Mangia: "El Sharaawy a sinistra, Paloschi lo tengo d'occhio"

Mangia: “El Sharaawy a sinistra, Paloschi lo tengo d’occhio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Devis Mangia è tornato a parlare dopo il sorteggio della fase finale del Campionato Europeo Under 21 (l’Italia è stata inserita nel gruppo A, insieme ai padroni di casa di Israele, Norvegia e Inghilterra).

Il ct dei giovanissimi azzurri è stato intervistato da Radio Sportiva e ha fatto il punto su alcuni dei giovani più promettenti del panorama nazionale a cominciare dal giovane eroe rossonero El Sharaawy, sempre più protagonista della serie A, per poi spostare l’attenzione su Paloschi e sul suo infortunio: “Giovani bravi ce ne sono molti nel calcio italiano; magari siamo più in abbondanza per certi ruoli rispetto ad altri. Io mi auguro di poter andare a giocare l´Europeo in Israele con i migliori, se posso scegliere tra tutti sarò più contento. Sarà un torneo molto competitivo. El Sharaawy si esprime meglio partendo dalla fascia sinistra, è in quella posizione che esprime le sue migliori qualità”.

E ancora: “Paloschi ha avuto un grave infortunio, ora è rientrato ed è sicuramente un giocatore da tenere d´occhio. Il giocatore in difesa che in questo momento ha maggiore continuità è sicuramente De Sciglio. Santon? La scelta di puntare su De Sciglio l´ho fatta io. Non c´è nessun problema, tra l´altro il ragazzo è stato convocato in Nazionale maggiore. All´Europeo conteranno le nostre motivazioni. Tutto dipenderà da noi soltanto”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy