Milan, altro dato negativo: tra i peggiori dal 2000

Con la sconfitta esterna contro il Torino, per il Milan si aggiorna un record negativo quasi senza precedenti. Poche volte si è fatto peggio.

Le sensazioni che la partita di ieri contro il Torino potesse dare poche gioie al Milan erano abbastanza elevate. La scorsa giornata, infatti, i Rossoneri hanno blindato il secondo posto, con la gara di ieri che non aveva quindi più nulla di dire. Al contrario, invece, i Granata sognano ancora un posto in Europa ed ecco dunque spiegata la netta vittoria per 3-1 in una partita senza storia che sarebbe potuta anche finire con un risultato più rotondo.

È chiaro, però, che anche in queste ultime apparizioni, nonostante non ci siano obiettivi da raggiungere, ci si aspettano comunque delle prestazioni all’altezza. La squadra sembra essere già in vacanza e questi risultati non aiutano di certo un ambiente ben consapevole che si sarebbe potuto fare molto di più, sia per quanto riguarda il campionato (con un possibile -21 dall’Inter) che per quanto riguarda il percorso europeo.

Intanto le statistiche continuano ad aggiornarsi e i dati non fanno di certo contenti i tifosi. L’attuale stagione si sta confermando una delle peggiori dal punto di vista difensivo e i tre gol subiti ieri contro il Torino hanno reso ancor più negativa la situazione. Nell’intero ventunesimo secolo poche volte si è fatto peggio.

Milan, la difesa continua a fare acqua: terzo peggior dato dal 2000

Il reparto difensivo, complice qualche infortunio di troppo nel corso della stagione, è senza dubbio stato tra i principali talloni d’Achille della squadra ed anche ieri ne abbiamo avuto la conferma. I gol subiti infatti, fatta eccezione per la perla di Ricardo Rodriguez, sono frutto di gravi disattenzioni della difesa che si sarebbero potute facilmente evitare. Con la gara di ieri sono diventati 46 i gol subiti dall’inizio del campionato: nel 21esimo secolo solo nel 2013/14 (49 gol subiti) e nel 2014/15 (50 gol subiti) il club ha registrato dati peggiori.

Milan, altro dato negativo
Milan, terza peggior difesa dall’inizio del 21esimo secolo (LaPresse) – spaiziomilan.it

Nonostante Pioli si ostini ad affermare che la stagione è stata positiva, con il Milan “squadra migliore tra quelle normali“, è abbastanza evidente che la situazione è decisamente diversa. La difesa rossonera si è fatta trovare impreparata in troppe occasioni e i tanti errori hanno avuto un peso più che rilevante sui risultati della squadra. In estate saranno necessari diversi interventi per garantire al Diavolo delle fondamenta solide, fattore tutt’altro che irrilevante quando si costruisce una squadra.

Impostazioni privacy