Gattuso in conferenza: "Domani servirà intelligenza. Suso...". Calabria: "Higuain fenomeno"

Gattuso in conferenza: “Domani servirà intelligenza. Suso…”. Calabria: “Higuain fenomeno”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel giorno che precede la sfida valida per strappare il pass per i sedicesimi di finale di Europa League sono intervenuti in conferenza stampa Rino Gattuso e Davide Calabria.  Le gare in terra greca sono solitamente ostiche per i colori rossoneri, come ricorda il tecnico anche nel 2007 arrivò un pareggio contro l’Aek Atene. Gattuso mette in guardia i suoi sulla gara: “Dobbiamo usare bene la testa. Domani ci faremo trovare pronti a livello fisico, ma anche tecnico. I greci sanno giocare bene a calcio e non hanno solo cuore. Hanno diversi giocatori con esperienza anche internazionale. Non dobbiamo e non possiamo sottovalutarli” L’ambiente sarà molto caldo: “Erano 6 mila all’andata, sembrava fossero in 50 mila“. Anche Calabria è d’accordo col mister: “Servirà intelligenza, sono partite sempre complicate. Siamo pronti per affrontare tutto nel modo giusto, non dovremo farci distrarre da tutto ciò che c’è intorno a noi“.

Tra le file dei rossoneri potrebbe mancare a sorpresa Suso, forse tenuto a riposo a scopo precauzionale. Il tecnico calabrese ha comunque rassicurato sulle condizioni: “Domani lo valuteremo, ha qualche fastidio. Faremo delle valutazioni e vedremo se potrà giocare. A livello strumentale non c’è nulla“. Al suo posto potrebbe esserci una chance per Samu Castillejo. Gattuso ha detto questo su di lui: “Non deve migliorare, deve continuare a fare ciò che sta facendo. Mi piace vederlo nei movimenti di catena, lo vorrei più coinvolto nel gioco. In questo momento dovrebbe fare qualche movimento senza palla. È un ragazzo che sta dimostrando voglia“.

Il Milan proverà a invertire il trend che lo vede sempre in svantaggio nelle gare di Europa League. “Mi aspetto di non andare in svantaggio. Partiranno subito forte, faranno molto pressing. Dovremo farci trovare pronti sin dall’inizio. Non dobbiamo ragionare da squadra italiana, giocando in contropiede. Sarà una partita che ci farà crescere a livello mentale” ha detto Gattuso. In attacco sarà confermato Gonzalo Higuain nonostante il momento no. Calabria è intervenuto sul compagno: “Lo vedo sereno e normale. È un talento infinito, è uno dei migliori attaccanti al mondo. Capita un periodo in cui non riesci ad esprimerti, capita a tutti. Ma può farci svoltare in campionato come in Europa“.

Gattuso ha parlato anche di mercato, rimarcando che le scelte spettano alla dirigenza: “Giochiamo ogni tre giorni e ho poco tempo. Non ho tempo di pensare di mercato, dovete fare le domande a Leonardo e a Maldini. Io parlo spesso con loro e penso che in questo momento non devo togliere nulla al campo. Penso alle partite“.

All’indomani della retrocessione in Europa League di Inter e Napoli, l’allenatore ha detto la sua sulle eliminate in coppa: “Ora, l’Europa League diventa ancora più affascinante perché Napoli e Inter sono due squadre molto forti e faranno parte dei sedicesimi. Ma pensiamo a noi e vediamo come va a finire domani“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy