LE ULTIME (10/07): occhi puntati su Zielinski, Fernando e Musacchio. E Bacca…

TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 4 AL 10 LUGLIO

10/07, ore 21.00 – PAREDES

La Sampdoria potrebbe presto fiondarsi su Leandro Paredes. Secondo quanto riportato da Alfredopedullà.com, al fine di sostituire al meglio Correa, la società blucerchiata sarebbe intenzionata a farsi avanti per arrivare al centrocampista della Roma, che, da un mese e mezzo, è un obiettivo del Milan.

10/07, ore 20.30 – BADELJ

Milan Badelj resta un obiettivo caldo del Milan. Secondo Sky Sport 24, Vincenzo Montella ha fatto il nome del croato della Fiorentina per rafforzare la rosa rossonera. La socità viola avrebbe in mano due offerte, una dall’Everton e l’altra del Milan. Chi la spunterà?

10/07, ore 19.45 – CUADRADO

Domani partirà l’era di Antonio Conte al Chelsea. E tra i primi intrighi da risolvere c’è il futuro di Juan Cuadrado. Secondo TuttoJuve.com, i bianconeri attendono il via libera dell’alleanatore salentino per poter accelerare la trattativa. Il club londinese chiede 22 milioni di euro tra prestito e obbligo di riscatto. Il Milan nei giorni scorsi ha fatto qualche sondaggio e potrebbe rientrare in gioco.

10/07, ore 19.00 – VAZQUEZ

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha parlato a margine della presentazione dei nuovi dirigenti del club siciliano, facendo un riferimento sulla situazione di Franco Vazquez: “Ha rifiutato la Cina che ci avrebbe portato più soldi. Il Siviglia si è avvicinato e ho avuto conferme di interesse anche dall’Inghilterra”.

10/07, ore 17.45 – PJACA

Secondo quanto riportato da GianlucaDiMarzio.com, la Juventus sta lavorando per definire tutti i dettagli dell’accordo con la Dinamo Zagabria per Marko Pjaca. Il giocatore avrebbe dato l’ok alla Juve per andare avanti e chiudere con il club croato. Un eventuale inserimento di Galliani sarà possibile soltanto qualora la Juve non dovesse definire in tempi brevi l’accordo con la Dinamo.

10/07, ore 17.00 – VANGIONI

Leonel Vangioni, nonostante sia appena arrivato a Milanello, avrebbe già ricevuto svariate offerte dalla Liga. Il terzino argentino, secondo Calciomercato.com, sarebbe stato insistentemente richiesto da alcuni club spagnoli di media classifica. Il Milan, per ora, ha elevato un muro, declinando le offerte raggiunte per l’esterno ex River Plate.

10/07, ore 15.00 – MUSACCHIO

Il Milan non molla Musacchio. Secondo il Corriere dello Sport, per arrivare al centrale del Villarreal, il club di Via Aldo Rossi starebbe pensando di utilizzare Suso come contropartita tecnica.

10/07, ore 14.30 – FERNANDO

Fernando sembra non accettare il trasferimento dalla Sampdoria allo Spartak Mosca. Secondo quanto riportato dal Secolo XIX, inoltre, il giocatore starebbe aspettando una mossa da parte del Milan di Vincenzo Montella. L’assenza in ritiro coi blucerchiati gli costerà una multa.

 

10/07, ore 13.45 – PELLEGRI

Milan e Juventus si contendono Pietro Pellegri. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, rossoneri e bianconeri si troverebbero in pole per il centravanti classe 2001, di proprietà del Genoa.

10/07, ore 13.20 – ZIELINSKI

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, i rossoneri stanno trattando l’arrivo di Piotr Zielinski, centrocampista di 22 anni di proprietà dell’Udinese. La trattativa sembra destinata a chiudersi rapidamente.

10/07, ore 13.00 – MUSACCHO
Il centrale argentino è la prima scelta per la retroguardia rossonera. Il rosarino, riporta La Gazzetta dello Sport, è stato individuato come partner ideale per Alessio Romagnoli. Il blitz di Galliani in Spagna, con tanto di offerta intorno ai 20/25 milioni, avvicina il classe ’90.

10/07, ore 13.00 – CALABRIA

Si fa sempre più concreta l’ipotesi prestito al Cagliari per Davide Calabria: a breve il sì di Montella.

10/07, ore 12.30BACCA

La trattativa mirata a portare Carlos Bacca al West Ham potrebbe concludersi in maniera definitiva. Secondo Tuttosport, già nella giornata di domani, Sergio Barila, agente della punta colombiana, dovrebbe incontrare i vertici degli Irons, che hanno trovato un accordo con il Milan, sulla base di 30 milioni di euro. L’ultimo nodo da sciogliere riguarda infatti l‘ingaggio del giocatore.

10/07, ore 11.00 – CUADRADO

La contesa di mercato tra Milan e Juventus si posta da Marko Pjaca e Juan Cuadrado. I rossoneri hanno avviato i contatti con il Chelsea e l’entourage del colombiano per imbastire l’operazione. Solo una ripicca?

10/07, ore 10.30 – PJACA

Parla Visnja, la mamma di Marko Pjaca: “Tra Milano e Torino non ho preferenze – dichiara a La Gazzetta dello Sport voglio solo che Marko sia felice. Quando era piccolo, a 14 anni, ha passato un momento non proprio felice: non voleva fare panchina alla Dinamo Zagabria, squadra per cui tifava da piccolo. Ha chiesto di tornare alla Zet, la sua prima squadra, ed è ripartito”.

10/07, ore 8.30 – SANE’

Leroy Sané, obiettivo accostato in passato al Milan, è sempre più vicino al Manchester City. Secondo quanto riportato dal Manchester Evening News, per arrivare all’ala dello Schalke 04, gli Sky Blues avrebbero messo sul piatto 50 milioni di euro.

10/07, ore 1.32 – SOSA

Giorni caldi, caldissimi, per il mercato del Milan. Tanto in entrata quanto in uscita. Oltre alle operazioni Pjaca, Musacchio e Zielinski, i rossoneri si stanno muovendo su di un altro tavolo, obiettivo José Sosa. Dopo l’offerta avanzata dal Diavolo nei giorni scorsi, si registra oggi la spinta continua e costante del ragazzo stesso per essere ceduto. L’argentino gradisce la destinazione meneghina e starebbe cercando di forzare la mano per farsi liberare dal club turco. Lo riferisce Sky Sport.

10/07, ore 00.25 – PJACA

Si aggiunge un altro capitolo al chiacchieratissimo caso di mercato legato a Marko Pjaca. La prima formazione a muoversi per il croato fu la Juventus, offrendo 18 milioni alla Dinamo Zagabria. Il Milan, nella figura di Galliani, non rimase a guardare, anzi, si mosse personalmente andando in Croazia: incontrò il presidente e chiacchierò con il ragazzo, alzando l’offerta. Corsa vinta dal Milan? Non proprio. I bianconeri rialzano l’offerta e utilizzano l’arma Mario Mandzukic: chiamata tra compagni croati e grandi rassicurazioni sulla formazione di Allegri. Il classe ’95 vacilla e prende tempo. Oggi, riporta Sky Sport, l’amministratore delegato del Diavolo ha provato una mossa simile, chiamando anch’egli il giovane fantasista. Tema del dialogo: nuove garanzie sul progetto tecnico di Montella ed il desiderio di costruire il nuovo Milan su di lui. Situazione nuovamente pari, prosegue la partita di scacchi.

09/07, ore 23.52 – ZIELINSKI

Il Milan torna ad uno degli obiettivi di inizio calciomercato, puntandoci forte ed avanzando deciso. Zielinski è ad un passo dai rossoneri, stando a quanto riferisce Sky Sport. I rossoneri starebbero avanzando senza tanti problemi per il polacco e c’è la volontà di chiudere già nelle prossime ore. I contatti sono decisamente importanti tra le società e Galliani vorrebbe accontentare Montella al più presto.

09/07, ore 21.00PJACA/CUADRADO

Marko Pjaca, il caso di mercato per eccellenza, sta per diventare un giocatore della Juventus. Dopo il sorpasso sui rossoneri, rivela SportMediaset, i bianconeri potrebbero già concretizzare l’affare nei primi giorni della prossima settimana. 26 milioni alla Dinamo Zagabria e, sempre stando a quanto riportano i colleghi, tanti saluti al Milan. Sfumato il talento cristallino croato, il Diavolo non perde tempo e punta tutte le fiches su Juan Cuadrado. SportMediaset racconta come l’esterno colombiano sia il primo giocatore richiesto da Vincenzo Montella nelle chiacchierate conoscitive con Adriano Galliani. Profilo già allenato dall’aeroplanino e funzionale in tutti gli schemi tattici del mister campano. Pjaca alla Juventus, il Milan prova a rispondere immediatamente con Cuadrado.

09/07, ore 20.00BACCA
Carlos Bacca ed il Milan, un’amore ai titoli di coda. Dopo una sola stagione rossonera, il bomber colombiano chiude le valigie e cerca nuove sistemazioni, vedendo in Londra una meta ambita. Stando a quanto riferisce gazzamercato.it, la prossima settimana potrebbe essere cruciale per sbloccare l’affare e salutare definitivamente il Diavolo. Martedì, rivelano i colleghi, ci sarà l’incontro fra Sergio Barila, agente del cafeteros, e gli uomini di mercato del West Ham. Meeting fortemente voluto dagli Hammers per accelerare in maniera definitiva l’operazione, tentando anche di staccare e bruciare la concorrenza dell’Atletico Madrid. Slaven Bilic offrirà all’ex Siviglia un contratto da 3,5 milioni di euro netti fino al 2020.

09/07, ore 19.00FAVILLI
La notizia del mancato riscatto bianconero ha scosso il mondo del settore giovanile. Nonostante una stagione da bomber ed una Final Eight da assoluto protagonista con la Juventus Primavera, a Torino hanno deciso di non puntare su di lui. Smaltita la delusione per un ragazzo classe ’97, la vita va avanti così come la carriera. Il Livorno difficilmente riuscirà a trattenerlo in Lega Pro visto l’enorme talento della punta, di gran lunga superiore al campionato d’appartenenza degli amaranto. Stando a quanto riferisce Tuttomercatoweb.com, il Milan starebbe seriamente pensando all’acquisizione del ragazzo per una cifra relativamente bassa, potrebbero essere circa 300mila euro. Soldi ben spesi ed investiti per uno dei talenti più cristallini e dalle maggiori prospettive del panorama azzurro.

09/07, ore 18.00VAZQUEZ
In una lunga intervista al quotidiano argentino Olè, Franco Vazquez vuota definitivamente il sacco sul suo futuro calcistico. Nella chiacchierata con i colleghi albicelesti, il trequartista ha parlato in maniera chiara, senza lasciare dubbi, iniziando così: “Sicuramente me ne vado da Palermo, stiamo solo aspettando l’offerta giusta“. Il passaggio al Siviglia: “So che stanno parlando. È un club importante, sarebbe splendido per me ma sono solo voci. Fino alle firme sui contratti non si può dire nulla“. Interesse di Milan e Roma: “Sono squadre che hanno parlato più volte con il Palermo, nulla di concreto. Non mi resta che attendere“. Il possibile ritorno in Argentina: “È un’idea molto lontana nella mia testa, spero di rimanere ancora molti anni in Europa. Se dovessi tornare non avrei dubbi, sceglierei il Belgrano, squadra che tifo da sempre“. Valutazione del cartellino: “Non mi sento un giocatore da 25 milioni di euro. Da quando sono in Europa, però, posso dirvi di essere più maturo e maggiormente capace di gestirmi“.

09/07, ore 17.00WITSEL
Axel Witsel, che durante lo scorso anno era stato a lungo seguito dal Milan, potrebbe presto diventare un nuovo giocatore del Napoli. Secondo quanto riportato da Radio Kiss Kiss, a breve, il centrocampista belga dovrebbe sbarcare in Italia e firmare, con i partenopei, un quadriennale da tre milioni e duecentomila euro. Witsel-Zenit-San-Pietroburgo. Allo Zenit, invece, dovrebbe andare una cifra vicina ai ventiquattro milioni di euro. Tuttavia, secondo SportMediaset, la trattativa non è ancora terminata: a breve, infatti, il Chelsea potrebbe tentare un rilancio.

09/07, ore 16.00MATRI
In questi giorni è a Milanello, agli ordini del neo-allenatore rossonero, Vincenzo Montella, ma il destino di Alessandro Matri non è sotto il cielo della Madonnina. Le squadre interessate all’attaccante sono molte, ma per alcune non è lui il nome in cima alla lista degli acquisti. L’Atalanta, infatti, come riporta calciomercato.com, sta valutando di riprendere Borriello, il Pescara lavora su Pinilla e con il Cagliari il discorso è stato archiviato. Per questo motivo rispunta così l’ipotesi Genoa, che in caso di cessione di Pavoletti potrebbe prendere in considerazione il ritorno di Matri, che piace molto al tecnico Juric.

09/07, ore 15.30RAMIREZ
La cessione alla cordata cinese dovrebbe portare nella casse rossonere numerosi milioni da spendere sul mercato, ma bisogna Gaston-Ramirez-bolognasaper sfruttare anche le occasioni a parametro zero. Una di queste occasioni potrebbe essere l’acquisto a zero di Gaston Ramirez, l’ex Bologna è nella lista dei desideri di Montella ed è ancora senza contratto. Il trequartista non ha rinnovato il suo contratto con il Southampton e secondo Calcionews24.com il Milan avrebbe iniziato a trattare con l’entourage del giocatore, si troverà un accordo?

09/07, ore 15.00ZIGONI
Gianmarco Zigoni e il futuro, si va verso il ritorno alla Spal. Contatti positivi per sviluppare la trattativa. La Spal è vicina a riabbracciare il suo bomber scuola Milan. Sviluppi nei prossimi giorni… Lo riporta TMW.

09/07, ore 14.00KOVACIC
Si inserisce una nuova pretendente nella corsa a Mateo Kovacic. Non solo compagini italiane, si apre una nuova pista per il talento croato. Il Borussia Dortmund, rivela la Bild, sarebbe fortemente interessata al trequartista, individuato come il perfetto sostituto del nuovo Red Devils Mkhitaryan. Nuova pretendente dunque per il Milan, interessato da mesi al profilo del ragazzo ex Inter.

09/07, ore 13.00LJAJIC
Nuovo sorpasso del Torino nella corsa ad Adem Ljajic, grazie ai contatti tra gli agenti del calciatore i dirigenti del club torinese. Secondo quanto riportato da SportMediaset infatti, i granata sarebbero pronti a fare un grosso sforzo economico per riuscire a portare il calciatore alla corte di Sinisa Mihajlovic. Il talento che è seguito anche dal Milan di Montella sembra essere ormai ad un passo dalla squadra di Cairo, con il Celta Vigo che a questo punto resterebbe beffato.

09/07, ore 12.00MILIK
Peter Bosz, allenatore dell’Ajax, sembra non prendere nemmeno in considerazione la cessione di Arkadiusz Milik, giocatore seguito con insistenza dal Napoli e dal Milan che è vigile sul giocatore e in caso di cessione di Carlos Bacca potrebbe fare un tentativo. Il tecnico dei lancieri, infatti, ha dichiarato: “Milik si unirà a noi poco prima del preliminare di Champions. Non sarà al massimo ma è normale, per questo si sta riposando in questi giorni. Lui sarà sicuramente con noi per preparare una una grande partita“.

09/07, ore 11.30SOSA
José Ernesto Sosa, meglio noto come “El Principito”. E’ lui il nuovo nome di mercato che il Milan sta trattando con il Besiktas: 31 anni, ex Bayern Monaco e Napoli, la sua esperienze in Italia alla prima apparizione con la maglia azzurra non è stata positiva. I rossoneri, scrive stamattina La Gazzetta dello Sport, avrebbero offerto 4 milioni al club turco per le prestazioni del centrocampista argentino ma secco il “No, grazie”, rispedito al mittente del Besiktas, che chiede almeno 8 milioni. Il Milan è fermo a 4 e giudica eccessiva la richiesta del club bianconero.

09/07, ore 11.00NIANG/SUSO
Ventinove giocatori a disposizione. Tra questi, 4 portieri, 10 difensori, 8 centrocampisti e 7 attaccanti. Il nuovo allenatore del Milan, Vincenzo Montella, starebbe utilizzando questi giorni per effettuare una prima scrematura dell’organico. Non tutti, dunque, sono sicuri di poter rimanere a Milanello. Ma tra coloro i quali potrebbero restare, ci sono anche Niang e Suso che, secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, stanno convincendo Montella. Le quotazioni di entrambi per una possibile permanenza in rossonero sono, dunque, in risalita.

09/07, ore 10.30JACKSON MARTINEZ
Henrique Pompeo, agente di Jackson Martinez, ha parlato del possibile ritorno di fiamma fra il suo assistito e il Milan: “L’estate scorsa Jackson era stato un obiettivo del club, non so se lo sia ancora. Per il momento sono solo rumours, noi siamo in attesa di una chiamata. Mercato? La verità è che si fa spesso il nome di Jackson; questo fa piacere ma in realtà noi vorremmo parlare di qualcosa di più concreto. Non siamo abituati a una situazione del genere, siamo in attesa. Abbiamo sentito della Juventus, sarebbe un’opzione fantastica. La Juventus sta dominando da anni il campionato italiano, è uno dei primi club al mondo. Personalmente non mi hanno contattato, staremo a vedere. Per il momento non abbiamo ricevuto nessuna offerta ufficiale, io sono arrivato in Europa per lavorare in questa direzione. Jackson è molto riconoscente al suo club ma ha deciso di tornare a giocare in Europa, è il suo desiderio. Stiamo cercando una soluzione che non danneggi il Guangzhou, che ha fatto un investimento importante per portarlo nel campionato cinese. Non nascondo che la Serie A è uno dei campionati preferiti di Jackson. Sarebbe entusiasta di poter misurarsi con la Serie A. Vedremo, le voci ci sono ma al momento sono solo rumours”, ha detto a calciomercato.com.

09/07, ore 10.00PJACA
Il croato e la sua famiglia hanno un debole per la Juve, ora il Milan può solo rincorrere. I dettagli.

09/07, ore 9.30RINCON
Milan e Torino non mollano Rincon. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Stampa, i rossoneri e i granata potrebbero presto darsi battaglia per il mediano del Genoa. Il tutto malgrado Preziosi, nel corso della giornata di ieri, abbia manifestato la volontà di trattenere il centrocampista venezuelano. preziosi Ora resta da capire se il club di Via Aldo Rossi intenda dare un’accelerata alla trattativa, presentando un’offerta concreta, o stia soltanto sondando il terreno.

09/07, ore 9.00BACCA/PAVOLETTI
Il centravanti che Vincenzo Montella ritiene ideale per l’applicazione delle sue idee di gioco deve saper aiutare la squadra anche nella fase di manovra. Queste caratteristiche non sono tra le peculiarità di Carlos Bacca ed ecco che prende corpo l’ipotesi di una sua cessione in questa sessione di calciomercato. Tra i candidati a prendere il posto del colombiano nella rosa del Milan, scrive La Gazzetta dello Sport, troviamo Leonardo Pavoletti in cima alla lista dei dirigenti rossoneri. Con il cambio di proprietà e con la cessione di Bacca arriveranno capitali freschi da investire sul mercato, quindi non sono esclusi colpi di maggiore risalto mediatico e spessore tecnico.

09/07, ore 8.00SUSO
Tutti pazzi per Suso. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, il fantasista rossonero sarebbe richiesto da molti club, Genoa e Sassuolo in primis. Il Grifone sarebbe infatti intenzionato a chiedere ad Adriano Galliani di prolungare il prestito dell’ex Liverpool che, in Liguria, ha disputato sei mesi caratterizzati da buone prestazioni. Discorso simile va fatto per il Sassuolo, che avrebbe opzionato Suso in caso di partenza di Berardi. Ma non finisce qui. Sull’assist-man originario di Cadice, ci sarebbero anche il Real Betis, il Deportivo La Coruna, il Watford e il Villarreal (che potrebbe farsi avanti con decisione qualora il Milan decidesse di virare su Musacchio). Sullo sfondo, dovrebbero esserci anche alcune società russe. Tuttavia, al momento, la partenza di Suso risulta bloccata. Vincenzo Montella avrebbe infatti intenzione di concedere qualche chance allo spagnolo, per poi decidere se tenerlo o dare il proprio consenso per una possibile cessione.

09/07, ore 7.00SAPONARA
Pazza idea Saponara per la Fiorentina. È questa la notizia in arrivo dalle pagine de La Nazione, quotidiano vicinissimo agli affari viola. I colleghi raccontano che, qualora Saponara a fine mercato dovesse essere ancora ad Empoli, la Viola si muoverebbe concretamente per accaparrarsi le prestazioni del trequartista italiano. L’offerta all’Empoli si aggirerebbe intorno ai 12 milioni di euro, godrebbe del placet di Sousa ed andrebbe ad arricchire il ragazzo, migliorando l’attuale stipendio toscano di 700.000 euro a stagione.

09/07, ore 00.35BACCA
E’ davvero ufficiale l’offerta di 30 milioni di euro presentata dal West Ham per Bacca, spiega Sky. Gli inglesi fanno sul serio e nei prossimi giorni si capirà se la trattativa potrà chiudersi.

09/07, ore 00.30MUSACCHIO-SOSA
Adriano Galliani sarebbe già nuovamente ad Ibiza, dopo il primo viaggio nello scorso weekend, per cercare di chiudere l’affare Musacchio. Lo riferisce Sky Sport, secondo cui in questo weekend di lavoro si cercherà di sbloccare anche di sbloccare l’operazione legata a Sosa, il quale oggi ha avuto un contatto con il Besiktas per cercare di essere liberato.

09/07, ore 00.20SOSA
Non sono più 4 ma 2, secondo Sportitalia, i milioni che ballano fra Milan e Besiktas per Sosa. In queste ore sta proseguendo il pressing verso l’ex Napoli, che starebbe spingendo verso la cessione.

09/07, ore 00.05MUSACCHIO
I rossoneri avrebbero pronto un viaggio in Spagna per trattare direttamente con il Villarreal per il difensore clase ’90, primo obiettivo per la difesa. E attenzione al prezzo: secondo Sportitalia potrebbe superare i 25 milioni.

08/07, ore 23.55PJACA
Marko Pjaca non ha ancora deciso, 48 ore dopo il summit di Galliani a Zagabria, cosa scegliere per il suo avvenire. In Serie A, comunque. Il giocatore vuole riflettere bene, la Juve è pienamente in corsa e sta lavorando sotto traccia. Anzi, proprio questo tempo d’attesa sta giocando a favore dei bianconeri, creando fiducia a Torino, dato che il Milan sperava di poter chiudere prima in seguito al viaggio dell’AD in Croazia. Invece niente, per ora: ma i rossoneri rimangono ottimisti. Lo riferisce Sky Sport.

08/07, ore 23.30CUADRADO
Vincenzo Montella le sue indicazioni le ha date, nella speranza che Adriano Galliani riesca a esaudirle. Il tecnico rossonero ha fatto un nome, ideale per il suo 4-3-3: Cuadrado. Ma non sarà facile: in questi giorni la Juve sta lavorando per il rinnovo del prestito dal Chelsea con diritto di riscatto ma, stando alle ultime indiscrezioni, adesso c’è anche il Milan. Il colombiano è una vecchia conoscenza del neo tecnico rossonero Vincenzo Montella, che lo ha allenato alla Fiorentina e vorrebbe dal mercato giocatori che già conoscono il suo modo di giocare. E non escluderebbe comunque l’arrivo di Pjaca, grande obiettivo di mercato, e sarebbe una sorta di bisticcio rossonero dinnanzi al nuovo pressing bianconero proprio per il talento croato. (Fonte: SportMediaset).

08/07, ore 23.25PJACA
Una giornata totalmente a favore della Juve. Lo definisce così, il giorno d’oggi, Alfredo Pedullà, in merito all’affare più caldo del calciomercato italiano. La differenza non l’ha fatta un’offerta superiore a quella del Milan, ma un lavoro diplomatico importante che avrebbe condizionato il giocatore a ritardare il suo sì ai rossoneri. Ora Galliani non può più rilanciare, ha fatto il massimo e può solo attendere un risposta positiva che doveva arrivare in queste ore ma per adesso non c’è stata.

09/07, ore 23.10CROSTA
Il portiere classe 1998, ex Milan e con esperienze in Nazionale Under 15 e Under 16, è ufficialmente un nuovo giocatore del Cagliari.

08/07, ore 21.45 – GABRIEL BARBOSA ALMEIDA
Tutti pazzi per Gabigol dall’Italia alla Spagna, passando per l’Inghilterra. Eppure il talento carioca, in patria considerato il nuovo Neymar, ha scelto di rdi restare ancora al Santos. Per tutti “Gabigol” per la grande mole di reti segnate, non male per un classe 1996, paragonato spesso persino a Neymar. E’ la stessa società brasiliana a rendere noto il rinnovo del contratto dell’attaccante classe 1996 che ha firmato fino al 2021. L’Europa dunque, Milan compreso, dovrà aspettare la definita maturazione del giocatore prima di strapparlo alla sua terra.

08/07, ore 21.00 – GABBIADINI
Anche in questa sessione di mercato il nome di Manolo Gabbiadini è tornato a occupare prepotentemente le pagine dei giornali. L’ex Sampdoria vorrebbe giocare di più, il ruolo di vice Higuain gli sta stretto e su di lui le offerte non mancano. Milan e Inter sono da sempre interessate all’attaccante azzurro anche se, come riporta calciomercato.com, i nerazzurri non sembrerebbero aver fatto un’offerta concreta perché più inclini verso altri profili. I rossoneri hanno pensato a lui nelle scorse settimane, Gabbiadini rappresenta al meglio il profilo del giovane italiano che piace tanto a Berlusconi ma con la cessione societaria a un passo, ecco che le strategie di mercato potrebbero variare. Dall’estero invece, la squadra che fa più sul serio è il Watford di Mazzarri che darebbe la possibilità a Gabbiadini di giocare da titolare in un campionato molto competitivo come la Premier. Offerte, valutazioni, pensieri di mercato: l’assalto a Gabbia è appena cominciato.

08/07, ore 20.06 – MATI FERNANDEZ
Intervistato dai colleghi di firenzeviola.it, l’agente di Mati Fernandez, Alejandro Santisteban, ha fatto il punto di mercato dopo l’incontro con Corvino: “L’incontro oggi è andato bene, ho salutato la nuova dirigenza ed ho parlato di mercato con Corvino, oltre che di Mati e del suo infortunio“. Condizioni del calciatore: “Sta bene, arriverà a Firenze stasera e andrò a cena con lui. Adesso devo capire come sta di preciso, perché fino ad oggi Mati è stato in vacanza“. Indicazioni sul futuro: “Prima dovrò parlare con lui: Mati deve incontrarsi con l’allenatore perché la Fiorentina sta rifacendo la squadra. Non ho parlato con il Milan perché prima ho voluto parlare con la società viola e lo stesso voglio fare con Mati“. Rapporto tra il ragazzo e Montella: “Buono, Mati è sempre andato d’accordo con tutti ma ribadisco di non aver parlato con il Milan né con nessuna altra società“.

08/07, ore 20.00 – PJACA
Marko Pjaca ed un destino ancora tutto da comprendere. Il ragazzo, conteso a suon di milioni tra Juventus e Milan, si ritrova al centro del caso estivo di mercato per il campionato italiano. Stando a quanto riferisce MilanTv, il canale ufficiale della società, la posizione del Diavolo è quella di non parlare e di non commentare gli sviluppi e la situazione in corso.

08/07, ore 19.45 – PELLÈ
Graziano Pellè verso la Cina. Il centrocampista del Southampton era stato accostato nei giorni scorsi al Milan, che sembrava voler puntare al giocatore per averlo a parametro zero dalla prossima stagione. Un possibile regalo di benvenuto per il neo tecnico Vincenzo Montella, che tuttavia sembra aver in mente un altro tipo di punta per il suo Milan. Non solo i rossoneri tuttavia erano interessati a Pellè, anche il Chelsea di Antonio Conte e il Shanghai Greenland avevano fatto le prime mosse, con i cinesi pronti a investire 15 milioni. L’offerta è però salita, con un altra squadra cinese, il Shandong che avrebbe messo sul tavolo circa 40 milioni. Pellè potrebbe quindi rinunciare alla corte di numerosi club europei per accettare la nuova proposta.

08/07, ore 18.15 – PJACA
Ad un’ora di distanza dalla voce di un possibile rilancio per Pjaca, la Juventus smentisce tutti i rumors. Arricchendo di un ulteriore capitolo la vicenda, i bianconeri avrebbero fatto sapere che “non c’è nessuna asta per il croato, la nostra offerta non cambia” ai colleghi de La Gazzetta dello Sport. L’offerta da Torino, direzione Zagabria, è ancora ferma ai 18 milioni precedenti. Torna nuovamente in vantaggio il Milan.

08/07, ore 17.16 – PJACA
Nessun termine meglio di “asta” descrive la vicenda in corso tra Milan e Juventus per Pjaca. Un giorno più vicino ai rossoneri, l’altro ad un passo dai bianconeri, impazzisce l’altalena del mercato con a bordo il talento cristallino classe ’95. A beneficiarne, ovviamente, è la Dinamo Zagabria. Dopo l’affondo importante nei giorni scorsi di Adriano Galliani, è arrivata la risposta decisa dei campioni d’Italia, racconta la Gazzetta dello Sport. La Juventus ha infatti presentato una nuova proposta di 26 milioni più bonus, giusto un milione in più offerto dal Diavolo.

08/07, ore 15.45 – BACCA
Milan e West Ham hanno trovato l’accordo per il passaggio di Carlos Bacca dai rossoneri agli Hammers per 30 milioni. La notizia è stata riportata nelle ore scorse e, come riportano ora media inglesi, la settimana prossima si terrà l’incontro decisivo fra l’agente del giocatore e il club inglese per discutere i dettagli dell’operazione e limare gli ultimi punti interrogativi. Il Milan dunque si prepara a salutare Bacca alla stessa cifra spesa un anno fa per strapparlo dal Siviglia

08/07, ore 15.20 – MASTOUR
Il futuro di Hachim Mastour potrebbe essere in Olanda. Il fantasista marocchino, tornato in rossonero dopo il prestito al Malaga, potrebbe infatti accasarsi allo Zolle. Il tutto a titolo temporaneo, nella speranza che il ragazzo, in Eredivisie, riesca a mettere in luce tutto il suo potenziale e ad esprimersi al meglio. Al momento, la trattativa mirata a portare il talento classe ’98 nel campionato fiammingo si trova ancora in fase embrionale. Tuttavia, a breve, potrebbero esserci importanti novità

08/07, ore 14.30 – JOAQUIN
Secondo quanto riferisce AS, quotidiano spagnolo, Vincenzo Montella avrebbe chiamato Joaquin nelle ultime ore per convincerlo a venire al Milan. L’ex giocatore della Fiorentina, rimasto molto legato al tecnico, ha però declinato l’offerta rimanendo dunque al Betis Siviglia.

08/07, ore 14.25 – VAZQUEZ
Poteva essere il nuovo numero 10 del Milan, invece il futuro di Franco Vazquez sarà all’estero, precisamente in Spagna. Come riporta Sky Sport, il Palermo ha trovato un accordo con il Siviglia sulla base di 15 milioni per il trasferimento dell’italo-argentino alla corte di Sampaoli in Liga. Battuta la concorrenza del Milan e di alcuni club inglesi: Vazquez firmerà un contratto quinquennale da 2 mln a stagione.

08/07, ore 13.20 – VERDI
Simone Verdi è un nuovo giocatore del Bologna. Nonostante manchi ancora il comunicato ufficiale dei club, la conferma definitiva è arrivata dall’amministratore delegato dei felsinei, Claudio Fenucci, il quale, durante la presentazione del neo acquisto Federico Di Francesco, ha dichiarato: “Abbiamo definito l’acquisto del ragazzo con il Milan. Arriva a Bologna a titolo definitivo“.

08/07, ore 12.30 – PADELLI-GABRIEL
Sembrano finalmente delinearsi le gerarchie tra i pali rossoneri. Stando a quanto riferisce, oggi, Il Corriere della Sera, il Milan avrebbe rifiutato la proposta del Torino di uno scambio tra Gabriel e Padelli. Il portiere verdeoro, l’anno scorso al Napoli, resterà dunque a Milanello e sarà il secondo di Donnarumma.

08/07, ore 11.20 – KOVACIC/ZIELINSKI/PAREDES
Il club di Via Aldo Rossi, a breve, dovrebbe infatti tentare di chiudere per Mateo Kovacic. Il tutto sulla base di un prestito secco annuale. L’operazione, qualora i Blancos riuscissero a mettere le mani su un facitore di gioco di buon livello, potrebbe decollare nelle prossime settimane. Ma non finisce qui. Su richiesta di Vincenzo Montella, Adriano Galliani potrebbe poi virare su Zielinski, da tempo vicino a Napoli e Liverpool ma al momento ancora di proprietà dell’Empoli, e Paredes, che, alla Roma, potrebbe faticare a trovare una maglia da titolare. Lo rivela la Gazzetta dello Sport.

08/07, ore 11.10 – MUSACCHIO
La coppia Galliani-Gancikoff è caldissima anche su un altro fronte, racconta La Gazzetta dello Sport, quello di Mateo Musacchio, centrale argentino del Villareal. Il Milan ha offerto poco più di venti milioni ed il giocatore accetterebbe subito la destinazione meneghina. Montella attende fiducioso: presto potrebbe trovare a Milanello due volti nuovi decisamente interessanti.

08/07, ore 11.oo – PJACA
Come evidenzia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, i rossoneri stanno lavorando alacremente per sbrogliare la matassa con la Dinamo Zagabria. Si lavora intorno alla cifra dei 25 milioni, che può oscillare grazie ai bonus. I rossoneri sono più avanti della Juve, sia perchè da Torino non vogliono partecipare ad aste al rialzo, sia perchè Montella può assicurare a Pjaca quel posto da titolare che il croato non troverebbe alla corte di Massimiliano Allegri.

08/07, ore 10.00 – FERNANDO
Rimangono validi i profili di Kovacic, ma il Real Madrid deve ancora cercare un rimpiazzo, Zielinski e Paredes, giovani e capaci di migliore il reparto. E attenzione alla situazione Fernando-Samp. Ferrero lo avrebbe già liberato allo Spartak Mosca, c’è l’intesa, ma il brasiliano – soprattutto la moglie – non è così d’accordo sulla destinazione. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.

08/07, ore 8.30 – KUCKA
Secondo Il Giornale, il Milan avrebbe dato risposta negativa al Torino per un eventuale trasferimento di Juraj Kucka in granata. Il centrocampista slovacco, tra i più positivi lo scorso anno tra i rossoneri, è stato richiesto da Sinisa Mihajlovic, neo allenatore del Torino

08/07, ore 00.50 – MUSACCHIO
Il Milan è vicinissimo ad assicurarsi le prestazioni di Mateo Musacchio del Villareal. Come riporta Sky Sport, i rossoneri avrebbero dato l’accelerata decisiva per chiudere la trattativa e l’accordo fra le parti è molto vicino su una specifica richiesta di Vincenzo Montella.

08/07, ore 00.40BACCA
Come riporta Sky Sport, Milan e West Ham avrebbero trovato un accordo per Bacca sulla base di 30 milioni. L’attaccante colombiano è sul mercato e trovato l’accordo fra le due società, rimane ora solamente da stabilire l’ingaggio che Bacca percepirà in Premier League: il Milan saluta Bacca, affare ad un passo.

08/07, ore 00.30 – SOSA
Trovano conferme le voci che vedrebbero il Milan sempre più vicino a José Ernesto Sosa, centrocampista classe ’85 del Besiktas. Come riporta Sky Sport, il club rossonero avrebbe offerto 4 milioni contro una richiesta di circa il doppio, ma probabile che si arrivi ad un accordo sulla base di 6 milioni. Intanto il giocatore, che rientrerà presto dalle vacanze, spingerà per la cessione al Milan e, riporta Sportitalia, ci sarebbe di mezzo anche un fondo nell’operazione che porterebbe l’ex Napoli e Bayern Monaco al Milan. La pista rimane calda, trattativa da seguire.

08/07, ore 00.10 – PJACA
Non c’è solo il Milan sulla tracce di Marko Pjaca. O meglio: la Juventus non è ancora del tutto fuori dalla corsa del fantasista croato, che piace molto ai due club di Serie A. Come riporta Sky Sport, sul talento classe ’95 i rossoneri sono in vantaggio e se la decisione doveva essere prese nella giornata di giovedì 7 luglio, ora si è slittati a venerdì. Galliani rimane fiducioso dopo il viaggio a Zagabria ma la Juve non è ancora tagliata fuori.

07/07, ore 23.40CALABRIA
Il futuro di Davide Calabria sarà lontano da San Siro e per il talento classe ’96 lo spazio per crescere sarà al Cagliari. Come riporta Sportitalia, il Milan aspetta di capire il futuro di De Sciglio per valutare le opzioni su Calabria, anche se la strada verso Cagliari sarà in discesa dopo che il terzino della Nazionale sarà tornato a disposizione dopo le vacanze. Calabria al Cagliari in prestito, colpo quasi in porto.

07/07, ore 23.35 – RUGANI/MUSACCHIO
Daniele Rugani è il primo nome nella lista del Villarreal per sostituire Musacchio in partenza. Un gradimento totale, anche in giornata ci sono stati contatti proficui che possono presto portare a un incontro. Magari collegato a quello per Musacchio, non va escluso un blitz degli spagnoli in Italia. Il Villarreal migliorerebbe l’ingaggio di Rugani, portandolo a circa due milioni a stagione con i bonus. La Juve inizialmente non voleva aprire al prestito, ma è consapevole che con l’arrivo di Benatia gli spazi per Rugani si restringerebbero ulteriormente. Ecco perché il prestito potrebbe essere la soluzione migliore per tutti, così da evitare che Rugani faccia un’altra stagione non da protagonista. Lo riporta alfredopedullà.com.

07/07, ore 23.30 – MUSACCHIO
Non c’è solo il Milan sulle tracce del talentuoso difensore centrale del Villareal, Mateo Musacchio. Come riporta Sportitalia, infatti, i rossoneri vorrebbero chiudere in fretta per il difensore anche perché temono l’inserimento di altre squadre europee, come il Totthenam. Futuro in bilico, il Milan è pronto a muoversi per Mustacchio.

LEGGI ANCHE:  Pobega suona la carica: "Basta una scintilla per farlo accadere!"

07/07, ore 23.25 – BACCA
Nuova pretendente per il futuro di Carlos Bacca. Non solo gli occhi della Premier League, ma anche la Liga sull’attaccante colombiano che dopo l’interesse dell’Atletico Madrid deve registrare anche un’offerta del Valencia di 20 milioni. Pochi, probabilmente, per far vacillare il Milan, ma Bacca, riporta Sport Mediaset, rimane sul mercato.

07/07, ore 23.20 – SOSA/PJACA
Come riporta Sport Mediaset, il Milan è vicino ad acquisire le prestazioni sportive di Sosa, centrocampista del Besiktas ex Napoli e Bayern Monaco. Per quanto riguarda Pjaca, inoltre, i rossoneri sono vicini alla fumata bianca: 25 i milioni di partenza per la trattativa, più i bonus a favore della Dinamo Zagabria per una cifra molto vicina al 30 milioni.

07/07, ore 23.15 – VAZQUEZ
Come riporta Sportitalia, il futuro di Franco Vazquez potrebbe essere lontano dall’Italia e più precisamente in Spagna, dove c’è forte l’interesse del Siviglia. Il club spagnolo, che avrà Sampaoli come nuovo allenatore nella prossima stagione, starebbe per formalizzare un’offerta importante che la società di Zamparini non potrà rifiutare. Fortemente accostato anche al Milan, Vazquez è vicino al Siviglia.

07/07, ore 23.00 – RUGANI
Romagnoli-Rugani potrebbe essere la coppia della nazionale per i prossimi 10 anni. La dirigenza rossonera, attraverso uno scambio con De Sciglio, potrebbe assicurarsi il difensore della Juventus, ma la trattativa si frenerebbe in caso di cessione in Premier League per Leonardo Bonucci. Stando alle ultime indiscrezioni il Manchester City avrebbe offerto una cifra irrinunciabile e la dirigenza bianconera ci starebbe pensando…

07/07, ore 22.20 – SOSA
Come riporta Sky Sport, il Milan sta pensando a Sosa ma non ha ancora affondato il colpo per il centrocampista argentino. La Gazzetta dello Sport parla di cifre, 8 milioni, che il Milan verserà al Besiktas per assicurarsi le prestazioni dell’ex centrocampista di Napoli e Bayern Monaco mentre per Sky Sport i rossoneri hanno effettuato solamente un sondaggio. Voci diverse, soggetto unico: Sosa rimane un obiettivo di mercato del Milan.

07/07, ore 21.40 – MASTOUR
Con una nota sul proprio sito ufficiale, il Malaga comunica di aver interrotto con un anno di anticipo il prestito di Hachim Mastour. Il marocchino classe 1998 pertanto torna ad essere un giocatore del Milan. L’esperienza in Andalusia è stata infruttuosa, con la miseria di 5 minuti raccolti in Liga lo scorso novembre dopo che il talento rossonero era stato ceduto in prestito biennale con diritto di riscatto a 5 mln.

07/07, ore 21.35 – SOSA
In attesa di Pjaca, il Milan è a un passo dal 31enne centrocampista argentino del Besiktas José Ernesto Sosa. Il club turco ha chiesto 8 milioni. Premiato come miglior giocatore dell’ultimo campionato turco, se dovesse sbarcare in rossonero per il “Principito” si tratterebbe di un ritorno nel campionato italiano. Giocò infatti nel Napoli 2010-11, stagione in cui Sosa segnò un gol in 24 partite. Sosa vanta anche 19 presenze e un gol con la nazionale argentina. Il suo contratto con il Besiktas scade nel 2018. (Fonte: Gazzetta.it)

07/07, ore 21.25GAMARRA
La Feralpisalò S.r.l. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall’A.C. Milan il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Sebastián Gamarra Ruiz. Nato il 15 gennaio 1997 a Tarija (Bolivia), Sebastián Gamarra è reduce da quattro stagioni tra le fila del club rossonero che lo aveva prelevato dal Brescia nel 2011. Centrocampista centrale, Gamarra ha alle spalle una convocazione in prima squadra (Milan-Napoli, 3 maggio 2015) e una presenza con la nazionale sudamericana in amichevole contro l’Argentina. (Fonte: Feralpisalo.it)

07/07, ore 20.10 – MUSACCHIO/BACCA
Oggi il primo giorno di raduno, ma il Milan ha da pensare anche al mercato dopo aver sistemato la panchina. C’è da capire innanzitutto la situazione Bacca. C’è l’offerta di 30 milioni da parte de West Ham: se si chiude in poche ore l’affare si farà, altrimenti c’è l’Atletico Madrid pronto a rientrare in corsa, che intanto ha effettuato una proposta al Chelsea per Diego Costa, prima scelta del Cholo Simeone. In difesa intanto è quasi fatta per Musacchio, difensore classe ’90 che arriva dal Villarreal. Sabato scorso a Ibiza Galliani ha cenato con l’agente, adesso il giocatore ha detto di sì all’offerta. Piace poi Papu Gomez dell’Atalanta, mentre il nome nuovo per il centrocampo è il Principito Sosa, ex Napoli, reduce da una stagione da miglior giocatore del campionato turco col Besiktas. Dalla Turchia riportano di un interessamente, con il club che chiede circa 10 milioni. Ore calde in casa Milan, il mercato è entrato nel vivo. (Fonte: gianlucadimarzio.com)

07/07, ore 19.05 – PJACA
Il Milan alza l’offerta per Pjaca. Secondo quanto riferito da Alfredopedulla.com, per aggiudicarsi le prestazioni della punta croata, il club di Via Aldo Rossi avrebbe messo sul piatto una cifra oscillante tra i ventisette e i ventotto milioni di euro, bonus esclusi. Ora, la palla passa alla Dinamo Zagabria, che dovrebbe accettare di buon grado la proposta di Adriano Galliani, sempre più intenzionato a regalare a Montella l’attaccante classe ’95. In merito, a breve, dovrebbero esserci importanti aggiornamenti. Pjaca potrebbe presto diventare un nuovo giocatore del Diavolo.

07/07, ore 19.00 – GOMEZ
Presentato ufficialmente come nuovo allenatore del Milan, Vincenzo Montella pensa già a come rinforzare la rosa. Per ora il solo colpo dimercato rossonero è stato quello di Gianluca Lapadula dal Pescara, dopo un anno da trascinatore della sua squadra verso la serie A. Gli attaccanti però non bastano mai e Montella sembra voler provare ad avere Alejandro Gomez dell’Atalanta. Molto dipenderà dagli sviluppi della cessione societaria alla cordata cinese e quanta liquidità sarà disponibile in tempi brevi per iniziare le trattative. Il neo tecnico sembra tuttavia convinto della sua richiesta, con il Papu ha già lavorato ai tempi del Catania e resta uno dei suoi pupilli. Il club bergamasco non sembra tuttavia intenzionato a cedere, ma nel caso la cifra partirebbe da non meno di 10 milioni. Un affare possibile o richiesta troppo alta per le casse rossonere?

07/07, ore 18.20 – SOSA
Il Milan potrebbe presto chiudere per José Sosa, centrocampista offensivo classe ’85, al momento in forza al Besiktas. Proprio così. Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, il fantasista argentino, ex di Napoli e Atletico Madrid, starebbe per diventare un nuovo giocatore dei rossoneri. A breve, in merito, potrebbero esserci importanti aggiornamenti. Il trequartista albiceleste, con il club turco, ha un contratto che scadrà al termine dell’annata 2017/2018 e presenta un cartellino dal costo disette milioni di euro.

07/07, ore 17.45 – MUSACCHIO
Mateo Musacchio è più di un’idea in casa Milan. Dopo l’appuntamento di pochi giorni fa l’agente del centrale argentino dovrebbe nuovamente incontrare i rossoneri la prossima settimana. Da ambedue le parti c’è infatti una forte volontà di intavolare una trattativa, anche se al momento il Milan non avrebbe presentato alcuna offerta ufficiale al Villarreal, forse intimorito dalle alte pretese economiche del Sottomarino giallo (20 milioni di euro). Lo riporta TMW.

07/07, ore 17.00SIMIC
AC Milan comunica di aver ceduto in prestito con diritto di riscatto Stefan Simic alla squadra belga Royal Excel Mouscron. (Fonte: acmilan.com)

07/07, ore 15.45BACCA
Secondo l’edizione odierna de ‘La Repubblica’, il West Ham avrebbe alzato l’offerta per Carlos Bacca. Dai 25 milioni delle scorse settimane la dirigenza degli Hammers sembrerebbe disposta ad arrivare fino ai 30 richiesti dal Milan. I rossoneri la scorsa estate spesero proprio 30 milioni per strapparlo al Siviglia e vorrebbero ricavarne almeno altrettanti per farlo partire. L’arrivo di Montella, che predilige attaccanti di maggior movimento, potrebbe essere un ulteriore tassello per l’addio dell’ex Siviglia che potrebbe abbandonare la Serie A solamente dopo una stagione.

07/07, ore 13.45SUSO/NIANG
La corsia privilegiata creatasi negli ultimi anni tra  Milan e Genoapotrebbe essere trafficata anche in questa sessione di mercato estivo. Come riporta Il Secolo XIX, Suso e Niang potrebbero approdare in maglia rossoblu questa estate. Per i due giocatori rossoneri si tratterebbe di un ritorno nella città della Lanterna.

07/07, ore 12.30HONDA
L’arrivo della cordata cinese al Milan potrebbe spingere ungiocatore rossonero ad abbandonare il club. Stiamo parlando di Keisuke Honda: il giocatore, infatti, potrebbe essere “incompatibile”con la nuova proprietà. Questa, almeno, è la lettura che da Il Corriere dello Sport nella sua edizione odierna. I rapporti non proprio idilliaci tra la sua madrepatria, il Giappone, e laCina, potrebbero infatti spingere il trequartista a chiedere la cessione. Oltre a motivi, per così dire, politici, ci sarebbero poi questioni prettamente economiche: con il contratto in scadenza nel 2017 e con la Premier League fortemente interessata, un trasferimento in questa sessione di mercato potrebbe essere la scelta giusta.

07/07, ore 10.30 – MUSACCHIO/MUSTAFI
Dopo l’assalto a Pjaca, per il quale il Milan spera di chiudere nelle prossime ore, Vincenzo Montella è alla ricerca di un difensore centrale da affiancare ad Alessio Romagnoli dopo le partenze di Alex e Mexes. L’Aeroplanino lo ha chiaramente fatto presente sia a Galliani e Gancikoff nella famosa cena di lunedì al Camillo Benso, sia a Silvio Berlusconi nell’incontro di ieri ad Arcore. Gli uomini di mercato rossonero stanno guardando con grande interesse al campionato spagnolo per trovare il profilo giusto per Montella. Secondo l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, i nomi sui taccuini rossoneri sono essenzialmente due: Mateo Musacchio e Skodran Mustafi. L’argentino del Villareal è ideale per età ed esperienza internazionale, ma da tre anni è tormentato dagli infortuni. Il tedesco ex Sampdoria è in rampa di lancio dopo l’ottima scorsa stagione. Staremo a vedere se sarà uno di loro due il compagno di reparto dell’ex Roma.

07/07, ore 10.00 – PJACA
Cene importanti. Lunedì sera quella fra Galliani, Montella e Gancikoff, martedì la missione – subito pubblica – dell’AD a Zagabria ad assaggiare carpaccio e assaporare Pjaca. Nemmeno 24 ore dopo la partenza, ieri il Condor è tornato a Milano con il suo solito jet privato. Ma la novità riguarda la presenza di Naletilic, agente del ragazzo e grande amico del dirigente, imbarcato sullo stesso volo. Un buon segnale, certo, della concretezza di un affare quasi fatto. È stato il croato classe ’95 il piatto forte dei vari importanti colloqui di questi giorni di mercato. I rossoneri sembrano ormai disposti ad accontentare le richieste della Dinamo Zagabria: poco meno di 30 milioni, probabilmente sarà 25 più bonus la base d’intesa. Un prezzo schizzato alle stelle “grazie” all’Europeo: prima la Fiorentina lo valutava 12, la Juve aveva offerto 15 e ottenuto l’ok del giocatore; il Napoli, invece, di recente era andato in Croazia mettendo sul piatto 35 ma in un pacchetto che comprendeva anche Rog. Poi, superato lo stallo societario e annunciata la cessione ai cinesi, ecco la sorpresa del Diavolo. Galliani è stato ospite di Mamic, ex presidente della Dinamo, e sempre ieri ha partecipato a un summit in compagnia dei Naletilic, procuratore e padre: mosse vincenti. I bianconeri, per cui il 21enne rappresenta un valore aggiunto non urgente, non vogliono arrivare ad aste e per adesso – riporta La Gazzetta dello Sport – preferirebbero farsi da parte senza rilanciare. In precedenza Marko pareva non allettato all’idea di giocare la Champions a Napoli, viceversa però direbbe sì al Milan pur privo di coppe. In via Aldo Rossi sono in vantaggio rispetto alla concorrenza, Borussia compreso nonostante la proposta tedesca già formulata per l’esterno offensivo. Da Milanello non una parole in merito all’operazione: meglio essere davvero sicuri della pole, aspettando soprattutto l’ok della cordata cinese e la risposta ufficiale del Nazionale. Probabilmente oggi, quando il Milan è impegnato nel raduno. Dopo Lapadula, Pjaca sarebbe il primo grande colpo del nuovo Milan e testimonierebbe la voglia di investire. Un ottimo spot: giovane, rubato alle rivali (di un tempo) e perfetto per le idee di calcio piene di qualità di Montella.

07/07, ore 8.30 – SANE’
Il Manchester City sta per concludere un’altro importante affare.Leroy Sané è uno degli esterni più
interessanti del panorama mondiale, la sua giovane età combinata al suo talento lo rendono un giocatore dall’altissimo valore di mercato. Il Milan in tempi non sospetti aveva fatto un sondaggio per il talento dello Schalke 04, ma il prezzo era ed è troppo alto per le casse rossonere. Secondo le ultime voci il Manchester City dovrebbe pagare il cartellino 47 milioni di euro!

07/07, ore 00.01 – PJACA
Con l’arrivo di Montella in panchina, accelera il mercato del Milan che non smette di puntare forte su Marko Pjaca. Ieri il blitz di Galliani a Zagabria, oggi l’incontro con il presidente della Dinamo, Mamic, e l’agente. La trattativa non è ancora chiusa, non ci sono le firme, però il trequartista croato classe ’95 è vicino ai rossoneri. Lunedì la Juventus era arrivata a offrire 18 milioni più 2 di bonus ma, nelle ultime ore, Galliani è riuscito a operare il sorpasso sui bianconeri, trovando un accordo con la Dinamo sui 22-23 milioni, accontentandone tutte le richieste. In serata, ecco la contromossa della Juventus, arrivata a pareggiare la proposta del Milan ma, nella testa dell’agente e dello stesso Pjaca, è il club rossonero ad avere la priorità perché Galliani ha dimostrato di volerlo fortemente, andando a trattare direttamente in Croazia. Se arriverà l’ok dei cinesi entro domani (come il Milan spera) allora l’operazione si può chiudere già nelle prossime 24 ore, evitando così l’eventuale sorpasso della Juventus che non ha ancora mollato, anzi. Le ore passano, il Milan preme e i bianconeri non mollano: continua il duello a distanza per assicurarsi Marko Pjaca. Fonte: (www.gianlucadimarzio.com)

06/07, ore 23.40 – MUSACCHIO
Il Milan ha scelto Mateo Musacchio, perfettamente ricambiato dal difensore del Villarreal. Questa è già una base fondamentale, a maggior ragione se aggiungiamo che Montella lo ha messo al primo posto – per distacco – della lista. Il Milan ha giocato in anticipo su Musacchio, incassando il sì totale, nei prossimi giorni andrà all’assalto del Sottomarino Giallo con un probabile blitz. Musacchio è reduce da alcuni gravi infortuni, ma le sue qualità sono indiscutibili. E il Milan ha intenzione di presentare un’offerta vicina ai 20 milioni più bonus per accontentare ilVillarreal. Musacchio sempre più prima scelta rossonera. Fonte: (www.alfredopedulla.com)

06/07, ore 23.23 – ZAZA/BENATIA
Secondo Claudio Raimondi, giornalista di Mediaset Premium, ci sarebbe anche il Milan su Simone Zaza. L’attaccante in questi giorni è cercato con insistenza dal Wolfsburg. Per quanto riguarda la difesa i rossoneri studiano il piano Benatia: l’ex giocatore della Roma è ormai promesso sposo della Juventus, ma un’offerta al rialzo potrebbe cambiare il destino del marocchino.

06/07, ore 23.10 – VERDI
Secondo quanto riportato da Sky Sport, Simone Verdi, centrocampista offensivo rientrato dal prestito al Carpi, sarebbe vicino all’approdo al Bologna.L’ex Eibar e quindi Carpi è una richiesta di Roberto Donadoni.

06/07, ore 19.10 – FELICIOLI
Gian Filippo Felicioli sta per diventare un nuovo giocatore dell’Ascoli. Come riportato da SportMediaset, trattativa mirata a fare in modo che il canterano rossonero approdi nelle Marche, con la formula del prestito, si è conclusa con esito positivo. Nel corso delle prossime ore, salvo colpi di scena, dovrebbe arrivare l’ufficialità: le parti hanno infatti già raggiunto un accordo.

06/07, ore 17.15 – PJACA
Il blitz di Adriano Galliani, in quel di Zagabria, è stato cruciale per spostare gli equilibri dell’asta internazionale scatenatasi su Marko Pjaca. Il Milan, raccontaSky Sport, nella persona dell’amministratore delegato,accompagnato da Marko Naletilic, agente del giocatore, ha avuto un incontro diretto con il presidente della Dinamo nell’abitazione di quest’ultimo. Da questo meeting è uscita una volontà ferrea quanto inattesa del Diavolo: il club meneghino si è detto disponibile a soddisfare le richieste economiche per acquistare il cartellino dell’atleta, effettuando uno scatto(quasi) decisivo nella vicenda. Rimangono molto indietro Borussia Dortmund e Juventus anche se, i bianconeri, cercheranno il sorpasso all’ultimo curvacontattando il procuratore del classe ’95. Milan e Pjaca mai così vicini prima d’ora.

06/07, ore 16.46 – PJACA
Marko Pjaca, talentuoso trequartista e futura stella del calcio mondiale, è sempre più vicino al Milan. Adriano Galliani, rivela la Gazzetta dello Sport, sarebbe appena rientrato a Milano dopo ilblitz a Zagabria, accompagnato dal procuratore dell’atleta. Ore passate con l’agente del ragazzo, Marko Naletilic, amico di vecchio data e da sempre legato all’amministratore delegato rossonero. L’asta con la Juventus ed il Borussia Dortmund entra nel vivo, nelle ore e nei giorni più decisivi per la chiusura definitiva dell’operazione.

06/07, ore 15.45 – ANDRE’ GOMES
Secondo Sky Sport ci potrebbe essere anche il Milan su Andrè Gomes, centrocampista del Valencia e della Nazionale portoghese conteso da Manchester United e Juventus. Quello del portoghese è un nome che piace a Vincenzo Montella, ma prima di imbattersi in una cifra così alta bisognerà avere l’ok dagli acquirenti cinesi.

06/07, ore 13.05 – BACCA
Lo scrive ESPN, ma la notizia era già nell’aria: Bacca è sul mercato e il West Ham è sull’attaccante colombiano, in questi giorni in vacanza dopo la Coppa America con la sua Nazionale. L’emittente inglese rivela che, secondo una fonte vicina alla società britannica, i contatti fra le parti sarebbero costanti e il club è fiducioso nel buon esito della trattativa: si continuano a monitorare gli umori, Bacca rimane in uscita. Il Milan ci pensa e valuta le alternative.

06/07, ore 12.30 – LJAJIC
Proseguirà in Spagna la carriera di Adem Ljajic, attaccante serbo di proprietà della Roma reduce dal prestito all’Inter. Il Celta Vigo ha messo sul piatto dieci milioni di euro e – rivela Cadena Ser – ha battuto la concorrenza del Torino. Il calciatore classe ’91 sottoscriverà un contratto triennale. Lo riporta TMW.

 6/07, ore 00.06 – MUSACCHIO
Centrocampo e non solo, il Milan osserva i profili migliori per la difesa e sceglie Mateo Musacchio, argentino classe ’90 di Rosario. Stando a quanto riporta Sky Sport, tra il ragazzo ed il Diavolo ci sarebbe già l’accordo totale per il contratto, manca la trattativa con il Villarreal. Gli iberici hanno già fatto sapere il valore della clausola rescissoria: 50 milioni. Decisamente più bassa l’offerta avanzata al Submarino Amarillo: 18 milioni di euro. I rossoneri vorrebbero chiudere per una cifra inferiore ai 20 milioni, scettici per i tanti problemi fisici avuti nella scorsa stagione.

6/07, ore 00.05 – BACCA
Si avvicina l’addio di Bacca. E il motivo è niente meno che Montella, il quale preferirebbe un attaccante con caratteristiche diverse, maggiormente di manovra e coinvolto nell’azione; per intenderci un profilo simile allo Jovetic della Fiorentina. Il Milan è pronto a valutare offerte per la cessione del colombiano, a patto che arrivino minimo alla soglia sufficiente per non rischiare una minusvalenza rispetto ai 30 milioni spesi nemmeno un anno fa. Lo riferisce Sky Sport.

6/07, ore 00.01 – BORJA VALERO
Giornata storica a livello societario e di grandi manovre sul mercato. Nulla di ufficiale, sia chiaro, ma inizia a delinearsi il Milan che sarà. E nei rossoneri del futuro, Montella, svela Sky Sport, vuole solo un nome per il centrocampo: Borja Valero. Stando a quanto raccontano i colleghi, tra le parti ci sarebbero stati i primi fitti contatti in giornata. Chiamate esplorative, sondaggi e nulla più. Ma tutti segnali forti che indicano il desiderio dell’aeroplanino e del Diavolo. Trattare con la Fiorentina sarà difficile, quasi impossibile. Sousa considera Valero incedibile ma dalle parti di Via Aldo Rossi faranno comunque dei tentativi concreti per accontentare il mister campano.

5/07, ore 23.40 – PJACA
Arrivano ulteriori aggiornamenti sul caso dell’estate, Marko Pjaca. Nonostante il sempre più vicino ritorno di Cuadrado alla Juventus, racconta Sky Sport, i bianconeri non mollano il colpo per il croato. Secondo i colleghi, Max Allegri vorrebbe chiudere la doppia operazione di rinforzo per il reparto offensivo. Dalle parti di Torino stanno spingendo molto con la Dinamo Zagabria, ma il Milan, svela Sky Sport, ribatte immediatamente. Nel ballo a due per il giovane trequartista, si inserisce fortemente anche il Borussia Dortmund, in cerca di un sostituto per il neo Red Devils Mhkitaryan. La Juventus, ad oggi, gode di un leggero vantaggio sui due avversari.

5/07, ore 23.10 – DE SCIGLIO/RUGANI
Secondo quanto riportato da Claudio Raimondi nel corso del programma di calciomercato in onda su Premium, il futuro di De Sciglio potrebbe davvero essere lontano dal Milan, pur restando “italiano”. Il giornalista, infatti, ha rivelato che il terzino potrebbe essere ceduto alla Juventus nell’ambito di uno scambio tra il Milan e i bianconeri, che porterebbe De Sciglio a Torino e Daniele Rugani a Milanello.

5/07, ore 23.00 – MUSACCHIO
Secondo quanto riportato da Marca, i rossoneri starebbero pensando a Mateo Musacchio del Villareal. La clausola rescissoria del difensore, però, è molto onerosa, e si aggira intorno ai 50 milioni di euro. Galliani proverà ad offrirne 20, ma difficilmente basteranno. Comunque sia, il Milan manderà un suo emissario in Spagna per sondare il terreno.

5/07, ore 21.45 – WITSEL
Secondo quanto riportato da Sky Sport, Axel Witsel sarebbe vicino al Napoli. Nuovi contatti tra le parti sarebbero avvenuti negli ultimi giorni e le prossime ore potrebbero essere decisive. Sarà il giocatore a scegliere il suo futuro.

5/07, ore 21.00 – BRAHIMI
Dopo aver ceduto Hulk, lo Zenit punta Brahimi. Secondo A Bola, il club russo sarebbe disposto a mettere sul piatto 35 milioni di euro. Offerta che risulterebbe vincente e che sbaraglierebbe la concorrenza, in primis quella del Milan, interessato al giocatore.

5/07, ore 19.45 – VALDIFIORI
Secondo quanto riportato da calciomercato.it, Mirko Valdifiori potrebbe presto diventare un obiettivo del Milan. Nel caso in cui i rossoneri si facessero avanti, la trattativa potrebbe andare a buon fine, visto che il Napoli vuole cedere il giocatore.

5/07, ore 19.45 – PASTORE
Secondo calciomercato.com, Javier Pastore potrebbe rientrare nelle mire dell’Aeroplanino. L’argentino piace anche a Galliani che già in passato, con Braida, tentò di portarlo al Milan.

5/07, ore 19.00 – BACCA
Sergio Barila, agente di Bacca, ai microfoni di Fantagazzetta ha parlato del suo assistito: “Non ci sono novità. Carlos è in vacanza e va lasciato tranquillo. Ha un contratto con il Milan e non è il momento di parlare di altro. Atletico o Chelsea? Non solo, anche altri club importanti mi hanno chiesto informazioni e sono interessati. Quando Bacca tornerà dalle vacanze parleremo con il Milan per fare il punto della situazione e analizzeremo ogni aspetto“.

 5/07, ore 19.00 – VAZQUEZ
Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb, ci sono novità per il futuro di Franco Vazquez. L’attaccante del Palermo è stato spesso accostato al Milan, ma in base alle ultime indiscrezioni l’unico club che si sarebbe concretamente fatto avanti è il West Ham.

5/07, ore 17.20 – DE ROON
Marten De Roon, olandese dell’Atalanta, è pronto a firmare un contratto con il Middlesbrough fino al 2020. L’operazione dovrebbe ammontare a circa 15 milioni di euro. Su di lui c’erano anche Napoli e Milan.

5/07, ore 16.00 – PJACA
Secondo quanto riportata da SportMediaset, dopo gli accostamenti con Inter, Napoli e Milan, oggi la Juventus avrebbe fatto un passo decisivo per portare in Italia il talento croato. I bianconeri però, offrono 15 milioni di euro, mentre la Dinamo ne chiede 5 in più.

5/07, ore 13.30 – SAPONARA
In esclusiva ai microfoni di SpazioMilan, in diretta su TopCalcio, ha parlato il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, che ha rilasciato alcune dichiarazioni su Saponara: “Non lo so, riteniamo debba andare in una squadra più importante. Accelereremo solo in caso di offerte di valore. A febbraio/marzo ha avuto dei problemini fisici e l’hanno rallentato un po’, poi si è ripreso. Credo che nel suo ruolo sia il migliore in italia. Offerte per lui? Non c’è nulla di ufficiale. Il prezzo lo fa il mercato ed il livello delle squadre che si interessano. Non vuol dire che se arriva il Bologna vale meno. Logico che se lo dovesse chiedere il Napoli, andrebbe ad inserirsi in un certo consenso. il valore viene di conseguenza. Con Galliani c’è molto rispetto e stima, ci siamo sentiti e l’ho avvisato sui movimenti per Riccardo. Ci siamo lasciati che ci saremmo risentiti”.

5/07, ore 12.00 – PUNTO DIFESA
Il Milan continua a guardare alla difesa. Sul taccuino di Galliani sono molti i nomi che lasciano presagire una vera e propria rivoluzione nella retroguardia rossonera. Qui abbiamo parlato dei possibili nomi provenienti dalla Liga.

05/07, ore 11.20 – DIEGO LOPEZ/GABRIEL/AGAZZI

Il parco portieri del Milan sarà quasi completamente rivoluzionato. Tranne Gianluigi Donnarumma, infatti, gli altri numeri uno sono destinati a lasciare Milanello. Mihajlovic vorrebbe Diego Lopez, mentre Agazzi è cercato dal Palermo

05/07, ore 11.00 – DE SCIGLIO/BACCA
Secondo La Gazzetta dello Sport, oltre ai nomi in entrata, il Milan dovrà occuparsi della situazione di mercato di alcuni giocatori in bilico: Bacca e De Sciglio su tutti. L’attaccante, secondo quanto dichiarato sempre dal suo agente, ha sempre dichiarato che avrebbe incontrato Galliani per discutere del futuro del suo assistito. Per il terzino, invece, c’è l’interesse di club italiani ed esteri, tra cui il Barcellona e Bayern Monaco. Montella, però, ha chiesto a Galliani e Gancikoff di fare tutto il possibile per trattenere il terzino.

05/07, ore 10.00 – KOVACIC/PAREDES
Kovacic o Paredes, Galliani continua a cercare un ‘palleggiatore’ per Montella. L’ex Inter è la pista più percorribile, rivela La Gazzetta dello Sport, una volta che il Real avrà preso un sostituto. Quando verrà messo in vendita il Diavolo sa già di essere in pole. Per quanto riguarda Paredes, è già tornato alla Roma, proprietaria del cartellino, dopo la scorsa stagione ad alto livello a Empoli. Anche qui si potrebbero aprire scenari importanti grazie ai buoni rapporti tra i club.

05/07, ore 8.30 – LJAJIC
Entro domani Adem Ljajic deciderà se accettare o meno la proposta del Torino. Secondo La Stampa, nonostante un quadriennale da un milione e mezzo a stagione per il giocatore, è difficile che l’affare vada in porto. Sulle sue tracce c’è ancora il Milan.

04/07, ore 23.45CROCIATA

Secondo quanto afferma Sportitalia c’è un’operazione molto ben avviata per il giovane rossonero Crociata al Brescia. E’ stato chiesto espressamente dal neo allenatore delle Rondinelle Cristian Brocchi.

04/07, ore 23.30DE SCIGLIO

Secondo quanto riporta Sportmediaset, nel corso del vertice di mercato avuto con Adriano Galliani, il tecnico del Milan Vincenzo Montella ha espressamente chiesto la conferma di Mattia De Sciglio, divenuto uomo mercato dopo l’ottimo Europeo in maglia azzurra.

04/07, ore 21.45 – MATI FERNANDEZ

Sono molti i nomi accostati al Diavolo da quando l’aeroplanino ha preso il comando. Uno porta alla pista Mati Fernandez. E, secondo i colleghi de lanazione.it, continuano le trattative tra il Milan e la Fiorentina per il cileno. Le richieste per il classe ’86 si aggirano intorno ai 5 milioni di euro, accettabili solo cash e senza l’inserimento di contropartite.

04/07, ore 19.45 – MUSACCHIO

Il nuovo Milan di Montella accenderà subito i fari sul mercato, pur in presenza di una situazione societaria da chiarire. La prima scelta di Montella per la difesa è Mateo Musacchio, argentino classe 1990 (con passaporto italiano) che il nuovo allenatore rossonero aveva già cercato con insistenza durante la sua esperienza con la Fiorentina. Musacchio ha un contratto fino al 2018 e una clausola alta di circa 50 milioni, ma abbondantemente trattabile con il Villareal.

04/07, ore 18.30 – PELLE’

Nonostante il rigore disastroso calciato contro la Germania, Pellè si è messo in luce in questo Europeo e in estate sarà uno dei prezzi pregiati del mercato. Tutti lo vogliono e difficilmente resterà al Southampton ma potrebbe rimanere in Premier League perchè Antonio Conte lo vuole al Chelsea e ha già pronta un’offerta per il gigante pugliese. Anche l’Everton del suo mentore Koeman è sulle sue tracce, soprattutto se dovesse partire Lukaku. Anche in Italia non mancano di certo gli estimatori e proprio il Milan avrebbe sondato il terreno.

04/07, ore 17.45 – BENATIA

Il nome di Mehdi Benatia è stato accostato spesso anche al Milan, sempre alla ricerca di un difensore l’esperienza da affiancare a Romagnoli. Stando a quanto riferisce, oggi, Il Corriere della Sera, pare che la Juventus abbia quasi chiuso l’affare riuscendo a convincere il Bayern Monaco con un offerta di prestito con diritto di riscatto a, circa, 18 milioni di euro.

04/07, ore 17.00 – GIACCHERINI

Dopo l’ottimo europeo disputato in Francia, Emanuele Giaccherini ha attirato le attenzioni di svariati club, tuttavia il suo futuro dovrebbe essere ancora in Serie A. Prima della rassegna continentale, riporta Tuttosport, il Torino ha mosso i suoi scout di mercato sul calciatore anche se l’europeo ha interrotto la trattativa. Adesso il club granata tornerà alla carica accelerando i tempi per battere la concorrenza. Su Giaccherini ci sono anche gli occhi del Milan, ma il presidente Cairo ha pronto un triennale da un milione all’anno.

04/07, ore 15.45 – PJACA

Marko Pjaca richiestissimo, nessun dubbio ormai. Talento croato della Dinamo Zagabria, classe ’95. Reduce dagli Europei di Francia con la “sua” Croazia. Tante offerte per lui, c’è anche il Napoli di Sarri. E l’accordo tra le due società è stato già raggiunto.  Ma…? Ma Pjaca non ne vuol sapere, non ne fa una questione economica. O Milan, o Juventus. Queste le sue opzioni. Vuole scegliere, decidere il progetto che lo intriga di più.

 

04/07, ore 14.35 – PJACA

Secondo Gazzetta.it il Napoli avrebbe chiuso un doppio colpo per una cifra complessiva di 35 milioni di euro. I giocatori in questione che verrebbero prelevati entrambi dalla Dinamo Zagabria sono Pjaca che nei giorni scorsi ha lasciato intendere di preferire la corte della Juventus e del Milan e Marko Rog, altro talento cristallino del team croato. Secondo quanto appreso però da SpazioMilan.it, Pjaca starebbe attendendo segnali dal Milan.

04/07, ore 13.00 – ZIELINSKI

Secondo quanto riporta oggi La Gazzetta dello Sport, i principali obiettivi del mercato rossonero sono Pjaca e Zielinski. Per quanto riguarda in particolare quest’ultimo il Napoli, avrebbe già un accordo con l’Udinese. In questo caso sarà importante la volontà del giocatore, il Milan infatti potrebbe garantirgli ciò che Sarri non può assicurargli: un posto da titolare.

04/07, ore 12.30 – PJACA

Dal ritiro della Dinamo Zagabria il classe ’95 si è così espresso tramite il sito ufficiale del club: “E’ un onore per me leggere che tutti questi grandi club sono interessati a me, vuol dire che sto lavorando bene e che devo andare avanti così. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del nuovo allenatore, penso a preparare la partita contro il Vardar Skopje”.

04/07, ore 12.00DE SCIGLIO

Non è un caso che il Mundo Deportivo, giornale molto vicino alla vicende del Barcellona, abbia piazzato in prima pagina la foto del ragazzo e la relativa notizia secondo la quale sarebbe nella lista dei possibili terzini per rimpiazzare la partenza di Dani Alves. Anche la Juve da qualche mese ha avviato i contatti per sondare il terreno, anche se i rossoneri hanno già detto no ai 15 milioni offerti dal Napoli e Galliani di recente comunicato la volontà della società di non cedere il giocatore. Ma i bianconeri potrebbero rifarsi sotto, scrive Tuttosport, o meglio proporre tanti soldi in caso di addio di Lichtsteiner, facendo vacillare via Aldo Rossi; lo vuole Allegri, che lo ha già allenato. Nemmeno il Bayern Monaco è un’ipotesi da scartare: Ancelotti lo voleva al Real già nel 2013, cominciati i sondaggi insieme all’agente Branchini.

04/07, ore 11.20 – KOVACIC

Vincenzo Montella è stato chiaro: per il suo modo di intendere il calcio e far giocare le sue squadre, l’ex tecnico della Fiorentina vuole giocatori dai piedi educati nella zona nevralgica del campo. Adriano Galliani ha intenzione di accontentarlo e perciò, come evidenzia stamane Il Corriere della Sera, il Club di Via Aldo Rossi tiene sempre i radar ben accessi su Mateo Kovacic.

04/07, ore 11.00 – PAREDES/BADELJ

Al Milan serve un regista, che in questo momento manca nella rosa a disposizione del mister campano. Montella lo dirà chiaramente ad Adriano Galliani nel vertice di mercato che si terrà quest’oggi tra i due e, secondo Tuttosport, i nomi che l’ex Sampdoria farà all’amministratore delegato sono essenzialmente due: Leandro Paredes, e Milan Badelj.

04/07, ore 09.20 – GOMEZ

Dopo il colpo Lapadula, si continua a scandagliare il mercato nazionale ed internazionale delle punte e l’ultimo nome accostato al club di Via Aldo Rossi è quello di Mario Gomez. Lo afferma questa mattina Il Corriere dello Sport, secondo cui il centravanti che sta giocando da titolare l’Europeo francese con la maglia della Nazionale tedesca sarebbe stato chiesto in prima persona da Vincenzo Montella.

04/07, ore 08.30 – LLORIS

La società rossonera avrà numerose falle da colmare durante il mercato estivo, uno dei punti saldi è però la porta dove si sta cercando di blindare il futuro di Ganluigi Donnarumma. In caso però di offerta irrinunciabile, uno dei possibili sostituti potrebbe essere Hugo Lloris, estremo difensore francese del Tottenham. Su di lui però si sta registrando il forte interesse del Real Madrid.

 

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 27 GIUGNO AL 3 LUGLIO

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 20 AL 26 GIUGNO

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 13 AL 19 GIUGNO

– TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 6 AL 12 GIUGNO

 TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 30 MAGGIO AL 5 GIUGNO

Sei qui: Home » Calciomercato Milan » LE ULTIME (10/07): occhi puntati su Zielinski, Fernando e Musacchio. E Bacca…