Suso vale oro: giocata "alla Messi", Montella si gode il suo fedelissimo

Suso vale oro: giocata “alla Messi”, Montella si gode il suo fedelissimo


Le vocali nei nomi di Suso e Sosa sono le stesse comprese in “Europa” (League). Il Milan ci resta aggrappato grazie a loro e scopre, sempre rimanendo sui giochi di parole, che dopo Jesus+Jack funziona anche la “J” di José: uno suggerisce, l’altro inventa praticamente dal nulla. Lo spagnolo non ha saltato nemmeno una partita, 27 su 27 fra campionato (24), Coppa Italia (2) e Supercoppa; al massimo ha iniziato dalla panchina (solo a Genova) o è stato cambiato (in 4 occasioni), briciole.

Una cavalcata ininterrotta che Montella non ha mai fermato per un motivo molto semplice: parliamo di uno dei pochissimi rossoneri in grado di creare cose che in tanti nemmeno immaginano. Sono settimane che è stanco, non tanto una questione di fondo ma di spunto. Quando non si riesce a rifiatare, specie per uomini che strappano decine di volte a giornata, i muscoli non rispondono più come dovrebbero e si perde quella frazione di secondo indispensabile, diventando prevedibili. E in più la fama lo sta ormai accompagnando: da rivelazione a certezza, in un batter d’occhio. Allenatori e avversari hanno cominciato a studiarlo e capirlo, riducendogli gli spazi di manovra, ma la fantasia non conosce gabbie. Suso è passato fra Biglia, Radu e Hoedt, piazzandola nell’angolino con una giocata che, paragona La Gazzetta dello Sport, ha ricordato quelle di Messi.

Seste rete in Serie A, non segnava da fine novembre e sembrava davvero che avesse solo bisogno di riposare un po’. Ma resta fondamentale, soprattutto fuori casa dove la via del gol è quasi sempre più dolce (a San Siro ha graffiato “solo” nel derby).

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl