Diavoli Fuori Sede - Verdi a segno nella vittoria esterna contro il Brescia

Verdi a segno nella vittoria esterna contro il Brescia, il Perugia di Henty promosso in Serie B


Il Milan ritorna a vincere dopo il passo falso di Roma.  A farne le spese è l’Inter di Mazzarri, i rossoneri ritornano quindi a vincere il derby della Madonnina dopo tre lunghissimi anni. La rete decisiva è stata siglata da Nigel De Jong che di testa anticipa tutti e supera Handanovic su un preciso suggerimento di Mario Balotelli. 1-0 il risultato finale. Lontano da Milano, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Ecco nel dettaglio:

Paloschi, Alberto (Chievo) – Sconfitta di misura per il Chievo in casa contro il Torino, decide l’autogol di Sardo al 54°. Paloschi non ha giocato male, ma i veneti hanno creato davvero troppo poco per rendersi pericolosi dalle parti del portiere granata.

Boateng, Kingsley (Catania) – Vittoria a sorpresa per il Catania nella gara casalinga contro la Roma. Aprono le danze proprio i padroni di casa con Izco al 26° che raddoppia solo dopo otto minuti. Accorcia le distanze Totti per la Roma al 37°, ma il Catania con Bergessio al 55° e Barrientos al 79° si porta sul definitivo 4-1. Risultato che non lascia spazio a repliche. L’ex attaccante rossonero è rimasto in panchina per tutto l’incontro.

Vergara, Jherson (Parma) e Salamon, Bartosz (Sampdoria) – “Derby rossonero” tra il Parma di Vergara e la Sampdoria di Salamon. Netta la vittoria dei padroni di casa grazie alle reti di Cassano all’ottavo e di Schelotto allo scadere. Il difensore blucerchiato è rimasto in panchina per tutto il match, mentre Vergara non era tra i convocati di Roberto Donadoni.

Matri, Alessandro (Fiorentina) – Inaspettato ko casalingo per la Fiorentina di Matri contro il Sassuolo. Partono fortissimo gli ospiti che si portano sul 3-0 con una tripletta di Berardi nei primi quarantacinque minuti: precisamente al 23°, al 33° su rigore e al 42°. La Fiorentina si risveglia nella ripresa e al 57° accorcia le distanze con il gol su rigore di Rodriguez; l’illusione dura pochi minuti, i neroverdi allungano ancora con Sansone al 64°. Inutili le reti di Rossi e Cuadrado al 72° e al 75°, 3-4 il risultato finale. Opaca la prestazione dell’ex attaccante rossonero che è uscito al 65°, sul 4-1 per il Sassuolo, per far posto a Rossi.

Niang, M’Baye (Montpellier) – Netta sconfitta esterna per il Montpellier contro il Saint Etienne, 2-0 il risultato finale. I padroni di casa passano in vantaggio con Hamouma al 47° e raddoppiano con Erding dieci minuti più tardi. L’ex attaccante rossonero ha giocato per tutti i novanta minuti, ma non è riuscito ad incidere a dovere nel match.

Nocerino, Antonio (West Ham) – Grande vittoria per il West Ham, 2-0 in casa contro il Tottenham. Decidono il match, l’autogol di Kane al 27° e la rete di Downing sul finire del primo tempo. L’ex centrocampista rossonero è rimasto in panchina per tutto l’incontro.

Didac, Vilà (Betis) – Il Betis di Didac Vilà ha perso in trasferta contro l’Almeria per 3-2. Passano in vantaggio i padroni di casa con Oscar Diaz al 52°, pareggiano gli ospiti con Brian Rodriguez otto minuti più tardi. A sorpresa passa in vantaggio il Betis con Salva al 71°, ma Parreu trova il pareggio sei minuti dopo. Olamilekan al 93°, trova la rete inaspettata della vittoria. L’ex terzino rossonero non era tra i convocati perché ancora infortunato.

In serie B:

Lora, Filippo (Cittadella),  Ely, Rodrigo e Oduamadi, Nnamdi (Varese) – “Derby rossonero” anche in Serie B tra il Cittadella di Lora e il Varese della coppia Ely-Oduamadi. Partita a senso unico per i padroni di casa che hanno schiacciato i lombardi sconfiggendoli per 5-1. Passa in vantaggio il Cittadella con Djuric all’undicesimo minuto, raddoppia Alborno al 30° e Paolucci al 51° porta i veneti sul 3-0. Coralli al 57° e ancora Djuric al 75° completano la manita, inutile la rete della bandiera di Pavoletti a tre minuti dal termine. Nonostante le cinque reti subite, Rodrigo Ely ha giocato una partita più che sufficiente: l’ultimo baluardo della difesa lombarda, il migliore in campo tra i suoi. Il difensore brasiliano si dimostra costantemente il leader delle palle recuperate della squadra di Sottili. Oduamadi non era tra i convocati perché ancora alle prese con un infortunio, mentre Lora è subentrato a Coralli al 71°. Buona la porzione di gara giocata dal fantasista.

Fossati, Marco (Bari) – Ottima vittoria esterna per il Bari contro la Ternana, 3-1 il risultato finale. A sorpresa passano in vantaggio i padroni di casa con Antrenucci al 17°, ma Nadarevic trova la via del pareggio al 34°. A chiudere la partita ci pensa Ceppitelli cinque minuti dopo. A mettere il sigillo alla disputa, ci pensa però Delevecchio dopo sette minuti di recupero. Fossati ha giocato una grande gara, distribuendo un gran numero di palloni giocabili. L’ex esterno rossonero ha rimediato anche un cartellino giallo alla mezz’ora di gioco.

 Verdi, Simone (Empoli) – Grande vittoria esterna per l’Empoli di Verdi in casa del Brescia, 3-1 il risultato finale. Aprono le marcature gli ospiti con Maccarone al 26°, ma i bresciani pareggiano con Caracciolo a pochi minuti dallo scadere di primo tempo. Tavano su rigore al 66° e Verdi allo scadere completano l’opera portando in vantaggio i toscani. Oltre alla rete, tanto movimento e diverse occasioni per l’ex trequartista rossonero; sicuramente una delle migliori partite per il numero 18 empolese.

Comi, Gianmario (Virtus Lanciano) – Pareggio casalingo per 2-2 per la Virtus Lanciano contro il Trapani. Aprono le marcature gli ospiti con Mancosu al 22° e raddoppiano con Basso al 68°. I frentani non ci stanno e trovano il pareggio con i gol di Piccolo al 74° e Turchi a tre minuti dal termine. Comi è rimasto in panchina per tutto il match.

In Lega Pro Girone A e B:

Valoti, Mattia (Albinoleffe)  – Vittoria importante per l’Albinoleffe che si qualifica per i Play-Off di Lega Pro, turno in cui dovranno affrontare la Cremonese. I bergamaschi, nell’ultima giornata di campionato, hanno battuto in casa l’Unione Venezia per 2-1. Apre i giochi Allievi al 41° e Beduschi raddoppia al 73°, inutile la rete di Maracchi a partita quasi conclusa. Valoti non ha sfigurato negli undici titolari di Elio Giustinetti.

Ganz, Simone (Barletta) – Pareggio per 1-1 tra Barletta e Grosseto. Passano in vantaggio i padroni di casa con Cicerelli al 16°, ma cinque minuti dopo i toscani pareggiano con con Bombagi su rigore. L’ex attaccante rossonero è rimasto in panchina per tutta la partita.

Zigoni, Gianmarco e Beretta, Giacomo (Lecce) – Il campionato del Lecce si era già concluso la scorsa settimana con la sconfitta di Pisa. Ora i salentini saranno impegnati contro il Pontedera nei Play-Off di Lega Pro.

Henty, Ezekiel (Perugia) – Il Perugia batte in casa il Frosinone per 1-0 e ottiene matematicamente la promozione in Serie B, decide la rete di Moscati al 18°. L’ex attaccante rossonero è rimasto in panchina per tutta la gara.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl