CALCIOMERCATO/ Milan, l’operazione Niang-Werder potrebbe agevolare l’arrivo di Selke

Priorità all’attaccante centrale per il prossimo mercato estivo: basta parametri zero con ingaggi pesanti, che caratterizzano giocatori a fine carriera. Adriano Galliani sembrerebbe essersi convinto a puntare su giovani di qualità e prospettiva. È il caso del bomber emergente del Werder Brema, Selke, classe 1995: autentica rivelazione di questa prima parte di stagione in Bundesliga. L’interesse del Milan risale all’estate scorsa quando il giocatore vinse da capocannoniere l’Europeo Under 19 con la Germania.

Fisico esplosivo, 192 cm di altezza e 70 kg di peso, tecnica raffinata: il prototipo di attaccante che a Milanello manca dalla cessione di Zlatan Ibrahimovic. Manca tremendamente anche al Milan di Inzaghi un giocatore con queste caratteristiche, in grado di tenere palla e far salire la squadra.
Selke rappresenterebbe un investimento per il futuro, il suo contratto con il Werder Brema è stato recentemente prolungato fino al 2018 , ma proprio l’interesse del club tedesco per Niang, potrebbe agevolare la trattativa: a quel punto basterebbero non meno di 5 milioni per farlo sbarcare a Milanello.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy