Corriere dello Sport: moviola Milan-Dudelange, mancano due rigori

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
José Mauri

Il direttore di gara, Vladislav Bezborodov, secondo il Corriere dello Sport deve avere un problema serio con i calci di rigore. Il 45enne fischietto russo infatti , ad inizio novembre, ne aveva negato uno abbastanza clamoroso a Correa in Lazio-Marsiglia. Per non smentirsi, ieri sera, ha sorvolato su almeno due penalty per il Milan, su Cutrone e José Mauri.

Sul finire di primo tempo il primo episodio: Cutrone cerca di ricevere il pallone in area di rigore, alle sue spalle Prempeh che prima lo spinge via e poi, con il rossonero già sbilanciato, gli infligge una ginocchiata dietro la coscia destra. Come Bezborodov faccia proseguire il gioco è davvero inspiegabile, era rigore netto.

Altro rigore negato al Milan nella ripresa: sull’ 1-2 per il Dudelange, Josè Mauri in area inseguendo il pallone prende  vantaggio, fa per rientrare sul pallone stesso mentre da dietro Mélisse gli assesta un pestone sul piede destro. Ma ancora una volta, l’arbitro russo fa cenno di proseguire. Due “sviste” che potevano costare caro ai rossoneri.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook