Calciomercato Milan - Dalla Francia puntano André Silva, ma...

Calciomercato Milan – Dalla Francia puntano André Silva, ma…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ partita ufficialmente la nuova stagione del Milan, con il raduno di ieri a Milanello i rossoneri hanno dato il via ad una nuova avventura. Il via vai è stato tanto, tra volti nuovi, conferme e ritorni. Uno di questi è André Silva che dopo l’esperienza al Siviglia si è ripresentato a Milano con una faccia piuttosto sorridente.

Il futuro del portoghese però non è stato ancora definito e molti punti interrogativi aleggiano dalle parti di via Aldo Rossi. L’idea più quotata è quella di riproporlo in formazione per cercare di valorizzarlo, con un maestro in questo come Giampaolo. Il tecnico infatti potrebbe trasformare André Silva in una spalla perfetta per Piatek. Il portoghese sa lavorare la palla con la sua tecnica e agire dietro qualcuno non portando da solo tutto il peso dell’attacco potrebbe non fargli male.

L’altra idea è però quella di metterlo sul mercato per cercare una vera e propria seconda punta, ma le formule con cui potrebbe essere inserito in una trattativa non convincono appieno la società. Nessun prestito, almeno per il momento, troppo rischioso ritrovarselo di nuovo l’anno prossimo allo stesso punto di questo. Solo cessione a titolo definitivo però con le giuste condizioni. La cifra è sempre quella: almeno 30 milioni per non rischiare di andare in grossa perdita, ma attualmente nessuno si sognerebbe di prendere André Silva a quel prezzo.

Le società su di lui sono al momento due: Monaco e Marsiglia. Entrambi i club francesi hanno fatto un sondaggio esplorativo ma non c’è ancora nulla di concreto. Le parti dunque si aggiorneranno più avanti, con la posizione del Milan e dell’attaccante che è molto chiara.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy