Montella in conferenza: "Samp superiore, noi insufficienti. Gli errori? La difesa resta il nostro punto di forza"

Montella in conferenza: “Samp superiore, noi insufficienti. Gli errori? La difesa resta il nostro punto di forza”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le parole di Vincenzo Montella in conferenza stampa dopo Sampdoria-Milan: “La Samp è stata superiore, ha meritato la vittoria, noi siamo stati insufficienti sul piano nervoso e agonistico oltre che tecnico. La sconfitta ci fa male, bisogna capire perché ci è capitato, ma potrebbe essere perché abbiamo una squadra giovane e questo porta ad avere alti e bassi. Dobbiamo accelerare per avere continuità per i nostri obiettivi, ora andiamo avanti con il lavoro”.

Su Suso: “Il sistema di gioco non credo lo penalizzi, per certi obiettivi credo lui possa giocare in queste situazioni, ma convincersi di giocare con più libertà, libertà che oggi aveva”.

Sugli errori difensivi: “Se escludiamo oggi siamo la squadra che ha subito meno tiri in A. I gol sono arrivati oggi a causa di due disimpegni sbagliati ma questo non si può attribuire a un malfunzionamento della difesa. Quest’ultima è un punto di forza e deve rimanere tale”. 

Sulla difesa a 3: “Io credo che Bonucci possa esprimersi alla grande a 3, così come Romagnoli, e Zapata ha sempre giocato a 3. Non è un problema di modulo”.

Su Kessie e sui motivi del crollo della squadra: “Quando uno è giovane e non ha esperienza ci sono gli alti e bassi, così come hai tante partite in pochi giorni, è normale avere un calo mentale, c’è chi riesce a sopperire e chi no. Per lui c’è stato un calo di energie nervose, ora il mio compito è capire perché sia avvenuto. Per alcuni è un problema mentale, per altri per mancanza di abitudine, noi dobbiamo accelerare il processo di crescita perché abbiamo obiettivi importanti. Ma io ero convinto che il nostro inizio poteva essere difficoltoso. Due sconfitte nelle ultime due trasferte sono tante e dobbiamo pensare di dover riuscire a fare risultato”.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy