Sei qui: Home » Ipse dixit » Tamas: “Sono emozionato per la convocazione nella nazionale maggiore ungherese”

Tamas: “Sono emozionato per la convocazione nella nazionale maggiore ungherese”

Non potevano arrivare notizie migliori da Varese, Krisztian Tamas è stato convocato dall’Ungheria nelle due sfide di qualificazione agli Europei 2016. La nazionale ungherese ha già giocato la prima partita pareggiando contro la Romania, mentre martedì 14 incontrerà la selezione delle Isole Far Oer. varese1910.it, il sito ufficiale dei lombardi,  ha raccolto le parole del giocatore di proprietà del Milan poco prima della partenza per il ritiro:

Non lo nascondo, sono molto emozionato. Sono ancora giovane e ricevere la prima chiamata dalla propria Nazionale maggiore a soli 19 anni è motivo di grande orgoglio personale. Per di più giocheremo contro la Romania, che per motivi politici è una nostra acerrima rivale: in Ungheria questa partita è più attesa di quanto sarebbe un sfida contro il miglior Brasile”. La gara contro i rumeni è poi finita 1-1 e Tamas non era tra i convocati da Dardai.

LEGGI ANCHE:  Milan, a dicembre via un dirigente rossonero: la notizia!

Tamas proseguiva: “A Varese mi sono ambientato molto bene, mi trovo perfettamente a mio agio sia con il tecnico che con tutto lo staff. C’è intesa con i compagni, mi alleno sempre seriamente. Quando il mister mi chiamerà a scendere in campo mi farò trovare pronto. Varese è una città piacevole anche per quanto riguarda la vita fuori dal campo. E’ la città ideale per lavorare bene, è molto tranquilla”. Il giovane terzino è ancora in attesa dell’esordio nel Varese, è finalmente arrivato il momento giusto?