Romagnoli super, Alex c'è. La coppia centrale, per ora, è questa

Romagnoli super, Alex c’è. La coppia centrale, per ora, è questa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dall’inizio della stagione si è tanto parlato in casa Milan della coppia di attaccanti Bacca-Luiz Adriano che ora da qualche partita è stata separata da Mihajlovic per mancanza di alternative in panchina. Da tre partite, però, c’è un’altra coppia che sembra aver trovato, almeno per ora, la sintonia giusta e sta dando le giuste garanzie. In difesa, infatti, dopo tanti esperimenti, il tecnico serbo sta insistendo sul brasiliano Alex e Alessio Romagnoli. Solo due gol subiti nelle ultime tre partite e pochissimi rischi presi, contro avversari comunque fastidiosi come Torino, Sassuolo e Chievo, sono un ottimo biglietto da visita per i due in attesa di controprove ben più provanti.

L’ex difensore della Roma sta crescendo partita dopo partita. Dopo qualche sbavatura, culminata con l’espulsione contro il Genoa, il 20enne centrale italiano è tornato in campo contro il Torino e, da lì in poi, ha destato sempre un’ottima impressione. Preciso, attento, pulito negli interventi, sta confermando quanto di buono si è detto di lui e sta iniziando a giustificare l’importante ed oneroso investimento fatto dalla società di Via Aldo Rossi. Contro il Chievo ha bissato l’ottima prestazione offerta contro il Sassuolo e non si è mai distratto, non concedendo nulla agli attaccanti della squadra avversaria. La notizia più importante, però, dopo i tentativi fatti con Rodrigo Ely e Zapata, è che Romagnoli abbia trovato il compagno di reparto per esprimersi al meglio.

La Lazio ci dirà molto di più riguardo a ciò e sarà il vero banco di prova, ma Alex, dopo la sciagurata prestazione offerta nel secondo tempo di Udine, ha giocato la prima da titolare contro il Torino e, da lì in poi, non è più uscito. Bene contro i granata, meno bene contro il Sassuolo, benissimo contro il Chievo. Solo in occasione del tiro di Paloschi, nella quale non è salito in tempo e a tenuto in gioco l’ex attaccante rossonero, ha concesso qualcosa agli avversari. Poi, solo buoni interventi e un’intesa perfetta con il suo compagno di reparto. Per quest’ultimo, inoltre, l’esperto centrale brasiliano, ha usato parole al miele nel post partita di ieri, definendolo un grande difensore con cui si capiscono e si aiutano a vicenda. Avanti con Alex e Romagnoli, quindi, nella speranza che la Lazio non riscopra vecchie ferite.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy