RASSEGNA STAMPA • Milan, pochi palloni e intesa da affinare: Gattuso salvi il soldato Higuain

RASSEGNA STAMPA • Milan, pochi palloni e intesa da affinare: Gattuso salvi il soldato Higuain

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Milan

Inizia una nuova settimana in casa Milan. Venerdì, a San Siro, arriverà la Roma. Il Milan, proverà a riordinare le idee dopo la pesante sconfitta subita su rimonta al San Paolo, contro il Napoli. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, rintraccia la problematica cardine di questo Milan: la solitudine di Higuain. Il Milan, contro la compagine di Ancelotti, ha siglato due reti senza coinvolgere il centravanti rossonero. Un centrocampista e un difensore: di Higuain non c’è traccia.

GATTUSO SALVI IL SOLDATO HIGUAIN

La rosea sottolinea come il Milan stia rischiando di percorrere la stessa strada dello scorso anno: l’isolamento del centravanti. Le occasioni create da Gonzalo sono zero, troppo poche per un centravanti di un Milan al controllo per 50 minuti. Un tiro nello specchio, zero reti. Numeri quasi spaventosi se si considerano i 38 palloni toccati dall’argentino. Poche soluzioni vincenti, pochi  palloni sanguinosi, di quelli che Higuain avrebbe certamente trasformato in ottime idee vincenti e conclusioni. Gattuso e lo staff milanista studieranno certamente delle soluzioni, da rintracciare in questo avvio di campionato tutt’altro che semplice per i rossoneri.

SOLUZIONI

Il Milan potrebbe scegliere di cambiare modulo, passando al 4-2-3-1. Soluzione che permetterebbe una certa libertà di movimento a Gonzalo Higuain, con Bonaventura, Calhanoglu e Suso ad offrire spunti all’unico riferimento offensivo. In questo modo, con il centrocampo a due, Gattuso potrebbe fare a meno del regista, dopo la prestazione cupa di Biglia a Napoli. Insomma, il Milan si sta componendo, ci vorrà pazienza ed estrema duttilità. Gattuso prova a disegnare il Milan del futuro.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK – TWITTER – INSTAGRAM

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy