capello milan - Per l'ex tecnico, Seedorf è un uomo giusto

Capello: “Il Milan non ha investito e Allegri non merita critiche. Seedorf? Ha stoffa, ma…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Fresco di voci sul rinnovo con la Russia, con l’obiettivo di arrivare saldamente sulla panchina della Nazionale per il Mondiale in casa del 2018, Fabio Capello ha fatto il punto sul campionato italiano in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, annunciando che sarà in tribuna a Torino il prossimo 5 gennaio per Juventus-Roma.

E’ troppo presto per dire che questo scontro diretto dia una svolta nella lotta scudetto. È facile prevedere una gara molto equilibrata. La Juve è in ottima forma e giocherà a ritmi altissimi ma Garcia ha dimostrato che la sua Roma sa giocare a testa alta con tutti, anche in trasferta“, ha affermato il tecnico di Pieris.

Poi sul Milan: “Juve e Roma sono ai vertici perché negli ultimi anni hanno investito più di tutti e il bagaglio tecnico è competitivo. Nel caso rossonero ciò non è accaduto e io credo che Allegri abbia fatto per intero il suo dovere, non merita tante critiche. Il problema vero è il depauperamento del nostro campionato“. Quindi su Clarence Seedorf possibile futuro allenatore: “Ha stoffa e sono rimasto in ottimi rapporti con lui. Ricordo che sono stato io a consigliargli di andare a giocare in Brasile: aveva in testa opzioni come paesi arabi o Russia un anno fa. Evidentemente quest’esperienza gli sta facendo bene, ma prendere subito la responsabilità del Milan è un’altra cosa”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy