Parolo: “Ero pronto a lasciare Parma ma nessuno ha fatto offerte per me, devo continuare a segnare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nelle ultime settimane, il suo nome è stato spesso accostato a quello del Milan, nella sessione invernale di calciomercato sembrava che i rossoneri fossero addirittura in procinto di fare follie per lui ma alla fine non si è mosso da Parma. Stiamo parlando di Marco Parolo che a Parma Channel ha dichiarato:

“Il mese appena trascorso è stato molto importante per me, sia a livello personale che come squadra. Il Parma ha ottenuto risultati importanti a gennaio, dovremmo continuare a fare bene e ripetere il girone d’andata. Migliori saranno i risultati del team, meglio riusciremo a fare come singoli. In quest’ottica, nelle scorse settimane mi sono allontanato da media e ho chiesto di contattarmi solo se ci fossero state offerte serie. Nessuno mi ha chiamato, qui a Parma sto molto bene”.

Il gialloblu prosegue: “Per rimanere sulla cresta dell’onda e mantenere alta l’attenzione su di me, devo continuare a segnare e a giocare bene. Devo avere opportunità in ogni partita, per la legge dei grandi numeri prima poi la palla entrerà in rete. E’ una grande soddisfazione segnare. Donadoni è molto bravo a mantenere alta la concentrazione, domenica giocheremo contro il Catania e sarà una partita importante. Dobbiamo pensare a giocare bene più che badare al risultato. I siciliani sono solo stati sfortunati, hanno un organico invidiabile. Penso sia una squadra insidiosa”.