Cinque motivi per tenere André Silva. E cedere Patrick Cutrone