Lazio-Milan alla moviola, regolare il vantaggio rossonero. Bene Banti

La Gazzetta dello Sport analizza Lazio-Milan anche dal punto di vista arbitrale. Il direttore di gara, Luca Banti, annulla giustamente il vantaggio bincoceleste siglato al 28′: nel triangolo Milinkovic-Immobile l’attaccante azzurro si trova in off-side quando riceve palla.

Sul rigore chiesto dai capitolini al 4′ della ripresa per una presunta trattenuta di Kessie ai danni di Parolo, il fischietto di Livorno si trova in buona posizione e fa bene a non intervenire.

Regolari al 33′ del secondo tempo le posizioni di Calabria (che fornirà l’assist a Kessie) e di Cutrone (che non pregiudica la visuale o l’intervento dell’estremo difensore laziale Strakosha). Giusto anche il non intervento su contatto di mano di Abate, nel corpo a corpo con Immobile, ritenuto involontario. Casuale anche il tocco di mano in area di Calabria al 48′. Corretta anche la gestione dei cartellini.

 

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy