birsa - "Il duro lavoro ripaga sempre"

Birsa: “Se lavori duro, esci sempre vincitore. Io al Milan? Nella vita…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

allegri birsa (spaziomilan)Ai microfoni di dnevnik.si, Valter Birsa ha fatto il punto sui suoi primi mesi in rossonero: “Nella vita ci sono sorprese positive e negative, non ha senso parlare del trasferimento perché tutto è stato detto da Galliani. Il Milan? I trofei vinti indicano la grandezza del club. Al momento i risultati non sono quelli desiderati, ma queste cose possono succedere anche ai grandi club”.

Sui rapporti con i compagni: “E’ un piacere lavorare con loro, tutti gli allenamenti sono speciali, perché si può imparare velocemente nuove cose. Sono rimasto sorpreso quando ho realizzato quanti giocatori parlassero più lingue, la comunicazione non è un problema. Con chi mi trovo meglio? Con tutti. L’atmosfera e le relazioni sono simili a quelle della Nazionale“.

Sulle sue condizioni di salute: “Non ho problemi importanti, tutto va bene. I giorni scorsi ho avuto un’infiammazione al ginocchio ma niente di serio. Contro il Chievo non ho giocato, ma avevo giocato dieci partite di fila, la rotazione nel club è completamente logica. Il ritmo partita? Nelle mie precedenti esperienze disputavo una buona partita e poi ritornavo in panchina. Al Milan mi è stata offerta l’opportunità di giocare tre o quattro gare di fila. Una cosa positiva per la mia forma mentale e fisica. Se lavori duro, esci sempre vincitore“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy