Poche soddisfazioni per i Diavoli Fuori Sede: Bertolacci è l’unico che può sorridere

Poche soddisfazioni per i Diavoli Fuori Sede: Bertolacci è l’unico che può sorridere

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel doppio impegno in prossimità delle vacanze natalizie, doppio impegno per il Milan di Gennaro Gattuso che ha perso in casa contro l’Atalanta per 2-0 e ha pareggiato in trasferta contro la Fiorentina per 1-1. Al vantaggio di Simeone al 71°, ha risposto il gol di Calhanoglu al 74°. Se il morale in casa del Diavolo non è alto, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Bertolacci, Andrea (Genoa) – Nel doppio impegno in prossimità delle vacanze natalizie, il Genoa di Bertolacci ha battuto il Benevento per 1-0 in casa e ha pareggiato in trasferta con il Torino per 0-0. In occasione della gara contro i campani, è stato il calcio di rigore di Lapadula allo scadere a decidere il match. Contro il Benevento l’ex attaccante rossonero è stato sostituito da Cofie al 77°, mentre contro i granata è rimasto in campo per tutti i novanta minuti: ottime prestazioni in entrambe le occasioni.

Felicioli, Gian Filippo (Hellas Verona) – Nel doppio impegno in prossimità delle vacanze natalizie, l’Hellas Verona di Felicioli è stato sconfitto in trasferta dall’Udinese per 4-0 e in casa dalla Juventus per 3-1. Contro i friulani, sono state decisive le reti di Barak al 27°, di Widmer al 44°, ancora di Barak al 68° e di Lasagna all’80°. In occasione della gara contro la Juventus, sono passati in vantaggio i bianconeri con Matuidi al sesto minuto di gioco e hanno pareggiato i veneti con Caceres al 59°. La doppietta di Dybala con le reti al 72° e al 73° decidono il match a favore dei Campioni d’Italia. L’ex terzino della Primavera del Milan è rimasto in panchina in entrambe le gare.

Simic, Stefan (Crotone) – Nel doppio impegno in prossimità delle vacanze natalizie, il Crotone di Simic è stato sconfitto in trasferta contro la Lazio per 4-0 e in casa contro il Napoli per 1-0. Contro i laziali, sono state decisive le reti di Lukaku al 56°, di Immobile al 78°, di Lulic all’86° e di Felipe Anderson all’89°. In occasione della gara contro il Napoli, ha deciso il match la rete di Hamsik al 17°. L’ex centrale della Primavera del Milan non era tra i convocati nella gara contro i biancocelesti, mentre contro i partenopei è stato sostituito da Sampirisi ad inizio ripresa. Opaca la sua prestazione.

Bacca, Carlos (Villarreal) – Il Villarreal di Bacca ha vinto in trasferta per 1-0 contro il Valencia, decide il match la rete proprio dell’ex attaccante rossonero contro il 24°. Bacca è stato abile a sfruttare il passaggio in area di Fornals per superare in dribbling il portiere avversario e bucarlo sul palo sinistro. Ottima la prova dell’ex attaccante rossonero che è stato sostituito al 55° da Raba.

In Serie B:

Plizzari, Alessandro (Ternana) – Nel doppio impegno in prossimità delle vacanze natalizie, la Ternana di Plizzari ha battuto in casa per 4-3 la Pro Vercelli e ha perso in trasferta l’Avellino per 2-1. In occasione del match contro i piemontesi, sono stati gli ospiti ad andare in vantaggio con Morra al quarto minuto di gioco. I padroni di casa si portano sul 4-1 grazie alle quattro reti di Montalto al 5°, al 26°, al 39° e al 46°. La Pro Vercelli accorciano invano le distanze con Vajushi al 67° e con Vives dal dischetto al 78°. Contro i campani, i padroni di casa si sono portati sul 2-0 grazie alle reti di Asencio al 24° e di Bidaoui al 54°, inutile la rete di Tremolada allo scadere per i gli ospiti. Tanti i gol subiti dall’ex portiere della Primavera del Milan, che però non ha grosse colpe: sufficienti le sue prestazioni.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy