Bojan: “La gente pretende di più? Ci vuole pazienza, ma possiamo migliorare”

E’ a Milanello da poco più di un mese, ma parla già da leader. In attesa delle sue convincenti prestazioni sul campo, possiamo consolarci con le parole di Bojan da ragazzo più che 22enne il quale è: Possiamo far bene con un po’ di pazienza”. Chiede tempo Bojan, ma sa benissimo anche lui che o è finito o non c’è mai stato. E’ in Italia da due anni, ma Bojan crede ancora nel campionato italiano: “E’ un campionato difficile quello italiano per gli attaccanti, ma l’esperienza al Milan è positiva”.

Si parla di una cifra vicina ai 20 milioni per il riscatto del giocatore da parte del Milan, che dovrà pagare la rimanente quota del cartellino che appartiene ancora al Barcellona. “Sono giovane, -continua Bojan al portale grada306.com-, ma la gente pretende già tanto da me, io resto tranquillo perché so che posso migliorare. Al Milan sono stato accolto bene, c’è un bell’ambiente, conclude lo spagnolo che fino ad ora non ha trovato lo spazio che si aspettava. Ad agosto, quando si presentò l’occasione di strappare lex-blaugrana alla Roma, Allegri diede il proprio lascia passare sulla trattativa credendo nel giocatore. Prima punta o attaccante esterno, per Bojan non cambia: lui vuole segnare e vincere. Con la maglia del Milan, ovviamente.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy