parole paloschi: le parole di paloschi dal ritiro della nazionale

Paloschi: “Vorrei che un giorno Inzaghi fosse il mio allenatore al Milan, ma ora penso all’Europeo”


PaloschiMentre si decide il futuro di Massimiliano Allegri, c’è qualcuno che se potesse scegliere le sorti della panchina rossonera lo farebbe di corsa. Si tratta di Alberto Paloschi, giovane attaccante in comproprietà tra Milan e Chievo, che dal ritiro dell’Under 21 ha inviato i suoi “suggerimenti” ai dirigenti milanisti. Paloschi, infatti, ha rivelato il suo desiderio: essere allenato in rossonero da Filippo Inzaghi, il suo idolo di sempre.

Queste le sue parole: “Pippo è il mio idolo e ha fatto la storia, con gli Allievi va bene, da un attaccante così potrei imparare molto. Mi piacerebbe che, un giorno, fosse il mio allenatore qui al Milan. Ma ora sono concentrato solo sull’Europeo, vorrei vincerlo. Dobbiamo partire con il piglio giusto”. Un parere su due colleghi di reparto, Destro e Verratti? “Non li considero degli intrusi, ma due grandi giocatori, che portano qualità e sono dunque ben accetti”. Ancora sul Milan: “Un arrivo in rossonero alle spalle di El Shaarawy e Balotelli? Sono due campioni che al Milan si sono imposti. E io rifarei tutte le scelte che ho fatto. Sono andato a giocare con continuità”.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl