Qui Cina, 553 vetture fuori legge

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Cina prosegue nel suo cammino per ridurre l’inquinamento. Dal primo gennaio nella Repubblica Popolare è stata interrotta la produzione di 553 vetture che non rispettano i limiti del consumo di carburante.

L’arresto include anche modelli di Audi, Mercedes e Chevrolet, ma il provvedimento va a sommarsi ad altre soluzioni volte a garantire uno sviluppo sano del settore industriale a lungo termine.

Obiettivo: espandere l’uso dei veicoli elettrici. Le vendite delle auto a zero emissioni, completamente a batteria, ibridi e ibridi plug-in sono aumentate dell’83%, rispetto all’anno passato.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook