CALCIOMERCATO/ Milan, Chiriches torna di moda ma il Galatasary offre 7 milioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mercato ChirichesPrimo: non prenderle. Diceva un certo Bearzot. E allora sotto coi lavori per completare un pacchetto difensivo già collaudato e che dovrebbe perdere il solo Yepes. La casella lasciata libera dal colombiano potrebbe essere occupata da Vlad Chiriches. Il difensore rumeno è cercato da mezza Europa e già da tempo Galliani e Braida seguono da vicino le sue prestazioni. Prestazioni che risultano, dati alla mano, di quelle degne di un salto di qualità meritato. I 3 gol in Europa League sono una chicca per il ragazzo che ora sogna la Champions.

Secondo: vincere. Sempre Bearzot, per completare la sua massima. Vincere si intende sulla serrata concorrenza che c’è su Chiriches. Napoli, Roma, Ajax e sopratutto Galatasaray. I turchi si sono fiondati sul difensore classe ’89 e pare che già una loro offerta sia pervenuta sulle scrivanie della Steaua Bucarest. Nelle parole di Becali, agente del gioctore: “La Steaua ha ricevuto un’offerta di 7 milioni di euro, ma ha rifiutato”. L’offerta arriverebbe direttamente da Istanbul ma pare che serva un paio di milioni più per consentire il via libera della società rossoblu. Il Milan deve ora fare un passo in avanti se veramente vuole arrivare al ragazzo, se no si rischia di piombare su Chiriches quando ormai tardi.

Il ritorno in cima alla lista dei difensori appetiti di Chiriches è dovuta anche al fatto che Davide Astori pare nelle ultime ore vicinissimo alla definitiva firma col Napoli. Così dopo l’arrivo di Vergara, più per il futuro che per il presente, il target del nuovo centrale rossonero è ben incarnato dal rumeno. La fisicità e i piedi discretamente buoni per un difensore lo preannunciano come giocatore di livello europeo assoluto. Il suo salto di qualità potrebbe andare di pari passo col nostro. Una mano lava l’altra, insomma.