Solaroli (ag. FIFA): “Se il Milan non crede in El Shaarawy, lo scambio con Lamela potrebbe aver senso”

La prossima finestra è ancora lontana, ciononostante cominciano a circolare le prime voci di calciomercato. Il Milan avrebbe la necessità di acquistare un difensore di livello mentre gli altri reparti dovrebbero essere completi. Potrebbe invece trattarsi di Fantacalcio, ma si parla di una trattativa che vedrebbe i rossoneri coinvolti in uno scambio con El Shaarawy al Tottenham e Lamela a Milano. Per parlare di questo e molto altro, la redazione de ilsussidiario.net ha contattato Riccardo Solaroli. Ecco quanto ha dichiarato in esclusiva l’agente FIFA:

Non saprei se Lamela potrebbe essere un acquisto sensato per il Milan, in questa stagione non ha fatto bene in Inghilterra e onestamente pensavo potesse fare di più. Sarà l’ambiente ma il ragazzo non si è ancora espresso come ci aveva abituato. L’argentino piace molto al Milan e in Italia ha già fatto grandi cose, arrivare in rossonero potrebbe essere un modo importante per ritrovare la sua serenità. Il Tottenham però vorrebbe in cambio El Shaarawy ma non so se ne vale la pena. In fondo però, se il Milan non crede molto nel Faraone potrebbe decidere di mandarlo via e dare vita allo scambio con il Tottenham“.

L’agente FIFA prosegue: “Per quanto riguarda la difesa, al Milan servirebbe un difensore di alto livello. Avrebbe dovuto acquistarlo già la scorsa estate. Credo che i rossoneri ci proveranno fino alla fine già nella prossima sessione di calciomercato. Astori? Non sono così certo che possa andare alla Roma, i giallorossi hanno già diversi giocatori in quel ruolo. Si riparlerà di Astori anche perché non ci sono altri difensori di grande qualità in Italia, non vedo altri nomi per quanto riguarda la difesa”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy