Tavecchio: "Si sente la mancanza delle milanesi in Champions. I milioni cinesi non sono un danno per i campionati europei"

Tavecchio: “Si sente la mancanza delle milanesi in Champions. I milioni cinesi non sono un danno per i campionati europei”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In merito allo strapotere economico della Cina che sta terrorizzando l’Europa e monopolizzando il calciomercato, si è espresso anche il Presidente della FIGC Carlo Tavecchio, ai microfoni di Radio 1“Strapotere cinese? Io credo che in questi giorni il Governo cinese stia facendo valutazione economiche differenti. Ho apprezzato la filosofia politica di insegnare il calcio come materia d’obbligo alle elementari. Poi ci sono i passaggi economici. E’ un paese enorme con profitti enormi. Se la provenienza dei milioni di euro è lecita non penso che sia un danno per i nostri campionati. Da un punto di vista dei talenti non possiamo stare al passo per offerte da 10 milioni all’anno, ma penso che presto capiranno anche loro. Si sente la mancanza di Milano in Champions, ma non si può mettere nella mia bocca antagonismi tra Roma e Milano.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy