Sei qui: Home » Copertina » Fra Inter e Milan vince la noia: è il derby dei gol annullati, finisce 0-0

Fra Inter e Milan vince la noia: è il derby dei gol annullati, finisce 0-0

Dai nostri inviati a San Siro, Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo.

“Chi vince esce dalla crisi, chi perde si specchierà nella vittoria dell’altra squadra”, aveva detto Silvio Berlusconi alla vigilia. Invece il verdetto di San Siro scontenta entrambe le squadre, che mettono in scena uno 0-0 senza emozioni e vere occasioni da gol. Inter e Milan, due squadre mediocri, in un derby di basso profilo: doveva essere la notte della rinascita, verrà ricordata per essere stata la serata della noia. Nessun gol, nessun sussulto per tutta la partita: primo tempo senza ritmo, ripresa ancora peggio. La Milano calcistica, questa notte, è andata definitivamente in pensione.

RIVIVI LA CRONACA DELLA PARTITA

90′ + 4′- FINE SECONDO TEMPO: INTER-MILAN 0-0. Ripresa sugli stessi ritmi del primo tempo, con solo alcune accelerazione nel finale. Due squadre mediocri, un derby scarso: tutto sommato, un pareggio che non serve a nessuna delle due squadre.

91′- Mezza rovesciata di De Jong su cross di Cerci dalla destra, blocca in due tempi Handanovic.

90′- Stop e tiro al volo di Icardi poco dentro l’area, palla fuori non di molto.

90′- Saranno quattro i minuti di recupero.

89′- Ci prova Shaqiri, palla alta.

85′- Destro prova il tiro dal limite dell’area, blocca Handanovic.

84′- Cartellino giallo anche per Hernanes.

83′- Ammonizione per D’Ambrosio.

82′- Giallo per Abate.

81′- Ultimo cambio di Inzaghi: Cerci per Poli.

81′- Sinistro dalla distanza di D’Ambrosio, palla alta sopra la traversa.

79′- Miracolo di Diego Lopez! Tiro di Obi rasoterra, ci mette il piedi Palacio che calcia addosso al portiere rossonero.

79′- Botta da fermo di Juan Jesus da fuori area, respinge Diego Lopez.

78′- Tiro dalla distanza di Icardi, palla in curva.

77′- Altro cambio nell’Inter: fuori Kovacic, dentro Shaqiri.

73′- Cambia ancora il Milan: Destro prende il posto di Suso.

72′- Altro gol annullato all’Inter! Trattenuta di Palacio su Antonelli, poi Mexes insacca un clamoroso autugol, ma l’arbitro aveva fischiato il fallo del giocatore interista.

70′- Cambia anche Inzaghi: fuori Alex, dentro Paletta.

67′- Primo cambio nell’Inter: Gnoukouri lascia il posto ad Obi.

62′- Tiro rasoterra di Kovacic da fuori area, palla lenta sul fondo.

59′- Deviazione di Bonaventura su cross di D’Ambrosio, quasi autogol per l’ex Atalanta.

57′- Assist di Icardi per Palacio, miracolo di Diego Lopez sul tiro ravvicinato del Trenza,

55′- Cross di Icardi per Palacio, palla troppo alta per la testa dell’argentino.

50′- Gol annullato all’Inter! Icardi in posizione irregolare serve Palacio che insacca, ma l’arbitro aveva fermato il gioco.

47′- Tiro di sinistro da fuori area di Bonaventura, palla a lato.

45′- Si riparte! Nessun cambio nelle due squadre.

LEGGI ANCHE:  Onyedika obiettivo principale per il centrocampo, ma attenzione al piano B

45′ + 1′ – FINE PRIMO TEMPO: INTER-MILAN 0-0. Primo tempo dai ritmi molto blandi, diviso a metà: prima parte in mano all’Inter, poi una buona reazione del Milan. Nella ripresa si deve fare di più.

45′- Ci sarà un minuto di recupero.

36′- Giallo per Juan Jesus.

35′- Ottimo spunto di Abate che serve Mexes largo sulla destra, bravo Handanovic a respingere il cross basso del francese.

33′- Giallo per De Jong.

33′- Cross rasoterra di Bonaventura dalla sinistra, Vidic allontana.

29′- Gol annullato al Milan! Punizione per i rossoneri dalla destra, un rimpallo favorisce Alex che insacca da due passi, ma il brasiliano all’inizio dell’azione era in fuorigioco.

28′- Giallo per Medel.

27′- Punizione per l’Inter dai 25 metri: Hernanes calcia alto.

25′- Cross sul primo palo di Palacio, attento Mexes che anticipa tutti.

20′- Altro spunto e botta centrale di Suso da fuori area, attento Handanovic coi pugni.

18′- Classico tiro a rientrare di Suso, blocca Handanovic senza problemi.

13′- Cross basso di Menez, salva Juan Jesus sul secondo palo.

12′- Dribbling e tiro di Kovacic da fuori area, palla alta sopra la traversa non di molto.

11′- Siluro di Hernanes dalla distanza, Diego Lopez attento respinge.

9′- Combinazione Gnoukouri- Palacio in area rossonera, all’ultimo Mexes rimedia e allontana.

1′- Primo lancio in profondità di Medel per Icardi, palla troppo lunga.

1′- Partiti! Calcio d’inizio affidato ai nerazzurri.

20.30 – Sono rientrate negli spogliatoi le due squadre, è tutto pronto per l’inizio del derby.

20.05 – Le squadre sono scese in campo per il riscaldamento.

19.35 – Sono arrivate le formazioni ufficiali del match: Inzaghi sceglie Suso e Alex dall’inizio, Mancini lancia il giovane Gnoukouri in campo con Shaqiri in panchina. Il derby delle sorprese è già iniziato.

19.15 – C’è un solo dubbio nella testa di Inzaghi per quanto riguarda la formazione rossonera, cioè l’esterno destro nel tridente offensivo: secondo quanto riporta Milan Channel, dovrebbe essere Suso a scendere in campo, con Honda in panchina. In difesa, Alex in vantaggio su Paletta. Tutto confermato nell’Inter di Mancini.

19.11 – Il pullman della squadra è arrivato allo stadio San Siro, dove alle 20.45 si giocherà Inter-Milan, gara valida per la 31esima giornata di Serie A. (Fonte: acmilan.com)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER: Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Kovacic, Medel, Gnoukouri; Hernanes; Icardi, Palacio.
A disp.: Carrizo, Andreolli, Santon, Felipe, Nagatomo, Dimarco, Obi, Palazzi, Shaqiri, Podolski, Puscas, Bonazzoli.
Alln: Roberto Mancini.

MILAN: Diego Lopez; Abate, Alex, Mexes, Antonelli; Poli, De Jong, Van Ginkel; Suso, Menez, Bonaventura.
A disp.: Abbiati, Donnarumma (99), Paletta, Bonera, De Sciglio, Rami, Zapata, Mastalli (36), Cerci, Honda, Destro, Pazzini.
All.: Filippo Inzaghi.