Enock twitta per Mario: “Non è un robot” UPDATE/ Dubbi sulla lettera a Verissimo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

UPDATE (12.00) – Intanto nascono forti dubbi sulla lettera che Mario Balotelli avrebbe scritto a Verissimo. L’avvocato e l’entourage del giocatore smentiscono in toto che quelle parole siano state scritte dal numero 45. Ma Mediaset non ci sta e difende il suo operato e quindi la veridicità della lettera.

Le lacrime di Napoli continuano a far parlare di Mario Balotelli. Per lui, tra vita personale, con il riconoscimento della figlia Pia, e professionale non è un momento facile.

Lo sfogo del San Paolo quindi non dovrebbe sorprendere, almeno così sembra pensarla il fratello naturale, Enock che su Twitter scrive: “Lasciamolo stare, non è stata una settimana facile. Mario non è un robot“.

Un ragazzo sensibile, dolce come spesso ricorda Seedorf. Proprio il Mister, su tutti, continua a chiedere e sperare in un po’ di pace per il suo campione.