Allegri: "Il ritardo deresponsabilizza i rossoneri. Saranno arrabbiatissimi. In queste partite i valori assoluti si azzerano, sarà una partita alla pari"

Allegri: “Il ritardo deresponsabilizza i rossoneri. Saranno arrabbiatissimi. In queste partite i valori assoluti si azzerano, sarà una partita alla pari”


Le dichiarazioni in conferenza stampa di Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, alla vigilia della partita di Supercoppa Italiana contro il Milan“Il ritardo dei rossoneri li ha un po’ deresponsabilizzati. Troveremo una squadra molto arrabbiata. Il rischio nostro è di affrontare questa partita con un pizzico di presunzione. Ma i ragazzi sono bravi e per ora hanno raggiunto tutti gli obiettivi che ci eravamo fissati per Natale: ora tocca alla Supercoppa e vogliamo portare a casa questo trofeo”.

Poi sulla formazione: “Per quanto riguarda Dybala domani devo decidere. Devo decidere e valutare, se gioca Pjanic o se non gioca Pjanic, dipende dalle condizioni fisiche. Possono giocare tutti e tre insieme come ne possono giocare solo due. Può giocare anche Cuadrado però. Senza Pjanic sarà tridente con Dybala o Cuadrado. In difesa? Un’idea ce l’ho anche perché mancano solo 24 ore alla partita. Abbiamo passato una settimana dove Lichtsteiner e Pjanic venivano da piccoli acciacchi dalla partita di sabato. In questo momento sono migliorati, tra oggi e domani, soprattutto entro domani mattina, deciderò quale formazione scenderà in campo per domani sera, in vista anche dei possibili 120 minuti”.

“La partita di campionato ci ha insegnato che a Milano abbiamo commesso un errore nella fase difensiva in quel momento della partita, una partita che la squadra che aveva giocato anche discretamente bene. In quell’episodio loro sono stati bravi e noi siamo stati meno bravi nella fase difensiva. Domani è una partita più o meno sulla falsariga di quella di Milano, dove gli episodi incideranno su questa finale, ci sarà molto equilibrio in campo, ecco perché l’attenzione, il rispetto e l’umiltà con qui dobbiamo giocare la partita di domani deve essere al massimo. I valori in una finale si azzerano. Oltretutto Juventus-Milan è sempre una partita dove i valori delle squadre vengono annullati, lo dimostrano i risultati in campionato, dove negli ultimi anni, ma anche nella storia, sono state sempre partite 1-0, 2-1, partite molto equilibrate. L’ultima volta c’è andata male a Milano, altre volte nelle partite precedenti abbiamo vinto ma non abbiamo mai stra-dominato sia in campo che nel risultato. Ecco perché domani sarà una partita complicata”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy