CALCIOMERCATO/ Milan, il presidente del Siviglia su Kondogbia: “Obbligati a trattare se offrono almeno 6 milioni”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

KondogbiaCome anticipato qualche giorno fa, il Milan sarebbe sulle tracce di un giovanissimo giocatore in forza al Siviglia: Geoffrey Kondogbia. Centrocampista, classe 1993, è dotato di un fisico impressionante, 189cm per 80kg. Rapido, dinamico, ottimo negli inserimenti e abile tecnicamente. Originario del Centrafrica ma di passaporto francese è seguito dalle più importanti società europee. Le più attive in questa direzione, oltre al Milan, sono Inter e Real Madrid.

Finalmente c’è un prezzo per il talento francese. A parlare è il presidente del club spagnolo José Maria del Nido: “Con offerte a partire dai sei milioni siamo obbligati a trattare per Kondogbia. Se qualcuno propone questa cifra, possiamo eguagliarla per acquistare il restante 50%”. A questo punto Milan, Inter e Real Madrid possono far partire l’asta per il centrocampista.

Felicissimo il presidente dei biancorossi, orgoglioso dei suoi giocatori e della sua squadra: “Ovvio, se si parla dei miei giocatori e di diversi club siano interessati. Il Siviglia è titolare al 100% dei diritti sportivi del giocatore e senza il nostro permesso nessuno può parlare di firme. Inoltre il giocatore ha ancora quattro anni e mezzo di contratto”. Doverosa la precisazione del numero uno degli spagnoli, riferendosi all’accordo tra centrocampista e società.

Il giocatore potrà lasciare l’Andalusia solo con il benestare della società e soprattutto dopo aver dato tutto per la squadra contribuendo a centrare l’obiettivo della qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League: “Dobbiamo concentrarci solo sulla possibile qualificazione alla prossima Europa League, ecco perché non voglio parlare di possibili arrivi o cessioni dei miei giocatori”.