essien esubero - Il Milan e la grana legata al centrocampista ghanese

Il preoccupante caso Essien, ma dalla Turchia arriva il primo assist


Il mercato del Milan è, giorno dopo giorno, sempre più in fermento. Dopo gli addii di Kakà, Amelia, Silvestre ed Emanuelson ed il prestito secco di Nocerino al Torino, si continua a pensare allo sfoltimento della rosa per poi poter fare acquisti all’altezza del club più titolato al Mondo e per poter dare a Pippo Inzaghi una squadra che possa puntare in alto. Come detto, l’obiettivo numero uno è quello di piazzare alcuni giocatori in esubero che non rientrano nei piani di Superpippo. Dal vertice di ieri sera ad Arcore, a cui hanno partecipato Berlusconi, Galliani ed il neo allenatore rossonero, si sono identificati i nomi dei primi calciatori che si cercherà di vendere. Matri al Genoa in prestito secco, Niang al Torino o all’estero, Birsa all’Empoli e Robinho in Brasile o all’Orlando City, sono le prime cessioni sull’agenda dell’ad rossonero. Poi, molto probabilmente, si penserà a Mario Balotelli ed Ignazio Abate che sono gli indiziati maggiori alla partenza necessaria per poter fare cassa.

Tutti ingaggi pesanti, insomma, tutto denaro da risparmiare che potrebbe far molto comodo nelle trattative d’acquisto di nuovi giocatori. Un altro calciatore che non sembra rientrare nei piani di Inzaghi è il centrocampista ghanese Micheal Essien. Il quasi 32enne, arrivato lo scorso gennaio dal Chelsea per rinforzare la mediana di Clarence Seedorf, era stato appositamente richiesto dal tecnico olandese, ma non sembra minimamente corrispondere alla figura richiesta dall’ex bomber rossonero per il suo centrocampo ideale. Il suo contratto scadrà il 30 giugno 2015 e, fino ad allora, quindi, sarà legato ai rossoneri a meno che non arriverà una richiesta dall’estero per il suo acquisto.

Visti anche gli ultimi mondiali, in cui Essien è stato tenuto in panchina perché fuori forma per poi addirittura infortunarsi nuovamente, il calciatore africano sembra essere molto più un “peso” che una risorsa su cui poter fare affidamento. Arrivato a costo zero dal Chelsea, inoltre, ha percepito uno stipendio di 1,5 milioni di euro per i primi sei mesi. Nella prossima stagione dovrebbe arrivare alla cifra complessiva di tre milioni, cifra sanguinosa per le casse del club di Via Rossi. Nonostante la situazione sembri irrisolvibile nelle ultime ore è spuntata un’ancora di salvezza per il Milan: il Trabzonspor avrebbe infatti individuato in Essien un possibile acquisto. I turchi, secondo Goal Ghana, sarebbero fortemente interessati e potrebbero offrire anche 4 milioni ai rossoneri. Una vera manna dal cielo per le casse milaniste.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl