Ramirez chiude all’Italia: “Sono sereno in Inghilterra, mi sto ambientando bene”

Gaston-Ramirez-bolognaÈ sbarcato nella terra d’Albione nella scorsa sessione estiva, passando dal Bologna al Southampton per la non modica cifra di quattordici milioni di €. La sua esperienza finora nell’Hampshire è stata caratterizzata da tredici presenze e tre gol, con i quali Gaston Ramirez sta cercando dare un contributo per mantenere la compagine biancorossa in Premier League.

Negli ultimi giorni alcuni media inglesi e italiani avevano rilanciato un’indiscrezione che voleva il fantasista uruguaiano pronto al ritorno nel campionato che l’ha consacrato, in virtù del presunto interesse del Milan (ma anche di Napoli e Fiorentina, ndr), che vedrebbe nell’ex Penarol il trequartista ideale, per tecnica sopraffina ed età, visto che è un classe 1990, in piena aderenza alla linea dei “top young” perseguita da Berlusconi e co. Ramirez, però, in un’intervista rilasciata ai media sudamericani ha chiuso tutte le porte ad un possibile approdo in serie A, dichiarando: “Mi trovo bene qui, mi sono ambientato in Premier League in questi primi mesi. In Inghilterra si vive bene perchè lo considero un paese sereno“.

Poche laconiche parole che spengono ogni possibile speranza su un suo, almeno imminente, arrivo nel belpaese. Chissà se Galliani tenterà di portarlo a Milanello la prossima estate; le credenziali da “phisyque du role” rossonero ci sono tutte, età e classe cristallina ne fanno un degno candidato alla maglia rossonera, resta da capire se le condizioni economiche e la volontà del giocatore andranno in questa direzione nel mercato di luglio.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy