Sei qui: Home » News » Milan: fascia a Leo, palla a Silva. Shkendija: 10 macedoni, 2 pericoli. Le probabili formazioni

Milan: fascia a Leo, palla a Silva. Shkendija: 10 macedoni, 2 pericoli. Le probabili formazioni

Sono due i match che separano il Milan dal definitivo ritorno sulla scena europea. L’ostacolo si chiama Shkendija ed è tutt’altro che ingombrante. Ma resta un ostacolo e in quanto tale deve essere superato. La prima tappa è a San Siro: questa sera, ore 20.45.

Nel Diavolo Bonucci e Silva saranno per la prima volta titolari in gare ufficiali. Leo già da condottiero: sarà capitano. Il portoghese per zittire gli scettici. In mezzo c’è Montolivo: un po’ per caso (Biglia out), un po’ per meriti (ballottaggio vinto con Locatelli). Torna in panca Cutrone, star (a sorpresa) dell’estate rossonera. Tutta da gustare la corsia mancina, con un tasso tecnico galattico: Rodriguez, Bonaventura, Calhanoglu. Interessante provare la compatibilità fra Jack e il turco. Ma anche a destra c’è da divertirsi parecchio, forse di più: Conti, Kessie, Suso. Altro tris da urlo. E certamente più collaudato.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, non solo Origi, Bargiggia svela: "Oggi arriva l'annuncio!"

Lo Shkendija propone il suo ultimo undici europeo. Quello in grado di fare a pezzi il Trakai, nel terzo turno preliminare. Dieci su undici sono macedoni, l’intruso è il terzino sinistro: Celikovic, croato. Da temere (e braccare) Hasani e Ibraimi: senz’altro i più talentuosi. In un San Siro imbottito esclusivamente di rossoneri (Milan e Shkendija hanno gli stessi colori), i ragazzi di OsmanI tentano un’impresa che avrebbe del clamoroso.

PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Bonucci, Musacchio, Rodriguez; Kessiè, Montolivo, Bonaventura; Suso, Andrè Silva, Calhanoglu. Allenatore: Montella.

SHKENDIJA (4-2-3-1): Zahov; Todorovski, Bejtulai, Bojku, Celikovic; Alimi, Totre; Radeski, Hasani, Abdurahimi, Ibraimi. Allenatore: Osmani.

I CONVOCATI