliari c’è già sulla base di 12-13 milioni di euro.

Tuttosport stila l’elenco dei possibili sostituti di Ibra e Thiago: il Milan potrebbe poi prendere un solo extracomunitario, quindi o Carlos Tevez o Edin Dzeko o Aleksandar Kolarov o Dedè. Uno esclude gli altri. Probabile si punti su un attaccante, magari in coppia con Mattia Destro, sempre nome cerchiato di rosso da Galliani.

– La Gazzetta dello Sport oggi in edicola fa i conti dell’operazione che porterebbe 170 milioni di euro nelle casse del Milan, tra vendita dei cartellini e risparmi sugli ingaggi. Ibrahimovic ha un ingaggio da 12 milioni netti all’anno per altre due stagioni, quindi il suo contratto pesa per 48 milioni lordi. E lo stesso Thiago Silva, con il recente rinnovo di contratto, ha ottenuto un quinquennale da 6 milioni netti annui. Quindi in questo caso il Milan s’alleggerisce di un altro stipendio da 60 milioni lordi. A questi aggiungiamo i 62 milioni offerti da PSG e arriviamo a 170.

I VOSTRI COMMENTI SU FACEBOOK

Marcello: “Non sono tanto i giocatori, ma la società di pagliacci che ci hanno preso in giro dicendo che thiago sarebbe rimasto. vergogna! Per Ibra vabbè, ma Thiago proprio è da idioti venderlo!

Luca: “in un paese che sta andando a puttane non è più pensabile vedere società di calcio che spendono miliardi. Certo, Si poteva evitare di prendere x il culo i tifosi, ma questo è un altro discorso tanto noi siamo sempre l’ultima ruota del carro. Spero almeno che nessuno Facciam l’abbonamento

Alberto:Basta prendere in giro chi spende i soldi per andare allo stadio!!volete vendere vendete ma non diteci che puntiamo a vincere tutto…vergogna!!!SOLO PER LA MAGLIA ♥”

Nicola:La società ha deciso di venderli,ma non dobbiamo prendercela con la società ! Certe offerte non si possono non accettare e perché ve la prendete solo con la società e non con i due giocatori? Se fossero innamorati della maglia non vai via neanche se ti obbligano e se ti offrono tanti soldi! Diamo fiducia alla società che ci ha fatto vincere tantissimo! I veri tifosi non criticano, troppi sono i tifosi solo nelle vittorie, Sempre e forza MILAN!”

Antonello:Da milanista vi dico che per come sta andando il calcio italiano, che se ne vadino tutti a fere in culo, giocatori e società. loro a fare la bella vita con i milioni e noi a mangiarci il fegato”

Giorgio: “ma perchè continuare un’inutile telenovela?BASTA, VENDETELI!ibra,si sa’,è un mercenario,thiago silva è uscito allo scoperto,è uguale a ibra.Anzi, è pure uno stronzo!vuole diventare il capitano,una bandiera al milan,e poi cosa fa’?alla prima occasione mette con le spalle al muro la società e chiede il doppio del suo ingaggio,questo non è un comportamento di una bandiera.VATTENE!”

Marzio: “una società può far tutto, ma prendere così in giro i tifosi è una cosa penosa…il milan è ormai lo specchio del suo presidente...”

Gazi:Al milan servono uomini come pipo, gattuso e sedorf, non mercenari

David: “Non si possono mandare via i più i forti,quelli che tengono su la squadra.poi se fosse necessario si manda via ibra,che è piú vecchio e può essere sostituito,ma thiago no,non lo sostituisci con nessuno”.

Giuseppe: “Thiago non deve partireeeeee ma cavolo su chi la vuoi creare la squadra ?!?!?ripartiamo dalla B tanto vale no????k bestie k siete prima parlate del rinnovo e la settimana dopo lo vendete cn ibra a 15 mil in più ma ve li
Diamo NOI TIFOSI 500 euro a testa x comprare qualcuno !!!ma dv ci volete portare così la Juve vincerà per lembo 4\5 anni !!!!

Gabriele: “Io non credo sia giusto non andare più allo stadio ,perchè il Milan si rifonderà e ripartirà il campionato e le coppe come ha sempre fatto: con il cuore e con la forza. Arriveranno nuovi giovani che diventeranno campioni, ci farà sognare , urlare e prendere in giro i nostri nemici Juventini e interisti. Torneremo Grandi, con la “g” maiuscola, come lo siamo sempre stati”.

Edy: “Berlusconi dovrebbe prenderli e dire ”RAGAZZI VOLETE RESTARE AL MILAN O ANDARVENE”e cosi si dimostrerebbero di essere delle vere bandiere del milan…cm spesso dikono di essere!!!dovrebbero prendere esempio da maldini…baresi…ambrosini…e tutti quelli ke sono da anni al MAGICO MILAN e hanno sofferto e gioito tutti insieme!!!tiago…ibra dimostrate davvero di volerlo il milan anke davanti a tutti quei cazzo di soldi!!!”

Francesco: “Dovrebbe partire solo Ibra! Ci farebbe bene una punta vera ! Ma Thiago proprio NO! E poi nn capisco perché tenere ancora robinho…”

Lamine: “Vabbè, uno si poteva lasciar partire a malincuore, ma tutti e 2 proprio nn bisognava farlo..”

Patrick: “Di ibra niente da dire ma thiago dopo aver detto di essere capitan futuro e di voler diventare la storia sei solo un mercenario e poi rifiutano PAOLO MALDINI ma fatemi il piacere”.

Ilaria: “In questo momento sono in dissenso con la dirigenza, capisco appianare i buchi di bilancio però perchè sempre a discapito dei tifosi…già con la cessione di Pirlo abbiamo di fatto consegnato lo scudetto alla Juventus…ora ci si chiede di rinunciare ad altri gioielli senza che ci sia aria di acquisti importanti…mah…non mi piace…”

Christian: “Tutto dipende da quali sono gli obiettivi del milan la prossima stagione… se stiamo cercando di entrare in europa league la squadra è ottima ma senza ibra e thiago di sicuro non potremo lottare ne per lo scudetto ne tantomeno per la champions… capisco che il club sta attraversando una crisi economica ma venderli entrambi non ha senso per quanti acquisti possiamo fare non riusciremo a rimpiazzarli questo è sicuro quindi comunque il livello medio della squadra si abbasserà”.

Stefano: “Ibra si puo’ anche sostituire con dzeko o tevez,ma cedere thiago, assurdo…come se,in passato,si avesse ceduto Franco baresi,non é facile trovare campioni cosi’….spiace,ma allo stadio ci saranno posti liberi e dovremo accontentarci di un campionato zona europa league,dimentichiamo già lo scudetto e la champions…Galliani li dichiarera come obiettivi,ma saranno solo parole….”.

Bekim: “Lo aveva detto gattuso il milan diventerà una squadra mediocre.farò il tifo per la romaaa”

Paolo: “Spero solo che con i soldi ricavati da queste due cessioni venga preso un top player ! Non capisco proprio cosa hanno in mente ,basta che dicono che deve essere l anno del Milan e poi vendono le fondamenta della SQuadra!”.

Gian Mario: “Ma perche’ Thiago ha rinnovato fino al 2016 allora? E perche’ Galliani ha detto che la 10 sarebbe andata ad Ibra quest’anno? Beato chi ci capisce qualcosa…”

Domenico: “Che senso ha vendere i migliori per poi sostituirli?”    

Salvatore: “Non ci saranno alternative…i soldi saranno usati per ripianare il bilancio…non arriverà quasi nessuno e cmq non gente da scudetto o Champions”

Leonardo: “Secondo me va via solo Zlatan”

Rake: “Ibra sì thiagone non lo scambio neanche per Messi”

Stefano: “Dzeko o Carrol per Ibra…invece temo che Thiago sia impossibile sostituirlo”

Alberto: “La mia idea per sostituirli: decisioni a livello UEFA per porre un limite di spesa annua ai club per ingaggi e trasferimenti. Poi vorrei proprio vedere i vari City e Psg… Si passerebbe da una vittoria del denaro (quella attuale) a una vittoria dello sport (quello vero)”.

Enrico: “Se questa società dura e vince + di tutti da 25 anni qualche motivo ci sarà’?????????????????????????????? FORZA MILAN SEMPRE”

Fabrizio: “Comunque ragazzi sto leggendo dei nomi RACCAPRICCIANTI!! Forse l’unica accoppiata un pelo decente sarebbe Hummels – Falcao, per il resto leggo nomi tipo astori, criscito, ogbonna, matri, david luiz, balzaretti, jovetic, carrol.. QUESTA NON E’ GENTE DA MILAN!”

Edoardo: “L’unico sostituto di Thiago Silva è il clone di Thiago Silva”

Diego:Thiago non si sostituisce !! Il miglior difensore al mondo non si può rimpiazzare !! Via ibra ma non thiagone

Fabrizio:un centravanti da 30 gol a campionato lo trovi, spendendo un pochettino.. un mostro della difesa ai livelli di thiago mi sa proprio di no..”

Fortunato:stiamo diventando la societa barzelletta d italia….siamo ridicoli…..nn bisognava fare neanche un abbonamento …..RAGAZZIIIIIIIII SVEGLIA SIAMO TROPPO RIDICOLI COSI LOTTIAMO PER LA SALVEZZA…….Berlusconi vattene fuori dai coglioni…….

Francesco:Vergogna… Ma dove vogliamo andare vendendo i 2 nostri giocatori più forti? Non ho parole… Penso che di abbonamenti quest’anno ne venderanno una trentina… Hanno preso per il culo noi tifosi e subiranno le conseguenze… I soldi hanno rovinato lo sport più bello del mondo…

Riccardo: L’unico che puó sostituire Ibra è Van Persie a quel punto il cambio non sarebbe male”

Giovanni:Se vanno sicuro che il Milan fa un grandissimo colpo di mercato…naturalmente a suo favore. FORZA MILAN

Sergio:questà sarà o la disfatta del milan, e il prologo di una nuova era”

Matteo:ma anche con Thiago era fatta, adesso Silvio scenderà in campo! che ridicoli che stiamo diventando”

Riccardo:basta vendiamoli!!!non si può preparare una stagione senza sapere chi c’è e chi no fino all’ultimo momento….togliemoci questo dente e basta!!!

Andrea:Mi sono rotto sinceramente che schifo!”

Maurizio:se proprio bisogna se ne vada pure ibra…….il fuoriclasse gia ce l abbiamo ed e il faraone poi onestamente in europa si giocava in dieci…….sempre…….x thiago ci stanno facendo credere la stessa cazzata con kaka….ma poi dove sono andati quei soldi?ora siamo nella stessa situazione…..nn e x caso la societa il problema?”

Angelo:Completamente sbagliato venderli ma ormai ci si rassegna, vanno avanti i potenti con una barca di soldi!!!!!!!!!!!!!!!

Carmine:Guardate ormai facciano pure quello che vogliono..non so più cosa pensare..privarsi del difensore più forte del mondo e di un attaccante capace da solo di farti vincere il campionato o venderli e con i soldi più il risparmio degli ingaggi comprare un buon terzino (tipo Bale o Kolarov) un buon centrocampista un buon difensore centrale e un buon attaccante..che li vendano perchè ormai sono arcistufo di tutto questo però se lo fanno si devono assumere le loro responsabilità!

Gregorio: “Giusto lasciarli partire per una offerta del genere, però ora bisogna reinvestirli sui giovani! Thiago è costato 10 milioni…spenderli per una promessa come lui??“.

Giulia: “O il milan cerca di ricavarci il piu possibile in questa operazione ,o lascia partire solo ibra ,visto che difensori forti in giro nn ci sono mentre attaccanti c e vasta scelta!.

Giovanni: “Giusto venderli per quella cifra (senza dimenticare gli ingaggi dei due giocatori!). Da reinvestire sicuramente una parte del capitale su giovani promesse alla Pato e lo stesso Thiago (Dedè? Destro? Ogbonna?). Se necessario, la bomba Tevez potrebbe dare quel minimo di morale ai tifosi che non accetterebbero la cessione dei due fuoriclasse. Putroppo, così facendo, il nostro campionato diventerebbe però il meno appetitoso d’europa (tra le nazioni “big”)“.

Gaetano: “Al di la dei soldi,quello che rimane è la presa in giro della società verso noi tifosi,non credo che questa volta si possa perdonarli. Che vendessero la società piuttosto….. Mai piu nessuno allo stadio”.

Tnt Canosa di Puglia: “vendere t.silva è un delitto in piena regola..i soldi non saranno affatto reinvestiti per un big ma per un giocatore medio (astori/ogbonna)..la juve e l’inter si sono rinforzate alla grande,per non parlare del nostro valorei n europa..allora se la dirigenza ammette di ridimensionarsi io accetto le cessioni,ma LO DEVE DICHIARARE!!Basta sentirsi dire che siamo competitivi,ma con chi,con traore,constant e acerbi!??!ma per favore…da un tifoso super amareggiato e preso in giro..

Piero: “niente abbonamentiche ci vada galliani e silvio a vede le partite”.

Sergio: “dobbiamo retrocedere”.

Paolo: “cessioni si a patto che si crei una squadra giovane, fresca e molto motivata”.

Carlo: “Vendiamo solo Ibra e vi spiego il perché: Il mercato è pieno di attaccanti del suo livello allo stesso prezzo ma con meno anni e meno ingaggio. Di difensori come Thiago non ce n’è in tutto il mondo ed è irrinunciabile”.

Gianvito: “Ma andassero pure via….la cosa più triste è che loro (i giocatori) sono nel totale silenzio…Sinceramente tutta sta situazione ha un pò fracassato le palle (scusate la volgarità)….se vogliono vendere gioranli cercassero qualche altro argomento, o se fosse vero che chiudessero subito questa pagliacciata…. E’ fatta/no ancora no, quello vola da quello…quello si incontra da quello…..quell’altro telefona a quello….il cellulare in svezia non prende perciò prendo l’aero e vado li….alla fine torna di nuovo lui il cavaliere mascarato e blocca tutto…ma perpiacere….è diventata una barzelletta….sapete che vi dico facciano quello che vogliono, tanto il tifoso non conta più un cazzo !!!!

Alan: “mi piangeva il cuore per la partenza di Sheva e Kakà,gente che ha fatto la storia del Milan a suon di gol,giocate e vittorie importanti…
ora,per quanto possa apprezzare l’assoluto valore tecnico di Thiago e Ibra,credo che,accettando l’offerta più che dignitosa,si possa dar via ad una rifondazione e a quel ringiovanimento che a breve raggio ci vedrà di nuovo protagonisti!
Tranquilli,Adriano saprà come sistemare la squadra….

Giorgio: “vendiamo ibra e basta!!!e adesso societa’ rimborsami l’abbonamento …

Stanislao: “Sarò chiaro. Inutile organizzarsi per protestare in via Turati e a Milanello. L’attuale situazione economica particolare non permette nemmeno a Berlusconi di poter dire di no a 65 mil. di euro! Soprattutto tendendo conto che il “giocattolo” Milan, negli ultimi anni soprattutto, non gli frutta in entrata tanto quanto in uscita! Ma questo ovviamente non vale solo per Berlusconi.
Mettiamoci in testa che, soprattutto in Italia dove qualsiasi prestazione lavorativa viene pagata il doppio, chi è presidente di una squadra di calcio, lo fa soprattutto per passione! Non esiste la parola “investimento” nel calcio! Sono solo perdite!
Il Milan fortunatamente ha avuto sempre fiuto nello scoprire i talenti, acquistarli a poco e rivenderli a tanto. E’ successo con Kakà, preso a 8.5 milioni e rivenduto a 67! Ora tocca a Thiago! E’ stato preso a 2.5 milioni e ora lo vendono a 45! Solo questi colpi permettono a una società di “respirare” economicamente parlando!
Tenendo conto che la cifra che il Milan guadagnerà dalla cessione dei 2 campioni è in realtà è di 170 milioni, contando anche gli ingaggi, allora forse dire di no è proprio una pazzia!
L’unico neo è il fatto che si da via il difensore più forte del mondo. Puoi avere anche tutti i soldi del mondo a disposizione, ma non potrai mai comprare uno più forte di Thiago.
In ogni caso questi soldi vanno reinvestiti, non devono solo dare aria alle casse della società!
Penso che un reinvestimento saggio, e in prospettiva, della cifra guadagnata potrà non far rimpiangere queste pesanti partenze. Dzeko, Destro, Ogbonna, Dedè, Strootman sono alcuni dei nomi che circolano in questi giorni in orbita Milan! Nomi interessanti! Ma con un simile gruzzolo se fossi Galliani farei di tutto per portare a casa 2 centrocampisti come Xabi Alonso e Sahin, quest’ultimo sopprattutto, e in attacco regalerei ai tifosi Mario Balotelli!
Così riuscirebbe a non far rimpiangere Ibra e Thiago”.

Diego: “O si reinveste o prepriamoci ad anni tristi..

Damiano: “LI VOGLIO,QUI”.

Vincenzo:via ibra, teniamo thiago!!!

Franco:la dirigenza sa cosa fare..non siamo mica come l’inter!

Francesco:Uno è zingaro e si sapeva…l’altro voleva essere il capitano e ha già detto di si…ancora gli dovevano proporre il contratto a momenti…fa bene la società a nn farsi mettere i piedi in testa…VIA MERCENARI

Alessandro:MI dispiace per Thiago ma per Ibra no…ovviamente a patto che si faccia una squadra degna del nome Milan!!!

Marika:sarà difficile accettarlo… però diamo ancora fiducia alla ssocietà non sono mica scemi……. se li terrano bene altrimenti sn sicura che ci porteranno dei buoni giocatori…..io sn ancora molto fiduciosa speriamo………… thiago-ibra re ♥ ♥ ♥

Andrea:c’è il campionato l’avremmo vinto se non avessimo fatto 1 punto tra bologna e fiorentina,comunque nel milan questanno ci sono stati 2 giocatori fondamentali ibra che ha fatto un sacco di gol e thiago il re che RARAMENTE si faceva scartare da qualcuno abbiamo visto anche la differenza in difesa tra quando giocava lui o non giocava lui,caro galliani TIENILI!

Giovanni:cmq se vogliono andare e’ meglio che vadano anziche’ fare un campionato senza impegnarsi. anke se mi dispiace

Federica: “siamo diventati come l’Udinese. abbiamo i grandi campioni e li vendiamo per fare soldi. il milan non è un’impresa per far soldi, è una fede..

Roberto:Tevez , xabi alonso e marcelo al posto loro

Giovanni: “e ppoi meglio venderli ke svenderli con quei soldi faremo ottimi acquisti

Alberto:Io mostro una certa delusione; non tanto per Ibra,bensì per Thiago Silva..Se è vero che Ibra ha 31 anni ed ha un ingaggio faraonico di 12 mln a stagione che se risparmiati garantirebbero una ingente somma da poter reinvestire sul mercato,non capisco però la cessione di quello che viene definito da tutti come il miglior difensore centrale al mondo? Uno che doveva essere l’erede dei mitici Franco e Paolo. Esigenze di bilancio sento anche dire in giro,ma però mi pongo il quesito: ogni anno è possibile che ci siano super perdite ,senza che queste possano essere ripianate in qualche maniera oltre alla cessione dei giocatori? Bellissima la pagliacciata del blocco della cessione di Thiago,con conseguente aumento dell’ingaggio.Del resto,con questa mossa si sono garantiti comunque un buon numero di abbonati,che si sono fatti abbindolare come ogni volta. Mi sono sempre fidato di Galliani e Braida,ma questa volta come possiamo rimetterci in carreggiata? chi sono le alternative a Thaigo? Ogbonna e Astori sono due soluzioni utili per cambiare Bonera e Yepes,ma per Thiago?a questo punta un buon difensore(Hummels). Invece per Ibra le alternative sono Destro,Dzeko,Carroll(cioè boh!) e Tevez(ritenuto incedibile dal City).. Comunque,i giocatori passano ma la maglia rimane e aggiungo come sempre FORZA MILAN!!!!

Piero:NO THIAGO SILVA, con rammarico IBRA!

Damiano: “Può anche andare bene a patto che arrivino Kakà in prestito,destro,ogbonna e magari qualche affare low cost”

Franco: “Galiani berlusconi ! Fuori dai coglioni ! Grazie per quello che avete fatto ! Ma e’ ora che si cambi !”

Gianluca:sono contro la politica societaria degli ultimi 5 anni. è vero che è arrivato uno scudetto ma questo non basta ad un milanista. quante cose sarebbero arrivate se non fossero andati via nell ordine : sheva , kaka’, pirlo, boriello, e invece avessimo preso 3 campioni a stagione come facevamo 10 anni fa?. e per non parlare che ora sono sul piede di via anche ibra, pato e thiago silva. cosi’ si diventa una societa’ di centro classifica scudetto e io allo stadio non ci vado piu’. mi sembra equo”.

Stefano:ki vende tiago e ibra per poui comprare tevez o dzeko kolarov vuol dire ke siamo alla frutta…...”

Matteo:quello che ci sta capitando è purtroppo inevitabile…ad oggi, i giocatori vanno al barca, al real, al city, al psg, al malaga o a società tipo man utd, bayern..il calcio italiano sarà costretto a soccombere..Quello che voglio dire, è che per vincere il campionato italiano ti puoi privare di thiago silva e ibra, ma in Europa arriveranno annate buie x Milan e le italiane, a meno di clamorosi accadimenti vedi eliminazioni di barca e real quest’anno..Detto questo, Ibra non è così strano che possa andarsene, basti guardare la sua carriera…ma thiagone diceva di voler diventare il capitano, la bandiera, addirittura citava Maldini..Mi sento delusissimo da uno come lui”.

I VOSTRI TWEET @SpazioMilan

@robinit66: Da milanista responsabile dico che resistere alla tentazione di risparmiare, di questi tempi, 170 mln è difficilissimo. Dico inoltre che puo’ essere l’occasione per una nuova ripartenza/rivoluzione giovane da sempre tanto invocata e mai attuata”.

@MiticoFede: “Arriverà il colpo di scena! Non si muoverà nessuno! Forse #Ibra se gli danno quello che vuole, ma #Thiago resta con noi!”

@PietroMoneta: “#ThiagoIbra Vorrei capire se tutta questa gente che si straccia le vesti è mai venuta a S.Siro per vederli giocare

@desFede27: “Vergogna,siete RIDICOLI,ci deridete,i soldi ora dove andranno a …?Zio Ebete sarà bello vederti cn tuo figlio da soli a s.Siro

@MarcoMilan58: “#ThiagoIbra io sono con la società non erano brocchi e di certo non lo sono diventati #fiducia

@andreamarchelli: “dirigenza allo sbando totale trasforma il milan in una squadretta e pretende abbonamenti? preso per il culo i tifosi #ingrati

@andreamarchelli: “nn vengano a dire ke non ci sono più soldi, berlusca ha speso 2MILIARDI d euro nella mediaset e ora si ricandida, #vendiilmilan




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl