Milan, adesso viene il difficile: Roma, Inter e Juventus ad ottobre. Giusto il 3-5-2?

Milan, adesso viene il difficile: Roma, Inter e Juventus ad ottobre. Giusto il 3-5-2?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nessun alibi per Montella. Il Milan ha già scelto il colpevole di questo inizio campionato non proprio dei migliori. Due le sconfitte, contro Lazio e Sampdoria, nelle prime sei giornate. La disfatta dei rossoneri nei due incontri più importanti desta preoccupazione in vista delle sfide con Roma e Inter, rivali dirette per i primi quattro posti.

Troppo importante conquistare un posto in Champions per giustificare le spese dello scorso mercato.  Fassone e Mirabelli sono convinti di aver creato un gruppo più che all’altezza, perciò, dopo la risoluzione del contratto di Marra, storico preparato del team di Montella, a tremare è la panchina dell’Aereoplanino. L’accusa parte dal versante tattico: con il 3-5-2 ci sono troppi giocatori in posizioni a loro non congeniali.

Primo fra tutti Suso, che con questo modulo non riesce ad esprimersi al meglio. Visto che lo spagnolo è il prospetto del Milan del domani, meglio cambiare. Si al ritorno alla difesa a 4, che lo riporti sulla fascia. Tanto a Bonucci non manca l’esperienza e la capacità di adattarsi.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy