Europa League, il weekend delle nostre rivali: vincono tutte

Europa League
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Vincono tutte le rivali del Milan nel Gruppo D di Europa League. Come sappiamo, il Diavolo ha già chiuso la questione qualificazione, ma non le partite da giocare. I rossoneri, infatti, saranno ospiti nell’ultimo turno in casa del Rijeka. E allora andiamo a vedere come si sono comportati nei rispettivi campionati non solo i croati, ma anche Austria Vienna e AEK Atene.

AUSTRIA VIENNA
Torna alla vittoria l’Austria Vienna nella trasferta contro il Wolfsberger. Gli uomini di Fink si impongono per 2-1 alla Lavanttal-Arena in una sfida molto complicata: al 50′, infatti, sono i padroni di casa a passare con Drescher, mentre la reazione ospite arriva al 58′ con Friesenbichler e, nei minuti di recupero, Holzhauser. Tre punti importanti, che rilanciano i capitolini verso le zone nobili di classifica. Sono 22 i punti, a meno 3 dall’Admira, che occupa la quarta posizione.

AEK ATENE
Continua la corsa in vetta alla Superliga greca da parte della formazione di Jimenez. Nel posticipo di lunedì sera, i gialloneri hanno superato – tra le mura amiche dello Spiros Louis – il Platanias, grazie alla doppietta di Livaja e al gol di Bakasetas. I punti in classifica ora sono 24, a +1 dall’Olympiakos.

RIJEKA
Sono Gorgon e Gavranovic a riportare i tre punti in casa Rijeka. La squadra di Kek non centrava il successo dall’1-5 del 1 ottobre in casa del Rudes. Anche questa volta, la vittoria è arrivata in trasferta sul campo del Cibalia: avanti 2-0 gli ospiti dopo 23′ e gol illusorio di Pervan per i padroni di casa. La classifica ora sorride alla squadra di Fiume, che con 29 punti si posiziona – insieme a Hajduk e Osijek – alle spalle della capolista Dinamo Zagabria (41 punti).

Fonte: acmilan.com