Milan Femminile - Salvatori Rinaldi saluta Firenze, accordo con i rossoneri ad un passo?

Milan Femminile – Salvatori Rinaldi saluta Firenze, accordo con i rossoneri ad un passo?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Finisce qui l’avventura di Deborah Salvatori Rinaldi a Firenze. È lei stessa ad annunciarlo su Instagram. Tra il 2011 e 2015 milita nella Firenze siglando 38 goal su 102 presenze, passa alla Fiorentina, tra il 2015 e 2017, mettendo a segno 21 reti su 36 gare e dopo un anno di purgatorio in Spagna con la maglia all’Espanyol, torna in terra toscana, oltre Arno, alla Florentia, reduce successivamente da 13 reti su 23 match stagionali.

Solitamente sono molto cerimoniosa e riconoscente quando ci sono dei cambiamenti nella mia vita, anzi penso di esserlo in generale, ma forse questa sarà l’eccezione per un saluto più breve di quello che dovrebbe essere, ma pesante come non mi era mai capitato di fare. Firenze per me è stato qualcosa di troppo astrale, da poter spiegare. Ho nell’anima questa città e tutto quello che mi ha dato, che mi ha tolto e che mi ha restituito. Porto con me le esperienze di tutte le società con cui ho avuto il piacere di giocare. Con la Firenze ho lottato e sperato, con la Fiorentina ho lottato e vinto. Con la Fiorentia ho lottato e dimostrato. Grazie a tutti i passanti della mia vita in Toscana. Firenze lascia sicuramente qualcosa a me, spero di lasciare qualcosa io a lei. Vorrei che so ricordasse in silenzio di me, di come la guardavo e la guarderò ancora, di una ragazza che ha amato e onorato questa città. È il momento di dirti addio” – continua: “A volte nella vita scelgono per noi… ma questo bivio l’ho scelto io…” – inerente alla maglia numero 9. “Una decisione che viene dalla mia forte ambizione, quella che del resto mi aveva portata a te. Firenze, grazie per questo ballo“.

View this post on Instagram

⚜️ A Firenze. Solitamente sono molto cerimoniosa e riconoscente quando ci sono dei cambiamenti nella mia vita, anzi penso di esserlo in generale, ma forse questa sarà l’eccezione per un saluto più breve di quello che dovrebbe essere ma pesante come non mi era mai capitato di fare. Firenze per me è stato qualcosa di troppo astrale da poter spiegare, ho nell’anima questa città e tutto quello che mi ha dato, che mi ha tolto e che mi ha restituito. Porto con me le esperienze di tutte le società in cui ho avuto il piacere di giocare. Con l’Acf Firenze ho lottato e sperato. Con la Fiorentina ho lottato e vinto. Con il Florentia ho lottato e dimostrato. Grazie a tutti i passanti della mia vita in Toscana. Firenze lascia sicuramente qualcosa a me, spero di lasciare io qualcosa a lei…vorrei si ricordasse in silenzio di me, di come la guardavo e la guarderò ancora, di una ragazza che ha realmente amato e onorato questa città. È il momento di dirti addio. A volte nella vita scelgono per noi…ma a questo bivio ho scelto io…una decisione che viene dalla mia forte ambizione, quella che del resto mi aveva portato a te. Firenze. Grazie per questo ballo. Deborah. #firenze #amore #ilmiocapolavoro #bepure #past #fiorentina #florentia #soccerlife #soul #meraviglia #grazie #cambiare #nobile #deboroso #conilsorriso #ioate #tuame #soccer #theshowmustgoon #rinaldi

A post shared by Deborah Rinaldi (@deborahsalvatoririnaldi) on

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy